8 Progetti Esclusivi Ideati da Architetti Italiani | homify Architetti italiani: ristrutturazioni e restyling | Italia
Error: Cannot find module './CookieBanner' at eval (webpack:///./app/assets/javascripts/webpack/react-components_lazy_^\.\/.*$_namespace_object?:3644:12) at at process._tickCallback (internal/process/next_tick.js:189:7) at Function.Module.runMain (module.js:696:11) at startup (bootstrap_node.js:204:16) at bootstrap_node.js:625:3

8 Progetti Esclusivi Ideati da Architetti Italiani

Federica Bruno – homify Federica Bruno – homify
Cuore di Porpora Cucina minimalista di Atelier M Minimalista
Loading admin actions …

Ogni casa, per rispecchiare perfettamente le esigenze abitative della famiglia che vive quegli ambienti, deve saper mettere a loro agio i proprietari raccontando in modo efficace la loro personalità. 

Tantissime le idee dalle quali prendere spunto per ristrutturare o rinnovare il look della propria abitazione: affidandosi agli architetti giusti, tutto diviene possibile. 

In questo Libro delle Idee andremo a scoprire 8 progetti seguiti da giovani architetti italiani che hanno fatto della loro passione un punto di forza.

1. Restyling di un albergo con Spa

Ingresso SPA Hotel moderni di Plant Studio Moderno Argento / Oro
Plant Studio

Ingresso SPA

Plant Studio

Anche chi desidera donare freschezza e stile al proprio albergo, b&B e struttura ricettiva può trarre ispirazione da questo Libro delle Idee. Gli architetti di Plant Studio hanno lavorato su un intervento di restyling di un hotel munito di terme e Spa, situato ad Abano Terme. Hanno scelto, per l’ingresso della Spa, una pavimentazione in marmo grigio e bianco, con logo dell’albergo.

Le colonne sono state invece impreziosite da un raffinato mosaico in ceramica, che gioca con tre colori: bianco, grigio e nero.

2. Un tocco di colore nella sala ristorante

Accesso sala ristorante Hotel moderni di Plant Studio Moderno Argento / Oro
Plant Studio

Accesso sala ristorante

Plant Studio

L’albergo di lusso è stato arredato con gusto dagli architetti, che hanno scelto finiture d’alta classe in grado di esaltare le geometrie di pavimenti e soffitti. La sala ristorante, più colorata rispetto all’ingresso Spa, è caratterizzata da tavoli bianchi e ricercate poltroncine bianche con fodera in velluto verde petrolio.

Nell’ambiente trova spazio anche un elegante pianoforte.

3. L’energia del bordeaux accostato al bianco

Cuore di Porpora Cucina minimalista di Atelier M Minimalista
Atelier M

Cuore di Porpora

Atelier M

Per questo progetto gli architetti di Atelier M hanno ristrutturato un appartamento nel quartiere Lambrate di Milano. La cliente, una giovane e dinamica donna dalla personalità estrosa, desiderava uno spazio confortevole ma in grado di rispecchiare il suo carattere forte.

Per questo gli architetti hanno scelto di accostare a una cucina classica Ikea, in un candido colore bianco, un rivestimento in piastrelle bordeaux, incrinate di 45° per spezzare la linearità e donare maggiore brio alla cucina. 

4. Grandi risultati in piccoli spazi

Cuore di Porpora Cucina minimalista di Atelier M Minimalista
Atelier M

Cuore di Porpora

Atelier M

Anche se l’appartamento è di dimensioni ridotte, gli architetti hanno saputo conferire massima funzionalità agli spazi collegandoli in modo eccellente. La penisola connette la cucina al soggiorno, evitando l’ingombro di un tavolo da pranzo. La veletta in cartongesso color bordeaux va a sottolineare il percorso creato dai muri del bagno, in direzione dell’ingresso.

Il soggiorno dispone di un ampio divano, di un angolo per la lettura e di un tavolo-consolle allungabile

5. Tra lo stile contemporaneo e il retrò

Sala da pranzo Sala da pranzo in stile classico di LoPa Architects Classico
LoPa Architects

Sala da pranzo

LoPa Architects

Gli esperti di Lopa Architects hanno seguito la ristrutturazione di questo appartamento di Gela ridistribuendo innanzitutto gli spazi. Hanno poi scelto complementi d’arredo originali, in grado di rispecchiare l’anima contemporanea dei committenti integrandola con la loro passione verso lo stile retrò.

6. Vasca di design e rivestimenti in marmo

Da qui la cura minuziosa di ogni dettaglio in ogni ambiente della casa. Anche il bagno è stato pensato con la massima attenzione: una splendida vasca di design fa da protagonista, accostata a un saggio utilizzo del legno e a un elegante rivestimento in marmo scuro.

7. Combinazione tra cotto e legno

Vista dal soggiorno al varco obliquo con mensolone in rovere Soggiorno in stile asiatico di Architetto Marco Bartolucci Asiatico
Architetto Marco Bartolucci

Vista dal soggiorno al varco obliquo con mensolone in rovere

Architetto Marco Bartolucci

Anche questo progetto di ristrutturazione ha saputo mixare due stili e materiali completamente differenti. Come vediamo dal soggiorno, l’architetto Marco Bartolucci ha scelto di mantenere il pavimento in cotto, accostandogli un mobile importante in legno.

Un divano dal carattere moderno e un varco obliquo, dal taglio originale, mette in risalto il mensolone in rovere realizzato su misura.

8. Arredamenti realizzati su misura

Parete rivestita con lamelle in rovere e fondo in nero antracite opaco Ingresso, Corridoio & Scale in stile asiatico di Architetto Marco Bartolucci Asiatico
Architetto Marco Bartolucci

Parete rivestita con lamelle in rovere e fondo in nero antracite opaco

Architetto Marco Bartolucci

L’appartamento è stato arredato con mobili su misura come questa raffinata parete rivestita in lamelle di rovere. Il fondo della parete è in nero antracite opaco. La struttura crea dinamismo all’interno dell’ambiente, arredandolo con estremo gusto.

9. L’originale mensola all’ingresso

Mensola di ingresso Linea 31 Ingresso, Corridoio & Scale in stile asiatico di Architetto Marco Bartolucci Asiatico
Architetto Marco Bartolucci

Mensola di ingresso Linea 31

Architetto Marco Bartolucci

All’ingresso dell’appartamento l’architetto Marco Bartolucci ha scelto di posizionare un’originale mensola in legno, realizzata su misura e arricchita da inserti geometrici in metallo

10. Il fascino del modello architettonico storico

Soggiorno con cucina a vista Soggiorno moderno di Matteo Magnabosco Architetto Moderno
Matteo Magnabosco Architetto

Soggiorno con cucina a vista

Matteo Magnabosco Architetto

L’appartamento ristrutturato dall’architetto Matteo Magnabosco risale agli inizi del Novecento. L’esperto ha concentrato la sua attenzione sul concetto di storicità collegato alle origini di questo stabile.

Così ha scelto finiture e arredi dallo stile retrò, come le piastrelle in cemento colorato e le clementine, tipiche del periodo in cui l’edificio fu costruito. Lo splendido parquet a spina di pesce è stato mantenuto, rinnovato e levigato. 

11. La finezza garantita dalla carta da parati

Ingresso con carta da parati Pareti & Pavimenti in stile moderno di Matteo Magnabosco Architetto Moderno
Matteo Magnabosco Architetto

Ingresso con carta da parati

Matteo Magnabosco Architetto

L’architetto ha sfruttato molto un elemento tornato attualmente in voga: la carta da parati. Per l’ingresso, ad esempio, ha scelto piccole mongolfiere colorate che accolgono l’ospite con vivacità. Tutti gli arredi sono stati realizzati su misura con l’intento di assecondare le forme originali dell’appartamento e sottolinearne la bellezza attraverso sfumature dal carattere onirico. 

12. Design contemporaneo rispettoso delle atmosfere passate

I complementi d’arredo combinando un design contemporaneo ad uno stile più classico, alternando le forme tipiche dell’arredo d’epoca a quello più attuale. In camera da letto una carta da parati in tema autunnale copre la parete che separa il bagno, posto dietro la testiera del letto. 

13. Ridistribuzione interni e ristrutturazione esterni

Gli architetti di Sferico hanno invece lavorato su un complesso progetto di restyling e ristrutturazione di una casa a Pecetto Torinese. La struttura necessitava di un intervento di ristrutturazione degli esterni e della facciata, del rifacimento degli impianti, di un generale risanamento e della ridistribuzione degli interni. Sferico ha saputo donare alla cascina una nuova anima.

Per il soggiorno gli architetti hanno scelto di mantenere il soffitto in mattoni, messo in rilievo da un’illuminazione perimetrale e da un lampadario sferico sito in mezzo alla stanza. 

14. Cucina con travi a vista

Anche in cucina è stato mantenuto un elemento originale della cascina: le travi a vista recuperate. Queste ultime contrastano con le porte moderne e con la cucina, che grazie al suo stile pulito e ai colori scuri va a mettere in rilievo la bellezza delle antiche travi. 

15. Render di due ville bifamiliari

Fotoinserimento esterno 1 Casa rurale di 2A2F Architettura Rurale
2A2F Architettura

Fotoinserimento esterno 1

2A2F Architettura

Gli architetti di 2A2F Architettura hanno sviluppato un progetto per la costruzione di due ville bifamiliari. Le caratteristiche del progetto derivano da un attento studio dell’ambientazione e del contesto geomorfologico di riferimento.

Per cui hanno scelto un tetto a capanna rivestito in lose e una forma compatta per entrambe le strutture.

16. Altezza contenuta per migliorare l’apporto di luce

Fotoinserimento interno 3 Soggiorno rurale di 2A2F Architettura Rurale
2A2F Architettura

Fotoinserimento interno 3

2A2F Architettura

Gli esperti hanno scelto di mantenere contenuta l’altezza dei due edifici per fare in modo che sia la luce che l’apporto di aria rimanessero sempre ottimi. Le abitazioni sono rivolte verso il panorama, in modo che l’utente possa goderne in tutta tranquillità.

17. L’utilizzo delle altezze interne agli ambienti

soggiorno scandivano con soppalco Soggiorno in stile scandinavo di ASSONOMETRIA Scandinavo Legno Effetto legno
ASSONOMETRIA

soggiorno scandivano con soppalco

ASSONOMETRIA

Gli architetti di Assonometria hanno saputo sfruttare concretamente le altezze di questo appartamento, situato all’interno di un piccolo borgo. La scelta di eliminare la controsoffittatura in cannicci deriva dall’esigenza di aumentare lo spazio calpestabile, di per sé esiguo.

Per questo gli esperti hanno potuto realizzare una superficie soppalcata dallo stile moderno, caratterizzata da una struttura in assi maschiate e acciaio. 

18. Soggiorno scandinavo con camino a soffitto

soggiorno scandinavo Soggiorno in stile scandinavo di ASSONOMETRIA Scandinavo Legno Effetto legno
ASSONOMETRIA

soggiorno scandinavo

ASSONOMETRIA

Il soggiorno scandinavo è caratterizzato da due pareti in mattoni originali, restaurate e riportate all’antica bellezza, oltre che dall’elegante camino a soffitto. Quest’ultimo si connette egregiamente con gli arredi contemporanei, rendendo gli ambienti decisamente interessanti. 


19. Legno in essenza di rovere

camera da letto su suppalco Camera da letto in stile scandinavo di ASSONOMETRIA Scandinavo Legno Effetto legno
ASSONOMETRIA

camera da letto su suppalco

ASSONOMETRIA

Anche per questo progetto gli esperti hanno scelto di mantenere le travi a vista. Un elemento che conferisce personalità alla camera da letto, arredata con finiture realizzate in essenza di rovere che dialogano eccellentemente con l’antico legno delle travi.

Contattate gli architetti per richiedere informazioni sui progetti
House 1 Camera da letto rurale di Opera s.r.l. Rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!