Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Tendenze Primavera 2016: 6 proposte moderne

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Inizia a fare caldo, i prati si riempiono di fiori, gli uccellini cantano e le vacanze diventano sempre più vicine. Siamo in primavera, ed è per questo siamo stranamente felici! Infatti la primavera ci riempie di energia, è la stagione dell’amore e della bellezza, dove la natura torna a risplendere. E’ il momento perfetto per godersi la vita, per stare con le persone care, per mangiare bene, per riposare e per festeggiare! Tutto rinasce.. e allora perché non rinnovare anche gli ambienti della propria casa? Entriamo dunque in sintonia con il clima primaverile, e apportiamo un tocco di freschezza dentro casa! Lasciamoci trasportare dal potere del design e lasciamo che i colori, i tessuti e i mobili ci facciano venir voglia di amare, mangiare, ballare, riposare.. vivere.

1. Tonalità naturali, azzurro e rosa

Alcune persone appena hanno di fronte dei colori pastello come il rosa o l’azzurro pensano subito ai bebè, e questo perché culturalmente abbiamo associato questi colori a un evento dolce come la nascita, distinguendoli per sesso. Per decorare una casa in stile primaverile però, possiamo utilizzare questi colori considerandone solo l’aspetto rilassante e sereno.. noterete che il risultato non è niente male!

2. Mirare alla fusione tra interni ed esterni

E’ primavera! Aprite le porte, le tende, le finestre e le persiane! Lasciate entrare la luce! Aprirsi all’esterno è già un inizio per sentirsi in contatto con il mondo, perché entrano i suoni, l’aria calda e la luce naturale, ma per far si che la natura non resti oltre il balcone rinnovate le piante ormai secche e compratene di nuove, acquistate una piccola fontana, magari anche un uccellino, mettete su un cd di musica classica o se più vi piace uno di musica d’atmosfera.

3. Tessuti leggeri e colori neutri

Uno degli aspetti principali in una casa primaverile, è la scelta dei tessuti. L’inverno è passato e con lui anche il freddo, le coperte pesanti non ci servono più ed è ora di riporre nell’armadio i pile e i rivestimenti in lana. Bisogna alleggerire gli ambienti! Le tende che fino ad ora sono servite per proteggere dalla luce e dal freddo ora diventano soavi e leggere, in modo da lasciar passare la luce e l’aria. I toni sono invece piuttosto neutri, e questo per catturare più luce possibile e trasmettere la sensazione di un ambiente caldo e accogliente.

4. Non caricare gli spazi

Un motto davvero in voga sia nella moda che nell’interior design e nell’arte in generale è “meno è meglio”. Non si tratta certo di una verità assoluta, ma di un consiglio da tenere sempre presente per non sbagliare.

Forse la natura non è il migliore esempio a tal fine, perché se lasciata in uno stato selvatico è capace di esplodere in un festoso mix di colori e odori, soprattutto in primavera e nei luoghi più caldi. Eppure è la fonte d’ispirazione per questo libro delle idee.. come coniugare le due cose, allora, e come evitare che il risultato sia un pugno negli occhi? Per creare uno spazio armonico, allegro, rilassato ma pur sempre raffinato e di gusto, basterà avvalerci di dettagli colorati in un ambiente neutro. Stiamo parlando di tappeti, quadri, mobili e decorazioni colorate.

5. Fiori e vasi

Soggiorno in stile  di homify
homify

Sofa Seccional Pike de Sofamatch.com

homify

Lo zen è una scuola di meditazione originaria dell’Asia, e siccome si è sviluppata principalmente in Giappone, il rigore di questa disciplina ne ha scaturito una decorazione monastica, austera, con colori neutri e priva di dettagli. Nell’arredamento, grazie anche alle tendenze minimaliste, lo zen ha acquistato un notevole popolarità, portando alla nascita di ambienti arredati con il minimo indispensabile dove i colori sono pochi e non eccentrici. Se desiderate inserire dei dettagli zen nel vostro appartamento, cominciate col dare spazio alle piante e ai fiori.. la varietà dei colori e delle foglie apporterà al vostro ambiente un tocco fresco e nuovo.

6. Tappeti e tessuti che evochino la natura

Camera da letto in stile  di Taller Luis Esquinca
Taller Luis Esquinca

recamara principal

Taller Luis Esquinca

La primavera è un periodo di transizione, non fa né eccessivamente caldo né freddo, quindi non bisogna del tutto abbandonare le buone abitudini invernali per non rischiare di ammalarci! Un esempio? I tappeti, un elemento che è innanzitutto decorativo ma che viene utilizzato per poter camminare in libertà a piedi scalzi, soprattutto se in casa ci sono bambini.

Pronti a cavalcare l'onda primaverile? Non perdetevi allora Arriva la Primavera in casa!.

Cosa ne pensate di questi consigli? Quali vi sentireste di prendere in considerazione per casa vostra?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!