Da vecchia fattoria a villa moderna

Claudia Adamo – homify Claudia Adamo – homify
Loading admin actions …

Chi chiediamo: se doveste immaginare una fattoria, cosa vedreste? Siamo sicuri che immaginereste ambienti estremamente rustici e, magari, un trattore parcheggiato fuori… La casa che vi presentiamo oggi, è quanto di più lontano da una classica fattoria. Il progetto è stato commissionato a BBM Sustainable Design nel 2008 e propone un piano sostenibile di una tenuta di campagna nell'Est Sussex. Questo possedimento consta di un'abitazione degli anni '40, a sua volta esteso negli anni '70 e un fienile risalente al XIX secolo. La collaborazione con lo Studio Engleback ha permesso di attuare una strategia parallela per il paesaggio circostante, comprendente 275 acri di terra, un laghetto e 150 acri di bosco. La sfida consiste nel creare una casa con un basso consumo energetico, munita di piscina riscaldata, bagno turco e sauna: in poche parole, una casa rurale con tutti i comfort, ma dai consumi bassi. Andiamo a capire di cosa si tratta. 

Un mix di design

Il design industriale e agricolo sono due elementi che balzano all'occhio, non appena ci si cala in questo spettacolo. Le grate di acciaio e il pavimento per esterni in legno creano un'atmosfera che riconduce all'uso originario dell'abitazione. Inoltre, la predilezione per il legno fa sì che la casa s'inserisca naturalmente nel contesto paesaggistico. 

Una vista che abbaglia

Siamo sicuri che il design di questa casa vi stia affascinando sempre di più! Come non essere colpiti dalla combinazione di legno e vetro, la nuova frontiera del country chic, espressa egregiamente in questo progetto. Le vetrate permettono l'illuminazione naturale adeguata e di avere sempre un occhio sull'esterno della casa mentre la parte inferiore della struttura, per circa un terzo di esse, è stata dipinta con un grigio topo, una mossa audace volta a dare profondità.

Lo splendido paesaggio

Come potete ammirare dalla foto, la casa è un tutt'uno con ciò che la circonda, anzi, il verde del paesaggio esalta la costruzione, la quale, a sua volta, è stata progettata per rispettare la natura, come abbiamo già accennato. Il legno, elemento predominante, subirà un lieve imbrunimento a causa degli agenti atmosferici, ma ciò contribuirà maggiormente all'integrazione. 

La simmetria perfetta

Certamente la sala da pranzo, con cucina annessa, non dà l'idea di essere parte di una fattoria immersa nel verde. Nonostante ciò, con uno sguardo attento, notiamo che il grande tavolo rettangolare è quanto di più conviviale possa esserci, grazie alle grandi dimensioni. Non possiamo negare quel sapore rustico che serpeggia in questo spazio così moderno e squadrato, così come sbalordisce la capacità di riuscire a trovare un equilibrio tra rustico e moderno in maniera così egregia! 

La cucina minimal

Nonostante non sia ancora abbellita con decorazioni, questa cucina è in perfetta continuità con lo stile della casa, esprimendo coesione, in particolare con gli esterni. Il piano di lavoro in granito scuro esalta i toni chiari del legno, il tutto immerso in un'atmosfera candida e minimal, vagamente scandinava. che dire, semplicemente stellare!

Luxury-chic

Continuiamo a vedere come, ancora una volta, questa abitazione non è la più tipica delle case-fattoria poiché vi sono degli elementi che la fanno somigliare più ad una villa lussuosa: la sauna e il bagno turco, per esempio, aggiungono un tocco rilassante ad una casa che in origine era una fattoria. La totale predominanza del bianco, le linee rette dei mobili e le luci disposte con cura meticolosa fanno di questo spazio il tempio del relax della casa!

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!