Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Arreda il tuo nuovo monolocale in 6 semplici mosse

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Siamo in cerca di idee per rendere speciale il nostro nuovo monolocale? Lasciamoci ispirare dalle proposte dei nostri esperti e scopriamo insieme in questa piccola mini guida dedicata agli appartamenti in formato mignon, come arredare un monolocale in 6 semplici mosse. Perché, anche se i metri quadrati a disposizione sono pochi, con qualche piccolo accorgimento è infatti possibile realizzare facilmente un ambiente confortevole e accogliente, con diverse aree ben distinte una dall’altra, a seconda delle loro specifiche funzioni.

1. Definiamo il progetto attorno alla luce naturale

Quando si arreda una casa la luce è un importante elemento da tenere in considerazione. Se la casa in questione è un monolocale o comunque un' abitazione di dimensioni molto ridotte, la luce diventa addirittura essenziale. Negli appartamenti piccoli, è infatti fondamentale fare in modo che la luce naturale possa raggiungere ogni angolo, per poter creare una maggiore sensazione di spazio e leggerezza. In questa proposta, per esempio, tutto l'ambiente open space trae luce dalla grande porta balcone affacciata sul terrazzo che, mantenuta strategicamente aperta durate la stagione calda, contribuisce a regalare luminosità e freschezza alla stanza.

2. Creiamo 3 diverse aree funzionali

Cucina in stile  di  Design
Design

Wohnküche

Design

Anche se la nostra casa è costituita da un ambiente monolocale, il consiglio è di suddividerlo in queste 3 principali aree funzionali:

- Zona cucina-pranzo

Nella zona destinata alla cucina potrebbe essere utile inserire un banco isola, per delimitare quest'area e al tempo stesso disporre di un pratico tavolo.

- Zona relax

Creiamo un piccolo angolo dedicato al riposo e allo svago. A seconda dei nostri gusti e dello spazio a disposizione potremmo optare per un comodo divano a due o tre posti, piuttosto che magari per un paio di piccole poltrone di ispirazione vintage, perfette per regalare un tocco di ricercatezza all'ambiente.

- Zona notte

Se possibile, dedichiamo al letto un angolo appartato della stanza, magari separandolo con un elemento divisorio come un separè piuttosto che una libreria, in modo da garantire un minimo di privacy. Oppure, se le altezze lo consentono, una buona soluzione potrebbe essere quella di costruire un soppalco, come vediamo in  questa elegante proposta. In questo modo otterremo più spazio e al contempo potremo organizzare con maggiore fluidità la suddivisione delle diverse aree dell'appartamento.

3. Posizioniamo il letto

Suite a Trastevere: Case in stile  di Archifacturing
Archifacturing

Suite a Trastevere

Archifacturing

Nella diposizione delle diverse aree del nostro monolocale il letto giocherà un ruolo fondamentale: si tratta infatti di un elemento d'arredo con misure generalmente standard, che richiede uno spazio ben preciso, difficile da ricavare, se avremo già collocato prima tutti gli altri elementi.

Per questo motivo quindi il consiglio è di stabilire come primo passo la posizione del letto e della zona notte, a cui seguirà poi la disposizione delle altre aree. In questa proposta di ARCHIFACTURING, per esempio, al letto è stata destinata un'ampia zona sopraelevata, in prossimità dell'accesso al bagno, secondo una logica improntata sulla funzionalità.

4. Troviamo il posto più adatto per tavolo e divano

Una volta che avremo collocato la zona notte, potremo dedicarci alla creazione della zona giorno e cercare il posto più adatto in cui disporre il tavolo e il divano. Il consiglio è di posizionare sempre il divano in prossimità della luce naturale: si tratta infatti della zona in cui presumibilmente trascorreremo la maggior parte del nostro tempo in casa e per questo motivo sarà quindi importante poter disporre di una buona illuminazione, che durante la giornata permetta di leggere senza dover accedere la luce.

5. Realizziamo un divisorio, se vogliamo uno spazio privato

la zona giorno: Soggiorno in stile  di MIROarchitetti
MIROarchitetti

la zona giorno

MIROarchitetti

Condividiamo il monolocale con un'altra persona e per questo ci piacerebbe poter creare due zone separate, per poter garantire all'occorrenza un poco di privacy? Realizziamo un divisorio!

Non sarà necessario erigere una parete in muratura: potremo infatti utilizzare dei pannelli in cartongesso o in compensato, piuttosto che delle semplici librerie, per creare pratiche soluzioni salva spazio. In questa proposta di  MIROARCHITETTI, per esempio, la divisione tra la zona notte e l’area living è stata ottenuta grazie a una strategica parete in cartongesso che, oltre a separare, serve anche a nascondere il bagno e la libreria incassata nel passaggio ricavato tra i due ambienti.

6. Puntiamo su un tappeto, per creare un ambiente confortevole

Se abbiamo l'impressione che nel nostro piccolo monolocale sia difficile distribuire e distinguere le diverse aree funzionali, potremmo utilizzare un tappeto per definire gli spazi e a tempo stesso creare un ambiente confortevole e accogliente. A seconda dello stile dell'appartamento potremo naturalmente scegliere tra i diversi modelli proposti dal mercato. In questo monolocale arredato con tonalità neutre è stato per esempio inserito un tappeto dal design moderno negli stessi toni del divano, per dare vita ad un angolo relax intimo ma al contempo elegante.

Eccoci arrivati al termine del nostro libro delle idee dedicato all’arredamento di un monolocale: se cerchiamo altri spunti potremmo leggere anche “Arredare il monolocale: 3 esempi in poco spazio”.

Ora tocca a te: lasciaci un commento e raccontaci come hai arredato il tuo monolocale!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!