Ristrutturazione Casa di 150mq in Stile anni Sessanta a Roma

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Ristrutturazione Casa di 150mq in Stile anni Sessanta a Roma

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Casa I&B: Soggiorno in stile  di Daniele Arcomano,
Loading admin actions …

Una casa che sa come porre in perfetto dialogo modernità e tradizione quella ristrutturata dall'Architetto Daniele Arcomano e che andremo a scoprire tra poco. L'esigenza espressa dai committenti verteva infatti sulla conservazione dell'anima antica del contesto abitativo, ma con l'aggiunta di un tocco nordico.

Un desiderio questo, che ha mosso l'intero progetto d'interni fino al raggiungimento di un risultato da manuale in cui vige un'intrigante commistione stilistica e di elementi d'epoche differenti.

L'intervento ha così previsto il mantenimento e la valorizzazione di serramenti, muri e pavimenti preesistenti, concentrandosi sulla progettazione di uno schema d'arredo efficace e su misura, e sulla predisposizione di una nuova impiantistica grazie alla creazione ad hoc di una cornice in cartongesso per il passaggio dei cavi elettrici.

Vediamo da cima a fondo l'esito di questa trasformazione!

1. L'ingresso

L’ingresso accoglie immediatamente gli ospiti con una ventata di stile nordico-vintage, introducendo peraltro alcuni elementi fondanti del progetto come il mantenimento dei pavimenti originari, lo studio sull'illuminotecnica e un arredamento attuale e leggero che non appesantisca visivamente l'ambiente.

Lo spazio è reso sia particolarmente arioso e luminoso dalla cornice continua al soffitto e dal lampadario d'epoca, che ottimizzato e pratico grazie alla mensola portaoggetti con specchio artigianale e al mobile creato su disegno con appendiabiti e scarpiera. Ad arricchire tutto è lo splendido pavimento a palladiana preesistente.

2. Il soggiorno

Il soggiorno rappresenta il vero cuore pulsante della casa, uno spazio che esprime appieno l'approccio stilistico con cui è stato pensato l'intero progetto d'interni e che si caratterizza per la presenza di eleganti elementi neo-vintage. Il grande salone ospita nella stessa metratura sia l'area relax e conversazione che l'area pranzo, posizionate con coerenza e grande attenzione alla simmetria.

2.1 Il soggiorno: arredamento

Lo schema d'arredo del soggiorno prevede complementi attuali dalla forte personalità: a dominare la scena è l'ampio divano che arricchisce l'ambiente con un tocco di colore e definisce i confini del living, mentre alle sue spalle si colloca il tavolo da pranzo con sedute coordinate che strizza l'occhio al passato. Tutti gli arredi sono stati accuratamente selezionati per rispondere tra le altre cose all'esigenza di contaminare il contemporaneo con l'antico per raggiungere un'atmosfera eclettica.

2.2 Il soggiorno: mobili su misura

Soggiorno - dettaglio della libreria su misura: Soggiorno in stile  di Daniele Arcomano,
Daniele Arcomano

Soggiorno – dettaglio della libreria su misura

Daniele Arcomano

A completare e la stanza è un grande sistema di librerie progettate ad hoc dall'architetto e realizzate in falegnameria, che richiamano i modelli in voga negli anni Sessant ma aggiungono una nota moderna grazie ai materiali utilizzati – essenze di noce canaletto, rovere e frassino – e alle dinamiche configurazioni di ripiani e contenitori.

2.3 Il soggiorno: illuminotecnica

Soggiorno - dettaglio degli apparecchi illuminanti a sospensione d'epoca: Soggiorno in stile  di Daniele Arcomano,
Daniele Arcomano

Soggiorno – dettaglio degli apparecchi illuminanti a sospensione d'epoca

Daniele Arcomano

Anche la scelta dell'illuminotecnica favorisce il connubio stilistico tra moderno e antico, puntando su apparecchi illuminanti a sospensione originali d'epoca. Così, le lampade, pezzi iconici di design appartenenti al ventennio Cinquanta-Settanta, valorizzano con pregio il soggiorno e tutti gli altri ambienti della casa per un risultato affascinante.

3. La cucina

Cucina con il lavabo in marmo di Carrara esistente: Cucina attrezzata in stile  di Daniele Arcomano,
Daniele Arcomano

Cucina con il lavabo in marmo di Carrara esistente

Daniele Arcomano

Entriamo ora in cucina, in cui è stato astutamente mantenuto il maestoso lavabo in marmo di Carrara preesistente, adeguandone la base con l'inserimento di nuovi contenitori scorrevoli su misura.

Dal punto di vista funzionale e distributivo, lo schema d'arredo risponde al noto triangolo di lavoro mantenendo le zone principali separate (conservazione cibi, lavaggio, preparazione-cottura) e dunque agevolando un utilizzo confortevole dell'ambiente.

3.1 La cucina: area pranzo

Cucina verso la porta di ingresso: Cucina attrezzata in stile  di Daniele Arcomano,
Daniele Arcomano

Cucina verso la porta di ingresso

Daniele Arcomano

La cucina abitabile include una piccola area pranzo con tavolo e sedie coordinate in colorazione pop che donano all'ambiente una dose di vivacità. La circolazione della luce nella stanza è peraltro concessa da alcune strategiche nuove aperture al di sopra del tavolo, inquadrate da contenitori e mensole in legno, che creano uno scenografico ponte visivo tra cucina e disimpegno.

4. Il bagno principale

Bagno grande: Bagno in stile  di Daniele Arcomano,
Daniele Arcomano

Bagno grande

Daniele Arcomano

La casa è provvista di due bagni, di cui osserveremo da vicino quello principale, dalla metratura più ampia. L'arredamento, rigorosamente realizzato su misura, vede come protagonista il mobile in rovere con doppio lavabo e griglia porta-asciugamani che permette di schermare la zona sanitari.

Sul fondo si staglia la vasca in acciaio, enfatizzata dalla parete sovrastante con rivestimento in cotto di Vietri turchese. Sono proprio queste piastrelle brillanti ad impreziosire la stanza, garantendole ulteriore luminosità.

5. Il corridoio con armadiature su misura

Corridoio verso la zona notte: Ingresso & Corridoio in stile  di Daniele Arcomano,
Daniele Arcomano

Corridoio verso la zona notte

Daniele Arcomano

I disimpegni che collegano le differenti aree della casa conservano il tipico layout delle abitazioni di un tempo ma si avvalgono di nuovi elementi contenitore in grado di aumentare di gran lunga la praticità e lo spazio di stoccaggio dell'ambiente complessivo.

Il mobile a tutta altezza progettato su misura per entrambi i corridoi svolge infatti una duplice funzione: guardaroba per la famiglia e contenitore legato alla zona pranzo-cucina. Per non ingombrare l'area di passaggio ma garantire ariosità, la sua struttura è realizzata in listellare laccato bianco e accoglie maniglie ad incasso ricavate nell’anta stessa.

Il corridoio della zona notte è peraltro connotato da suggestive sezioni in cartongesso collegate con il mobile contenitore e con faretti incassati, che scandendo la metratura custodiscono anche il passaggio dei cavi elettrici.

6. La zona notte: camera matrimoniale

Letto matrimoniale: Camera da letto piccola in stile  di Daniele Arcomano,
Daniele Arcomano

Letto matrimoniale

Daniele Arcomano

La zona notte si articola in due camere, quella matrimoniale e quella dedicata alle due figlie. La prima presenta un carattere moderno che tuttavia non tradisce l'amore per il passato e gioca con particolari d'arredo dal design originale, primi fra tutti i punti luce al di sopra dei comodini.

6.1 La zona notte: camera delle figlie

Camera da letto delle figlie: Camera da letto piccola in stile  di Daniele Arcomano,
Daniele Arcomano

Camera da letto delle figlie

Daniele Arcomano

La camera destinata ad entrambe le figlie è frutto di un ingegnoso studio progettuale che ha permesso di ricavare in un'unica area due spazi per dormire, studiare e all'occorrenza ospitare amiche per la notte.

L'arredamento completamente pensato e realizzato su misura sfrutta infatti la considerevole altezza dell'ambiente prevedendo una struttura a più livelli, comprensiva di due letti futon ad una piazza e mezzo, una scaletta con scomparti contenitori a giorno, una zona divano e piccola libreria, due armadi scorrevoli, una cassettiera ed un macro vano di stoccaggio.

Grazie a questo sistema integrato la camera appare ben organizzata e ariosa, vantando per di più un appeal d'ispirazione nordica, complici i materiali completamente naturali selezionati: legno di frassino per l'arredo, paglia di riso e giunco per i tatami e cotone per i materassi.

7. Ante operam

Foto ante operam corridoio verso ingresso:  in stile  di Daniele Arcomano,
Daniele Arcomano

Foto ante operam corridoio verso ingresso

Daniele Arcomano

Prima di uscire da questa splendida casa ristrutturata diamo un'occhiata allo stato dell'ambiente prima dell'intervento. A contraddistinguere corridoio e stanze ante operam è una scarsa luminosità, rivestimenti affaticati dal trascorrere del tempo e un'atmosfera cupa, in netta antitesi con il risultato attuale. Inoltre, seppur il progetto di rinnovamento non abbia agito in maniera significativa a livello distributivo e strutturale, ciascuno spazio è stato notevolmente valorizzato e trasformato per garantire maggiore funzionalità, comfort e stile.

Diteci la vostra sul progetto!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.,

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!