Idee per le decorazioni di casa in vista dell'autunno

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

La fine dell'estate è ormai alle porte. Certo, assistiamo agli ultimi colpi di coda del caldo, ma si sa, settembre fa rima con fine, o anche con inizio. Nonostante al nord, quest'anno, il clima non sia stato dei migliori e il vero caldo non si sia mai fatto sentire, mentre al sud continuino ad imperversare le alte temperature, con settembre si inizia sempre a pensare che tra poco pantaloncini e magliettine lasceranno il loro posto nell'armadio, per fare spazio a giacche e maglioni, quindi per coloro che le ferie sono ormai un ricordo d'agosto, l'autunno inizia a farsi largo nella mente. Ovvio che i vacanzieri di fine settembre, sono ancora in pieno mood estivo e di autunno, inverno e freddo, proprio non vogliono sentirne parlare. Quindi, cari villeggianti settembrini, se non volete farvi prendere da malinconie varie ed assortite, chiudete subito la pagina e leggetevi il nostro articolo solo una volta tornati dalle vacanze. 

Autunno è sinonimo di foglie che cadono, primi brividi dovuti all'aria che si fa sempre più fresca e prime serate passate a casa sul divano coperti da un plaid. Inoltre l'autunno colora i parchi delle nostre città dando alle foglie tutte quelle cromie calde che vanno dal rosso al giallo, sintomo che l'inverno è alle porte, ma che possiamo ancora godere di qualche passeggiata all'aria aperta, facendo scricchiolare le foglie secche sotto i piedi. L'autunno è anche la stagione preferita di molti, grazie a queste caratteristiche che vi abbiamo appena elencato. È il momento preferito dei sognatori, di coloro che amano l'inverno, ma anche l'estate, di quelli che il caldo torrido di agosto non lo sopportano. L'autunno è la stagione prima del letargo invernale, quella che ci prepara al freddo, quel freddo che chi abita al nord sa che non sarà così tanto clemente come l'anno scorso. 

Ecco che allora anche le abitazioni si preparano all'inverno, i fiori nei vasi diventano petali secchi profumati nei piattini e la legna torna a stare di fianco al camino e non in garage. Per i mesi estivi, proprietari di casa e arredatori preferiscono usare una tavolozza di colori che si apre alla luce puntando sui bianchi e su quelle cromie che ben si abbinano al sole che splende nel cielo. Questa è soprattutto una caratteristica di chi possiede una casa al mare e che quindi apre la propria abitazione al colore, volendo spazi ariosi e luminosi e dove i tessuti pesanti e scuri non sono proprio contemplati nell'arredo. 

Ecco che oggi vi vogliamo parlare proprio dell'autunno e di come preparare la vostra casa alla stagione fredda, decorandola in modo che giugno, luglio e agosto rimangano un ricordo pronto a riaffiorare solamente l'anno prossimo, quando le prime gemme sbocceranno e le cicale torneranno a frinire. È possibile iniziare delicatamente aggiungendo tessuti un po' più pesanti e colori un po' più scuri, ma che comunque si mantengono caldi: i toni della terra sono i più adatti durante questa stagione e aiuteranno la vostra mente ad accettare più dolcemente il cambio di stagione.

Potere al colore

Un primo passo lo possiamo fare semplicemente aggiungendo, o cambiando, i colori presenti all'interno di casa: al posto dei bianchi e dei blu, potremmo fare spazio all'arancione, al cachi, al verde oliva e a tutti quei toni che ci portano a pensare all'autunno. Uno dei modi più semplici per cambiare i colori, sarà quello di appendere qualche sciarpa o la giacchetta mezza stagione all'attaccapanni dell'ingresso. Oltre che l'aggiunta di un portaombrelli con in bella vista gli ombrelli che diventeranno sempre più importanti man mano che si va verso la fine dell'anno.

Se siete in vena di cambiamento e volete essere all'ultimo grido, potrete sostituire le tende bianche e immacolate, con altre dai toni caldi che ricordano l'autunno. D'altra parte, le tende sono un po' come le sciarpe: il modo più veloce per dare un tocco di classe al nostro look, in questo caso a quello della nostra abitazione. Oltre alle tende, anche la biancheria da letto e quella da bagno ben si prestano ad aiutarvi nell'intento di dare alla vostra casa un'aria autunnale.

Forme e disegni

Solo perché i fiori in giardino sono appassiti e le foglie stanno lentamente cadendo, questo non vuol dire che non si possano portare all'interno di casa nostra motivi floreali. Per creare un piccolo contrasto con l'autunno alle porte, perché non lasciare qualcosa che ricordi la primavera grazie a cromie e a motivi floreali? Ad esempio, se all'interno del vostro ambiente sono presenti prevalentemente colori scuri, un divano o una poltrona che ritraggono fiori, sono proprio ciò che fa al caso vostro, per dare un tocco di allegria. Come potete vedere nella foto, al fianco della credenza castagno dai tratti dèco è stata posizionata una poltroncina dai colori sgargianti, in questo modo si è creata una fusione armoniosa tra due stili contrastanti.

Colori e motivi dei tessuti o dei drappeggi sono un elemento molto importante per portare l'atmosfera autunnale nella vostra casa. Durante l'estate, infatti, difficilmente troveremo una vasta gamma di colori tra la biancheria: dalla tovaglia del tavolo, alle lenzuola del nostro letto tutto sarà in bianco o comunque in toni pastello che ricordano il sole e non appesantiscono con il caldo. Si può fare in modo che la casa si adatti alle stagioni che passano, grazie a qualche piccolo accorgimento: aggiungete motivi floreali qua e là e magari riempite piattini con fiori secchi profumati negli ambienti più importanti della casa.

Cambialo!

Studio in stile in stile Industriale di Goldstein & Co.
Goldstein & Co.

Industriecharme für die Wohnung

Goldstein & Co.

La bellezza dei mobili senza una posizione fissa è che quando le stagioni cambiano, anche loro possono cambiare, venendo spostati da una stanza all'altra. Magari durante la stagione calda avevate girato il divano in modo che il tessuto non prendesse troppo solo e non sbiadisse, oppure il tavolo della cucina era finito vicino alla portafinestra che dà sul patio per poter cenare rinfrescati dalla brezza estiva. O addirittura, il portariviste che ha rotto il cane è finito dentro al camino vittima della frase lo butto poi e lì ha passato l'intera estate senza essere proprio visto. Qualunque sia la ragione e qualunque sia il mobile che è stato spostato, è ora possibile iniziare a pensare a come reimpostare i principali spazi abitativi in vista delle prossime stagioni. Per una questione di logica, i divani verranno posti attorno al camino e il tavolo della cucina, tornerà a stare in sala da pranzo, magari vicino ad una fonte di calore. Oltre agli spostamenti, si potrà integrare l'arredo con decorazioni inerenti alla stagione, magari con piccoli soprammobili in legno.

In estate, come ben sappiamo, le ore di luce sono abbondanti ed è per questo che l'illuminazione artificiale è usata pochissimo, talvolta ci capita addirittura di spostare certe lampade che magari servono meno in una zona più utilizzata durante la stagione fredda, portandole in terrazzo o magari in una camera che usiamo di più in estate. O, addirittura, siamo il tipo di famiglia che si trasferisce per tre mesi nella casa al mare e siamo soliti coprire o imballare certi oggetti che tanto non useremo da giugno a settembre. Ecco che al ritorno dalle ferie o con l'arrivo dell'autunno rimetteremo tutto in ordine, magari aggiungendo qualche piccolo dettaglio che ci farà capire verso quale stagione stiamo andando incontro. 

Ambienti accoglienti

​Sappiamo che molti di noi non sono ancora pronti a vedere le fresche lenzuola svolazzanti, essere ricoperte dai soffici piumoni, purtroppo però il tempo passa lentamente e inesorabilmente e quindi, ora ai piedi del letto, ma tra qualche settimana completamente stesa, eccola li: la tanto temuta coperta. Per non rendere traumatico questo ritorno al freddo, potremmo iniziare con il mettere nella nostra camera da letto qualche tappeto e un plaid beige, di quelli che vanno bene anche se fuori non fa poi così freddo. Questi piccoli dettagli, apparentemente insignificanti, possono immediatamente rendere l'atmosfera della stanza più calda e accogliente, proprio come è giusto che sia via via che ci si inoltre nei mesi invernali. 

Questo è anche un modo per prepararsi nel caso le serate si facciano più fresche rispetto al solito e vogliate coprirvi immediatamente, soprattutto dopo mesi abituati al caldo e dove trapunte, coperte, piumoni e pigiami pesanti sono stati dimenticati nei cassetti e magari necessitano di una lavata prima di essere rimessi in circolazione. Oltretutto, queste giornate né troppo fredde né troppo calde sono l'ideale se volete sciacquare i capi invernali che odorano di chiuso, in quanto mentre le giornate sono ancora calde, assicurando che si asciughino e odore fresco e pulito per quando avrete bisogno di usarli. 

Un amore di camino

​Proprio come la biancheria da letto è stata tenuta chiusa in un cassetto per alcuni mesi, anche stufe e caminetti sono stati spenti per svariato tempo, forse troppo. Prima di imbattervi in qualche malfunzionamento ed essere costretti a chiamare i tecnici che ci mettono sempre settimane prima di venire a risolvere il problema, vi consigliamo un utilizzo preventivo, una prova che vada tutto bene: in questo modo non verrete colti alla sprovvista nel momento di maggior bisogno.

Questo è anche un ottimo momento per apportare modifiche al vostro impianto di riscaldamento, magari di acquistare quella stufa a pallet che volete da tanto tempo, oppure un camino elettrico nuovo di zecca. Ci sono così tante opzioni che si ha spesso l'imbarazzo della scelta. Se desiderate aumentare il calore in un certo ambiente della casa, potreste prendere in considerazione uno di questi oggetti come lo vedete nella foto: la visione di un fuoco che arde mentre fuori piove e noi siamo sul divano, sotto al plaid è forse uno dei momenti che più ci mancano della stagione fredda. 

Profumi d'autunno

Bagno in stile in stile Moderno di LEIVARS
LEIVARS

Westminster

LEIVARS

​Ci sono odori e profumi che meglio si abbinano alle varie stagioni dell'anno: quelli dolci e forte staranno meglio quando attorno a noi fa freddo, mentre le fragranze leggere, semplici e un po' più aspre sono perfette durante i mesi di grande caldo. Anche con gli odori si riesce a fare in modo di dare alla propria abitazione un'atmosfera autunnale, ecco che allora compariranno candele, incensi o altro che inebrieranno gli ambienti con i sapori dell'autunno. Noi vi consigliamo di propendere verso profumi dagli aromi piccanti, con accenti legnosi come il sandalo o le fragranze di bosco, oppure optare per cannella e agrumi. Per le candele, invece, potreste scegliere rosa e vaniglia. Lasciate che la casa non solo si colori d'autunno, ma ne diventi parte.

Benvenuti in autunno!

Cucina in stile  di Clifford Interiors
Clifford Interiors

Hallway in an Italian Villa

Clifford Interiors

L'ingresso è lo spazio ideale per portare il fascino dell'autunno a casa vostra, mostrandolo anche a chi vi entra per una visita. Uno degli elementi di arredo che più comunemente ricorda l'autunno, sono i fiori secchi, magari messi a mo di corona, che in questo caso conterrà una combinazione con fiori secchi e rami, magari tutti profumati. Se abitate in campagna o in montagna, sarà più facile inserire questo tipo di decorazioni all'interno della vostra casa.

Inoltre, le corone di fiori non si devono necessariamente acquistare, ma possono essere create in casa, magari in compagnia dei vostri figli. Non occorre che realizziate un'opera complicata, anzi, con un po' di fantasia potrete riempire la vostra casa di elementi decorativi autunnali. Magari mentre fate una passeggiata con la famiglia, potete raccogliere grandi foglie secche e poi appenderle in giro per casa, magari aggiungendo qualche riccio di castagna. Come si può vedere in questa foto, i cestini di vimini, accostati a foglie secche e candele bianche alte, sono un modo meraviglioso per aprirsi e accogliere la stagione autunnale!

Come decorerete la vostra casa in vista dell'autunno? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!