Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Valorizza la tua casa in 7 semplici mosse

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

Valorizzare la casa significa renderla più accogliente, funzionale, organizzata. Per farlo, come vedremo, non sempre servono degli interventi strutturali costosi e spesso complicati. Degli accorgimenti a basso impatto possono aggiungere valore alla casa, migliorarne l'aspetto e le possibilità di fruizione.

Una valutazione preliminare della situazione sarà condizione preliminare necessaria all'individuazione di quali interventi di miglioramento siano non solo urgenti, ma anche possibili ed efficaci. Tenendo presente il risultato finale da raggiungere, e cioè il miglioramento generale delle condizioni della casa, la sua valorizzazione.

Come vedremo insieme, homify vi propone una serie di interventi a basso costo, semplici da attuare e non invasivi in termini architettonico-strutturali. Si tratta di soluzioni che alla struttura degli ambienti della casa non si sovrappongono, anzi: ne accompagnano l'andamento, esaltandone le possibilità inespresse.

Un elemento centrale per la valorizzazione degli ambienti della casa è quello dell'illuminazione, che può essere ripensata in modo che diventi strategica sia in termini prettamente funzionali che decorativi. Vedremo come cambiamenti solo apparentemente piccoli, possano sortire grandi risultati.

Cambiare delle finestre o la porta d'ingresso, ricavare una piccola cabina armadio o un ripostiglio, riorganizzare il bagno o semplicemente provare nuove soluzioni per cambiare le maniglie di mobili e armadi, usare gli specchi per allargare le prospettive dello spazio in maniera naturale, rappresentano soluzioni efficaci e poco costose.

Per valorizzare tutti gli ambienti della casa, dal bagno al soggiorno, in modo funzionale ed economico.

1. Cambia le finestre

Un modo per aggiungere valore alla casa è quello di cambiare la struttura delle finestre. In questo caso sarà possibile intervenire sulla configurazione dell'ambiente in vari modi, sia per quanto riguarda le linee e il disegno, che per quanto riguarda materiali e colori.

Sarà infatti possibile scegliere delle finestre che possano non solo integrarsi con l'ambiente, ma anche emergerne in maniera decisa, giocando sui contrasti di tono oppure usando la struttura delle finestre per introdurre note decise di colore, che possano diventare punto focale della costruzione dell'ambiente.

2. Rinnova la porta di casa

Modello demetra - finitura laminato millerighe brown : Finestre & Porte in stile  di PIETRELLI PORTE
PIETRELLI PORTE

Modello demetra – finitura laminato millerighe brown

PIETRELLI PORTE

La porta, introducendo all'interno della casa, può e deve annunciarne il carattere ed è quindi un elemento da non sottovalutare se si vuole valorizzarne gli interni. Su di essa si potrà intervenire in maniere diverse, optando per esempio per una ritinteggiatura che ne valorizzi la presenza, oppure decidendo per una nuova.

Sarà importante in ogni caso dare il risalto che merita alla sua presenza, sfruttando tonalità e sfumature che siano in grado di integrarsi con l'ambiente della casa, che ne rimandino lo stile in maniera sintetica, sia per assonanza che per contrasto, giocando sulla scelta di materiali e colori nuovi in maniera efficace.

3. Riorganizza l'illuminazione

L'illuminazione rappresenta una delle armi a disposizione di chi voglia intervenire per valorizzare gli ambienti della casa. Soluzione che non comporta necessariamente degli interventi invasivi e costosi, ma che più spesso può declinarsi in una migliore organizzazione e distribuzione dei punti luce.

L'equilibrio tra la luce primaria,  e cioè quella naturale proveniente da porte e finestre, e quella artificiale, proveniente da lampadari di ogni genere, lampade e faretti, può infatti essere trovato attraverso una redistribuzione che alterni una luminosità diffusa a fasci direzionali.

In questo modo sarà possibile creare delle isole ben individuate, arrivando alle superfici di tavoli e piani di lavoro, oppure valorizzando le pareti e i soffitti attraverso fasci direzionali di cui sarà possibile determinare la temperatura e il colore.

4. Usa gli specchi

Soggiorno in stile  di HORM.IT
HORM.IT

BLACK YUME Specchio

HORM.IT

Una soluzione utilissima per regalare agli ambienti della casa nuove dimensioni è quella di introdurre le superfici riflettenti degli specchi. La presenza di uno specchio, come quello Black Yume che vediamo, permette di allargare lo spazio in maniera naturale, arricchendolo di profondità inaspettate.

La disposizione degli specchi deve essere strategica, pensata per aprire nelle pareti delle finestre capaci di rilanciare squarci dell'ambiente, fughe prospettiche nuove, riflessi in cui si realizzi una circolarità ricca di dimensioni, in cui lo spazio si moltiplica.

Gli specchi, come vediamo, possono anche essere di grandi dimensioni, e non necessariamente devono essere appesi, ma possono essere appoggiati direttamente sul pavimento, con angolazioni scelte con cura, in modo che lo spazio sia riflesso e si muova in maniera fluida e organica.

5. Cambia le maniglie

​Plywood Kitchen Riccardo Randi: Cucina in stile  di Riccardo Randi
Riccardo Randi

​Plywood Kitchen Riccardo Randi

Riccardo Randi

Per valorizzare i mobili e rivitalizzare la loro presenza senza ricorrere a interventi radicali e costosi, spesso può essere sufficiente ripensare alle maniglie che aprono e chiudono ante e cassetti. La loro presenza scontata e magari anonima, può essere trasformata in un elemento caratterizzante e vivo.

E allora può potrà essere utile giocare sui forti contrasti di stile, colore e materiali, introducendo uno stacco netto, un motivo materico nettamente dissonante, che permetta di cambiare e rivalutare l'intera struttura attraverso il singolo dettaglio. 

6. Riorganizza il bagno

Progetto appartamento su due piani a Napoli: Bagno in stile  di RINNOVIAMO CASA
RINNOVIAMO CASA

Progetto appartamento su due piani a Napoli

RINNOVIAMO CASA

Un modo per ridare valore alla casa è quello di intervenire su uno degli ambienti principali, quello rappresentato dal bagno. Luogo nodale della casa, il bagno non può essere trascurato se si vuole valorizzare la casa. E gli interventi non dovranno essere necessariamente strutturali e complessi.

In questo caso potrà bastare una riorganizzazione tesa a valorizzare la semplicità dello spazio, la sua fruibilità e confortevolezza. Colori tenui che ne favoriscano l'ariosità, una disposizione degli elementi armonica che favorisca la presenza di pochi elementi coordinati che eviti di sovraccaricare il bagno.

Semplicità e funzionalità dovranno essere le linee guida di una piccola ma accurata riorganizzazione basata sulla cura dei dettagli, delle decorazioni, degli accessori.

7. Ricava un piccolo ripostiglio

Per valorizzare la casa potrebbe essere possibile rivalutare anche l'utilizzo di spazi inutilizzati, o trascurati. Angoli della casa che potrebbero essere trasformati in piccole e utili cabine armadio o in un comodo ripostiglio, capace di alleggerire il resto della casa dalle esigenze di riporre e immagazzinare.

Una valutazione attenta degli spazi a disposizione potrebbe farci scoprire la disponibilità di un angolo utile, che potrebbe essere trasformato con un intervento leggero, magari attraverso delle scaffalature e delle pareti in legno, come quelle che vediamo, in un un prezioso e utilissimo ripostiglio.

Siete interessati all'argomento? Scoprite anche:Interni noiosi? 6 modi per migliorare subito la tua casa.E adesso tocca a voi.Diteci cosa ne pensat...
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!