Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

7 suggerimenti imbattibili per valorizzare un bagno Extra Small

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Valorizzare gli ambienti piccoli degli appartamenti moderni non è sempre facile, soprattutto quando la metratura non si presta a troppe alternative di disposizione dei mobili. Il bagno è, ahinoi, una delle aree funzionali della casa spesso bistrattate proprio per questo motivo, ossia, la poca libertà di arredare come desiderato per via delle dimensioni ristrette. Ma niente panico: i metodi per rendere bello e ultra funzionale un bagno piccolo esistono eccome, a partire proprio da piccoli trucchetti e stratagemmi che possono contribuire ad una ottimale resa estetica. Dall'arredo bagno principale ai piccoli dettagli, dai complementi a rivestimenti e pavimenti, ogni componente della stanza, se scelto con astuzia, potrà fare del suo meglio per rinvigorire l'intero contesto. 

Oggi vi proponiamo allora 7 suggerimenti semplici e poco impegnativi, adatti per ottimizzare la vostra stanza da bagno, sfruttandone tutte le potenzialità, anche nascoste. 

1. Pareti di colore chiaro

Non è di certo una novità che i colori chiari contribuiscano ad un effetto di grandezza dell'ambiente che arredano. Soprattutto nella stanza da bagno, una palette neutra come quella di bianco, avorio o grigio perla, risultano decisive per ampliare apparentemente la metratura e dare l'idea di un'area più spaziosa. 

Sia il rivestimento della parete che il pavimento saranno da scegliere preferibilmente di tonalità luminose proprio per favorire il riflesso e la diffusione della luce naturale o artificiale il più possibile. Per evitare il rischio che il bianco, ad esempio, diventi ridondante, potremo poi aggiungere dettagli in materiali caratterizzanti come il legno grezzo o la pietra, proprio come nella proposta dall'architetto Paolo Didonè

2. Focus sullo specchio

Le superfici riflettenti, si sa, appaiono particolarmente adatte per rendere l'impressione estetica di grandezza anche laddove la metratura non lo sia effettivamente. Ecco che scegliere lo specchio giusto, potrà quindi aiutarci nell'intento di valorizzare la stanza da bagno. Più la dimensione del quadro è grande, più possibilità dunque avremo di ottenere un effetto ottico sorprendente e inaspettato. 

Gli specchi di design sono infatti, da un lato, splendidi oggetti contemporanei con cui arredare l'ambiente per renderlo moderno e intriganti, dall'altro un'arma a doppio taglio, in quanto solitamente di dimensioni ridotte. Potrebbe dunque risultare necessario, in questo specifico caso, trascurare la forma e dare precedenza all'estensione. Uno specchio a tutta parete da apporre sopra il mobile piano lavabo è a questo proposito una vincente alternativa da valutare.

3. Mobile piano lavabo sospeso

Bagno in stile  di homify

Come risparmiare spazio senza sacrificare elementi di design? Semplice: optando per un mobile piano lavabo sospeso con sanitari coordinati. Non solo questa tipologia di elementi è annoverata tra le macro tendenze più in voga in ambito arredo bagno, ma rappresenta una concreta e ideale soluzione per l'ottimizzazione degli spazi all'interno della stanza, recuperando appunto metratura proprio per la mancanza di una struttura poggiata a terra. Anche la pulizia e la manutenzione del bagno e dei sanitari stessi sarà quindi semplificata e meno dispendiosa anche in termini di tempo. 

4. Piastrelle lucide

Bagno in stile  di CATO creative

Liscia o dall'aspetto poroso, la piastrella ceramica rimane una soluzione di rivestimento e pavimento ottimale per la stanza da bagno. La lucidità è un fattore aggiuntivo particolarmente indicato per implementare l'effetto ottico di ingrandimento dell'ambiente: con particolari tecniche di lappatura la lastra di grande formato si veste di brillantezza per irradiare riflessi in ogni angolo. Un'alternativa intrigante ed elegante per i bagni piccoli più eclettici si rivela la piastrella mosaico, che tramite la sua innata lucentezza e le sue sfumature naturali, si riscopre sempre più adatta a rivestire anche solo limitate porzioni di pareti, come quelle appena superiori al lavabo e i lati del box doccia.

5. Armadietti con scomparti

Bagno in stile  di homify

Gli armadietti pensili con scomparti e vani sono un alleato prezioso per la razionalizzazione dello spazio all'interno del bagno, così come in ogni altra stanza della casa. Possiamo perciò scegliere mobili multifunzionali comprensivi di specchiera e vano nascosto per rendere meno ingombrante la struttura, oppure propendere per mensole e scaffali addossati al muro, per trasformare il lato principale del bagno in una parete attrezzata adatta per ospitare ogni genere di complemento e prodotto per l'igiene personale. Saranno inoltre molto utili anche cassettoni e compartimenti inclusi nel mobile lavabo.

6. Rubinetto minimal

Bagno in stile  di Tileflair
Tileflair

Cote d'Azure Tile Series

Tileflair

Un aspetto pulito e minimale è ciò che renderà il nostro piccolo bagno ancor più appealing e d'effetto. Anche la rubinetteria gioca qui un ruolo fondamentale: nello spazio ristretto non possiamo infatti introdurre miscelatori troppo importanti. Mantenere le proporzioni è un fattore indispensabile per garantire alla stanza una coerenza interna degna di nota. Incorporati o a muro, i rubinetti dovranno perciò apparire essenziali e dal design lineare, coordinato con l'arredo bagno scelto. Puntiamo piuttosto sugli accessori collaterali, come piccoli vasi e set di boccette e contenitori che ne riprendano la struttura, proprio per arricchire ma diversificando, lo spazio.

7. Aggiungere elementi green

Bagno in stile  di Laura Yerpes Estudio de Interiorismo
Laura Yerpes Estudio de Interiorismo

Relajante bañera con ventanal al jardín

Laura Yerpes Estudio de Interiorismo

Una casa green è una casa viva: non dimentichiamoci allora di aggiungere elementi organici anche nella stanza da bagno, per garantire un'atmosfera vivace ed eco-friendly che accompagni i nostri momenti di benessere e relax. Sul piano lavabo o a ridosso della vasca, alcuni vasi con piante e fiori potranno quindi abbellire con vigore l'intero ambiente, valorizzando anche piccole metrature con colori e profumi inebrianti. Ricordiamoci ad ogni modo di posizionarle in una zona luminosa senza esporle alla luce diretta o a fonti di calore troppo intensive. Potremmo a questo proposito, spostarle momentaneamente durante un bagno più caldo e riposizionarle negli appositi vasi accuratamente scelti in base allo stile dell'interior design.

Quale soluzione ritenete più adatta?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!