Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Tinteggiare casa: pareti a tutto colore

Alberti Laura Anna Maria Alberti Laura Anna Maria
Loading admin actions …

Tinteggiare casa è una delle scelte più difficili da affrontare quando si acquista casa, o quando la si vuole mettere a nuovo. O, semplicemente, quando le vecchie pareti ci hanno stancato. Ma è anche una delle scelte più divertenti. In questo post abbiamo raccolto dieci idee per tinteggiare casa con una buona dose d'estro. Non troverete le classiche pitture bianche, beige, grigie o rosa. Troverete colori accesi, spatolati preziosi, decorazioni realizzate a mano e splendidi trompe l'oeil. Persino lo stucco veneziano è qui presentato sotto una veste nuova. Quella di un brillantissimo rosso. E voi? Pronti a tinteggiare a casa?

Tinteggiare casa: la scelta giovane

Tinteggiare casa significa molto di più che dare una pennellata alla pareti. Significa scegliere i colori che ogni giorno riempiranno i nostri occhi. In questo soggiorno, PDV Studio di Progettazione ha optato per l'azzurro, acceso da un quadro blu oltremare, da una porta color ciclamino, dai tessuti colorati di pouf e poltrone. Il risultato? Una casa giovane e variopinta, perfetta per un/una single. Se anche voi volete tinteggiare casa con colori originali, seguite l'esempio di Del Vaglio: le cromie scelte danno grande respiro alla stanza, i colori forti – tutti insieme – creano un ambiente confortevole e mai banale. Perfetto per una festa tra amici.

Come l'oro

Pareti & Pavimenti in stile  di Malek-Malerei
Malek-Malerei

Goldlasur

Malek-Malerei

Scelta audace e preziosa, quella di tinteggiare casa con l'oro! Ecco perché questa nuance così preziosa è più adatta ad un dettaglio – che sia una colonna, una porta, o semplicemente una porzione di parete – che per le intere mura di un ambiente. A proporla è Malermeister Malek, azienda tedesca sul mercato fin dal 1964. Il suo è un oro spatolato, luminoso, per tinteggiare casa – o meglio, parte di essa – con lusso, eleganza e un tocco d'estro. 

Tinteggiare casa con colori e con quadri

Quadri fiori: Soggiorno in stile  di BIMAGO.it
BIMAGO.it

Quadri fiori

BIMAGO.it

Tinteggiare casa con colori insoliti? Che ne dite di questo viola brillante? Una tinta piena, ricca, perfetta per un soggiorno, o per una camera da letto. Bimago la immagina come sfondo per un quadro romantico, dove splendide magnolie, disegnate da Daisy Wilson, accendono un ramo verde e sottile. Perché tinteggiare casa è ben altro che scegliere un colore. Significa anche riempirlo quel colore, decorarlo, arricchirlo di quadri e di stampe.

Tinteggiare casa con lo spatolato

Spatolato grezzo in oro pallido e rame...: Soggiorno in stile  di Milani Iurisevic decorazioni
Milani Iurisevic decorazioni

Spatolato grezzo in oro pallido e rame…

Milani Iurisevic decorazioni

Se preferite invece tinteggiare casa con colori delicati e tinte neutre, ecco la proposta di Milani Iurisevic Decorazioni. La loro proposta per il soggiorno è quella di uno spatolato grezzo in oro pallido e rame. Ma è solo una delle tante tecniche che la ditta è in grado di realizzare: dalle pitture semplici, in tutti i colori, fino agli spugnati, i nuvolati, le velature. E poi gli stucchi veneziani, naturali per la massima traspirabilità delle pareti, oppure con vetrificanti per rendere i muri di bagni e cucine lavabili e idro-repellenti. E tinteggiare casa diventa un'opera d'arte!

Tinteggiare casa: i colori forti

Tinteggiare casa con colori accesi? L'architetto Isabella Maruti propone uno stucco veneziano rosso brillante. Un rosso scelto come trait-d-union per l'intero ambiente. Rosso è il piano retro-verniciato del tavolo Colors di MDF Italia, rosso è il tappeto decorato a cerchi di fronte al divano. Se si sceglie di tinteggiare casa con una tonalità forte come in questo caso, è bene smorzarla con la neutralità del bianco, qui tinta del sofà, delle sospensioni e delle sedute Laleggera di Alias. 

Tinteggiare casa con le decorazioni

Un altro modo di tinteggiare casa è farlo mediante le decorazioni. In questo caso, la decorazione occupa solo una porzione di parete; col suo gioco di rosa – rosa pallido come sfondo, quasi viola al centro della cornice dorata – e con il suo mazzo di azalee, la decorazione firmata da Elena Milani Arti Visive e Design è romantica e delicata. Perfetta per una camera da letto, per un ingresso, o per il soggiorno di un'elegante donna. 

La magia di tinteggiare casa

Ci sono poi casi in cui tinteggiare casa è quasi come dipingere un quadro. In realtà, quello nella foto non è un ambiente domestico, bensì un ambiente di lavoro. Una sala riunioni, per la precisione. Irilli Murales – dell'artista Silvio Irilli – ha dato vita a un trompe l'oeil su tutte e quattro le pareti e persino sul soffitto, che regala l'illusione di trovarsi su di un terrazzo affacciato sul mare. Sì, a volte tinteggiare casa è pura magia!

Tinteggiare casa con il cielo e con le stelle

esempio cielo stellato: Camera da letto in stile  di Bluedream
Bluedream

esempio cielo stellato

Bluedream

Sempre in tema magia, date un occhio alle proposte Bluedream per tinteggiare casa. O, meglio, per trasformare i soffitti della vostra casa in splendidi cieli stellati. Di giorno, la decorazione è invisibile; di notte, brilla. E lo fa all'infinito. Bluedream impiega solo prodotti inodore e atossici, e regala l'illusione di un soffitto vetrato. Aiuta la meditazione e la riflessione. Aiuta i bimbi che hanno paura del buio, e chi fatica ad addormentarsi. Insomma, è molto più che tinteggiare casa!

Tinteggiare casa: l'alternativa è nella carta da parati

Camere per bambini: Camera da letto in stile  di Federica Rossi Interior Designer

Tinteggiare casa, nella cameretta dei bimbi, significa cimentarsi con la fantasia. L'interior designer Federica Rossi, dopo essere diventata mamma, ha deciso di dedicarsi al mondo dei bambini, disegnando per loro piccoli mondi straordinari. In realtà, quella nella foto è un'alternativa al tinteggiare casa. Si tratta della carta da parati disegnata per Inkiostro Bianco dall'artista di base a Hong Kong Jeanie Leung. Il suo nome è Song of Memory, e può essere applicata su carta vinilica o su fibra di vetro EQ•DEKOR, in collaborazione con Mapei. 

Una lavagna da scrivere

Camerette per bambini : Camera da letto in stile  di Federica Rossi Interior Designer

E se, per tinteggiare casa, scegliessimo la pittura lavagna? L'interior designer Federica Rossi la propone in cameretta, ma è perfetta anche per la cucina, o per un angolo del soggiorno. Tinteggiare casa con una pittura di questo tipo significa dare ai bambini – ma anche ai grandi! – la possibilità di esprimersi, di scrivere frasi o di realizzare disegni secondo la creatività del momento. E la casa diventa tutta da vivere!

Quale soluzione preferite? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!