Un'abitazione moderna: Casa Ele

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Oggi vi portiamo a sbirciare all'interno di un'abitazione dalle forme moderne e di grande eleganza. Una casa dove colori chiari e scuri si mescolano assieme creando luci ed ombre di grande pregio. Due livelli che si guardano a vicenda, una scala che appoggia ad un muro e un soffitto bianco con travi a vista sono solo alcuni degli ingredienti che rendono questo appartamento un luogo dove molti di noi vorrebbero abitare. Casa Ele è così, semplice e senza fronzoli, un'abitazione che ha come obiettivo quello di creare una totale relazione tra gli spazi abitabili, puntando le sue forze sia sulla sobria continuità dei materiali di finitura, che sui cromatismi, dando particolare rilevanza alla distribuzione della luce naturale, che si presenta uniforme in tutte le zone della casa.

Il progetto di Casa Ele è stato curato dall'architetto Paolo Capriglione, di Piacenza, città dove si trova anche l'abitazione della quale trattiamo oggi: essa si trova al secondo ed ultimo livello di una palazzina degli anni '30 in pieno centro storico. Come detto, l'alloggio è distribuito su due livelli che, grazie ad una posizione soppalcata della zona notte, sono riusciti a mantenere un'ottima fluidità spaziale evitando drastiche differenziazioni di ambienti e atmosfere, durante i lavori di recupero.

Un primo sguardo

​Come detto, la zona notte si trova in una zona soppalcata, che quindi si apre completamente alla zona giorno sottostante. La luce, grande protagonista dell'intervento realizzato sull'abitazione,  ha totale accesso al piano inferiore, invadendolo grazie alle ampie finestre di matrice razionalista. Le finiture bianche permettono alla luce di essere distribuita perfettamente in tutti gli ambienti, sia della zona giorno che di quella notte, in questo modo si gode in maniera uniforme dell'illuminazione naturale. Come si nota da questa immagine, la maggior parte dell'arredo è bianca, dettagli compresi.

Soffitti e libri

​Una casa non è tale se non contiene libri. Verissimo. In questa, troviamo una grande libreria realizzata su misura per lo spazio sotto al tetto. Idea interessante in quanto in questo modo vengono riempite zone della casa che rimarrebbero inutilizzate. Assieme alla libreria, è stato anche realizzato uno spazio lettura con due sedute in vimini. Sul soffitto, per irradiare ancora di più di luce la zona notte, si trova un grande lucernario, incorniciato dalle splendide travi laccate in bianco del soffitto.

Pieni e vuoti

Nonostante le grandi dimensioni del sottotetto, si è optato per un arredo minimal, che favorisce la luce e non appesantisce gli spazi. Il sottotetto ha un soffitto ampio ed è distribuito in due zone, come abbiamo visto nelle fotografie precedenti. Uniche punte di colore in questo total white, sono i mobili antichi posizionati a ridosso delle pareti.​

Da sopra a sotto

Passando da sopra a sotto, le cose non cambiano: il bianco continua a prevalere sulle altre cromie, anche se subentra il grigio del ferro grezzo dei mobili realizzati su misura per l'appartamento. I materiali di finitura utilizzati concorrono all' idea di ovattata sobrietà, come anticipato, il parquet in rovere sbiancato e i muri in avorio, perdono la loro continuità solo quando nell'ambiente compare il grigio scuro di certi complementi di arredo. 

Bianco e ferro

​Anche per quello che riguarda le balaustre, troviamo il gioco di bianco e ferro spiegato prima. La zona del letto, quindi quella a sinistra è contraddistinta da un parapetto di grandi dimensioni in bianco, che crea continuità con la zona sottostante. Per spezzare questa armonia in maniera delicata, invece, la parte dove si trova la libreria, a sinistra, presenta una ringhiera dai tratti fini, in ferro grezzo. 

La cucina di ferro

La cucina si presenta scura, proprio a far capire che ci troviamo in uno spazio completamente diverso da quello precedente. Qui si cucina e c'è tutto lo spazio per farlo. La struttura con lavello, fornelli e pensili è realizzata a incastro, completamente avvolta nel muro color avorio. Lievemente spostata, troviamo l'isola che presenta un piano di lavoro e una zona dove poter consumare i pasti. Verso l'esterno, la parte sottostante al piano di lavoro, presenta una piccola libreria, perfetta per i libri di cucina o piccoli elementi decorativi.

Cosa ne pensate di questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!