Esterni da incubo? 5 esempi di interventi riuscitissimi

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Spesso crediamo che curare l’esterno della nostra casa sia una perdita di tempo, e che magari dei piccoli accorgimenti non siano poi tanto necessari, poi passa qualche anno e scopriamo che quelli che prima erano solo dei piccoli accorgimenti ora non siano più solo d’aiuto, ma totalmente insufficienti a risolvere il problema.
L’argomento di questo libro delle idee, dunque, è proprio il nostro caro spazio esterno, il luogo della casa dove tutta la famiglia si rifugia per giocare, riposare e rilassarsi, dove molti di noi passano le ore migliori con i propri cari.

Non importa se si dispone di un ampio cortile con giardino o di un piccolo terrazzo, la cosa importante è il desiderio di volerlo modernizzare e dargli una nuova vita. Così abbiamo pensato di presentarvi cinque esempi di esterni, il loro prima e il loro dopo, grazie a degli interessanti interventi. Vediamoli insieme!

1. Prima: uno spazio comune e banale

Anche se abbastanza colorato da piante e fiori, questo terrazzo aveva bisogno di una scossa che lo trasformasse in un qualcosa di più attuale. Le piastrelle erano rovinate dal troppo sole e dall’usura, e vi era troppo spazio inutilizzato.. vi era troppo potenziale per poter essere sprecato così.

Dopo: un terrazzo da godere

La trasformazione è stata senza dubbio sconvolgente. Si tratta esattamente dello stesso luogo presentato nell’immagine precedente. Il patio è stato rivestito con un teak all’ultimo grido, mentre il muretto basso è stato alzato con dell’erba sintetica.  Al centro è stato installato un prezioso gazebo che ripara una perfetta area pranzo e relax. Una trasformazione radicale!

2. Prima: un ballatoio con una vista poco poco sfruttabile

 in stile  di Specht Architects
Specht Architects

Cliff Dwelling

Specht Architects

Questa casa, vecchia e senza stile, si trovava lungo un bellissimo lago che dal ballatoio non si riusciva a vedere bene.. che peccato! Per sfruttare al massimo la sua posizione, non solo si è pensato di modificarne lo spazio esterno, ma anche la facciata.. vediamo.

Dopo: un terrazzo incredibile

Terrazza in stile  di Specht Architects
Specht Architects

Cliff Dwelling

Specht Architects

Wow che trasformazione! La struttura ora si mostra chiara nei toni, trasparente nei materiali e luminosa! Il ballatoio ora è parte della casa, mentre il giardino incolto della foto precedente ora si è trasformato in un patio elegante e ben organizzato, completo di sedie e tavolino che gli conferiscono un tono rustico e accogliente.

3. Prima e dopo: come sfruttare un terreno incolto

Questa vecchia casa versava in condizioni pessime, e al momento della messa in vendita si trovava incassata rispetto al suolo circostante. La casa infatti si trovava in una specie di collina che si estendeva da un estremo all’altro della proprietà. L’unica soluzione era portare la sezione frontale della casa tutta sullo stesso livello, in modo da sfruttare al massimo la pendenza naturale per dar vita a un percorso decorato con pietre, ghiaia e piante. Il dislivello raggiunto ha poi dato modo di ricavare un piccolo angolo deposito, una rientranza che fa tanto pensare ad una grotta scavata nel terreno. Il patio ricavato, infine, è stato arredato con mobili rustici e tanta fantasia.

4. Prima: uno spazio sommerso di erba

Certo, la natura è fondamentale, ma quando inizia a invadere casa inizia anche a diventare un problema. L’umidità generata può essere seriamente dannosa per la struttura, oltre che per la salute, così in questo caso si è deciso di darle dei limiti.

Dopo: un esterno da fare invidia

Dopo una trasformazione radicale questo spazio vanta pareti divisorie e luminosissime finestre che permettono agli interni di godere del meraviglioso panorama esterno. La vegetazione in eccesso è stata eliminata e un rivestimento in legno ha preso il suo posto. Alcuni degli alberi sono ancora lì, in memoria della piccola jungla che un tempo sorgeva su quel suolo. Uno spazio elegante e romantico.

5. Prima: uno spazio piccolo e abbandonato

Questo piccolo patio era completamente abbandonato, proprio come il resto della casa. Lo stile ricorda molto quello delle case che siamo abituati a vedere nei film ambientati nel vecchio West.. molto caratteristico!

Dopo: un patio ordinato

E ora è così! Il livello del patio esterno è ora uguale a quello del pavimento interno. La colonna è stata rivestita di mattoni, mentre il resto della casa con un legno rossiccio più resistente e scenico. La casa è stata ristrutturata e la sua nuova tonalità fa contrasto con il tono neutro della pavimentazione esterna.

Se amate le idee per gli esterni, non lasciatevi scappare Come progettare un giardino con patio: 4 ispirazioni italiane.

Quale trasformazione vi ha colpito di più? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!