Interior DM: Ingresso & Corridoio in stile  di Didonè Comacchio Architects

110 mq da Sogno Arredati Solo in Bianco e Legno

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Oggi vi porteremo in una casa con una lunga storia alle spalle, nel pieno centro storico di Bassano del Grappa. 

L' abitazione, dopo essere stata bombardata durante la Seconda Guerra Mondiale fu ricostruita nel 1964 per poi essere affidata qualche tempo fa allo Studio Didoné Comacchio: come vedremo, una scelta davvero felice.

Il soggiorno

Durante la ristrutturazione si è scelto di evitare le demolizioni e in generale, una modifica troppo marcata degli spazi, allo scopo di non compromettere il delicato equilibrio statico dell'edifico. Il team di esperti ha così optato per una reinterpretazione del tipico assetto anni Sessanta, introducendo nel contempo elementi in chiave contemporanea. 

Nella foto possiamo ad esempio vedere come nel soggiorno moderni arredi in stile scandinavo coesistano armoniosamente con altri dichiaratamente vintage, lasciandoci sospesi in un piacevole effetto madeleine, tra passato e presente.

La zona pranzo

Procedendo nella zona pranzo non possiamo che apprezzare il bel quadretto formato dalle sedie DAW intorno al tavolo con ripiano in legno e gambe in metallo. Anche qui lo spazio è luminoso e ben organizzato, traendo pieno vantaggio dai colori chiari della pavimentazione in legno e dal bianco delle pareti.

La cucina

Spostiamoci in cucina, come abbiamo già visto direttamente aperta sulla zona pranzo. Il cambio di usi è segnato dalla pavimentazione, non più in legno quanto in resina, il cui bianco richiama la colorazione di mobili e pensili.

Il dettaglio da copiare

Avvicinandoci non possiamo mancare di notare la raffinatezza con cui è stato organizzato l'angolo per le spezie. Appena sopra la piccola mensola per quelle conservate si è infatti creato sul muro uno spazio per le piantine aromatiche, orgogliosamente esposte come gli utensili e i peperoncini lasciati a bella vista.

La camera da letto

È arrivato però il momento di scoprire la zona notte. La camera da letto non ci delude, replicando il binomio vincente tra bianco e legno. Anche qui spicca una sedia Daw, ma reinterpretata nella sua variante a dondolo.

Il bagno in resina

In bagno ritroviamo invece un uso significativo della resina, utilizzata questa volta non solo per il pavimento, ma anche per altre superfici. Potremmo giudicare questo uso del bianco quasi eccessivo, se non fosse per il particolare che la stanza manca di finestra. Ecco che allora la scelta total white con pochi elementi in legno chiaro risulta un metodo intelligente per apportare luce e ampio respiro in uno spazio altrimenti limitato.

Il nostro piccolo tour finisce qui, ma se avete ancora voglia di scoprire altre idee che uniscono moderno e vintage, date un'occhiata a:

Un progetto che sa come accontentare tutti!

Buona ispirazione!

Cosa vi è piaciuto di più di questa casa? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!