​​Acquistare una casa prefabbricata: ecco i nostri consigli

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Siamo in cerca di una nuova casa e abbiamo trovato una costruzione prefabbricata già finita che sembra proprio fare al caso nostro? Prima di procede con la proposta di acquisto è consigliabile però valutare alcuni elementi. Le case prefabbricate costituiscono infatti un'ottima soluzione abitativa sia in termini estetici che economici che funzionali, ma per essere sicuri di fare un buon acquisto sarà importante conoscerne prima le caratteristiche principali, i diversi vantaggi e gli eventuali elementi contro. Ecco quindi una mini guida firmata homify dedicata alle case prefabbricate già finite, con alcuni consigli che potranno esserci utili per la scelta.

1. Qual è il periodo migliore per scegliere una casa prefabbricata?

Case in stile in stile Minimalista di homify
homify

L'esterno

homify

Se stiamo valutando l’acquisto di una casa prefabbricata finta, l’ideale sarebbe poterla visitare durante la stagione fredda. In questo periodo dell’anno potremmo infatti renderci conto personalmente delle sue caratteristiche isolanti, oltre che naturalmente del corretto funzionamento dell’impianto di riscaldamento.

In alternativa, anche l’estate torrida potrebbe costituire un ottimo “banco di prova”, perché se gli ambienti dovessero rivelarsi eccessivamente caldi potremmo contrattare sul prezzo finale mettendo in evidenza le spese che dovremo sostenere per realizzare l’impianto di condizionamento.

2. Consideriamo i pro e i contro dei materiali di costruzione

 in stile  di The Wee House Company
The Wee House Company

One Bedroom Wee House Exterior

The Wee House Company

Nella scelta della nuova casa sarà molto importante aver ben chiaro quali siano le caratteristiche dei diversi materiali di costruzione e valutarne i relativi pro e contro.La maggior parte delle case prefabbricate è infatti generalmente realizzata con uno di questi 2 materiali:

In muratura.  Da scegliere se viviamo in una zona a rischio sismico, dopo aver verificato che le pareti portanti siano realizzate in cemento armato e omologate dal Ministero dei Lavori Pubblici come antisismici. Di grande impatto visivo, come possiamo ammirare in questa elegante proposta di EILAND, questo tipo di case inoltre presenta un ottimo livello di isolamento termico e acustico. Gli svantaggi sono praticamente assenti: dovremo solo assicurarci che il precedente proprietario abbia ottenuto dal Comune il permesso di edificabilità, prima di procedere alla realizzazione della casa.

- In legno.  Le case prefabbricate in legno rappresentano l’ultima innovazione in fatto di edilizia e possiedono elevati standard di durata nel tempo, sicurezza e comodità. Grazie all'alto livello di isolamento termico che questo tipo di costruzioni garantisce, potremo inoltre risparmiare notevolmente sul riscaldamento. Unico aspetto contro l'umidità: se abitiamo in una zona umida e se la casa in legno non è stata realizzata con le dovute accortezze, nel tempo potremmo dover affrontare fastidiose infiltrazioni.

Vi sono infine anche le case prefabbricate in acciaio, di grande impatto visivo e molto efficienti in termini di isolamento, ma molto meno frequenti sul mercato rispetto ai modelli in legno o muratura.

3. Valutiamo le proprietà isolanti della casa

Case in stile in stile Moderno di build different
build different

Schoolmasters

build different

Come anticipato nei paragrafi precedenti, prima dell'acquisto della nostra casa prefabbricata, sarà necessario valutarne le proprietà isolati, sia a livello acustico che termico. Per quanto riguarda l'acustica, se l'abitazione è posta in un'area particolarmente trafficata o rumorosa (per esempio vicino ad un'importante arteria stradale), sarà importante verificare che sia dotata di doppi vetri e di serramenti isolanti.

Per l'isolamento termico, invece, oltre ad accertarci della presenza di serramenti isolanti, dovremo valutare con attenzione l'Attestazione di Prestazione Energetica (APE) dell'abitazione. L'appartenenza alla classe A e B indica per esempio un basso consumo energetico per il riscaldamento e la ventilazione dell'immobile (oltre che per la produzione di acqua calda): un dato molto importante che presuppone un alto livello di isolamento termico.

5. Controlliamo i serramenti

Prima di procedere all'acquisto un'attenzione particolare dovrà essere posta ai serramenti: oltre ad accertarci che porte e finestre siano isolanti, come anticipato sopra, sarà importante verificare che siano anche in buono stato. L'eventuale sostituzione potrebbe infatti costare maggiormente rispetto ad una casa tradizionale, dato che sarebbe necessario rivolgersi all'impresa costruttrice, che dovrà adottare materiali e tecniche di sostituzione ad hoc.

6. Verifichiamo lo stato dell’impianto elettrico (e non solo!)

Un ultimo elemento (ma non secondario) da verificare prima di acquistare la casa sarà lo stato dell'impianto elettrico e di ricezione Tv: in una costruzione prefabbricata infatti qualsiasi intervento a posteriori potrebbe rivelarsi complesso e costoso, se non impossibile.

Eccoci giunti al termine del nostro libro delle idee dedicato alle case prefabbricate: per saperne di più su questo argomento potremmo leggere anche ’Una prefabbricata è per sempre’.

4. Verifichiamo noi stessi il livello di isolamento

Per quanto riguarda l'isolamento acustico della casa, potremmo effettuare una veloce verifica con queste 2 semplici mosse:

-apriamo prima le finestre e poniamoci in ascolto dei rumori esterni, in ogni stanza, con particolare attenzione alle camere da letto e alle zone studio (se l'area fosse silenziosa, accediamo il motore dell'auto);

- chiudiamo quindi tutte le finestre ed eseguiamo lo stesso test. In una casa bene isolata i rumori dovrebbero essere notevolmente attutiti, se non annullati.

L'isolamento termico potrà invece essere verificato valutando il livello di confort climatico presente in casa: durante l'inverno, in una casa bene isolata, i caloriferi non dovrebbero essere eccessivamente caldi. Allo steso modo in estate, un efficace sistema di isolamento potrebbe addirittura permettere di evitare l'accensione dei condizionatori.

In legno o muratura: quale preferisci, tra questi due tipi di casa prefabbricata?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!