Il restyling sorprendente di una casa moderna

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Oggi toccheremo un argomento davvero interessante: la casa passiva. Una casa si dice passiva quando la qualità dei materiali costruttivi e l’esposizione solare fanno in modo da ridurre al minimo il fabbisogno energetico dell’edificio stesso. Diversi sono i fattori che intercorrono nella costruzione di una struttura del genere, e sono: l’isolamento termico, il calore interno, le finestre termiche, la forma dell’edificio, la sua esposizione e la ventilazione.


Protagonista di questo libro delle idee, infatti, è proprio una casa passiva che ha subìto un importante intervento di restyling ad opera dell’architetto Tommaso Giunchi. Ma scopriamola insieme..

Il living

Una volta in casa notiamo uno spazio ampio e ben strutturato. Tutti gli ambienti si trovano connessi l’uno all’altro in una concatenazione di stanze aperte. L’area living si presenta come una sorta di open space, dove troviamo la cucina, la zona pranzo e infine il salone. Prima di accedere alla zona giorno, infine, sulla destra incontriamo una scala, che ci permette l’accesso alla zona disposta sul piano superiore. L’intero ambiente è caratterizzato dall’alternanza del bianco e del colore del legno di rovere spazzolato.. un binomio super elegante.

La cucina

La cucina si sviluppa in un angolo sulla destra. E’ ampia e ben arredata e così come il pavimento e le pareti, alterna il bianco al legno. Lo stile è decisamente minimalista, a ricordarcelo sono le linee nette e l’assenza di dettagli e decori. Le ante sono prive di maniglie, mentre al centro delle colonne due ante a soffietto in legno si aprono per dare accesso ad un’area contenitore dove riporre piccoli elettrodomestici e accessori. Il materiale prediletto è il corian, moderno e resistente.

L'area pranzo

Tra la cucina e il soggiorno si sviluppa l’area pranzo. Anche in questo caso lo stile è prettamente moderno e di design. Il tavolo è ovale e bianco, e possiede un unico piede centrale. Intorno si alternano sei poltroncine di design, quattro bianche ai lati e due nere a capotavola. Si tratta delle magnifiche Masters della Kartell e disegnate da Starck, un ibrido perfetto che vede la fusione della Serie 7 di Arne Jacobsen, della Tulip Armchair di Eero Saarinen e infine della Eiffel Chair di Charles Eames.

Il soggiorno

Oltre una fioriera laterale che delimita la sala da pranzo, si sviluppa il soggiorno. Si tratta di un ambiente ampio e moderno, caratterizzato dalla presenza della particolare parete in legno che fa da sfondo al mobile Tv. Quest’ultimo segue una linea pulita e minimalista che spicca a contrasto con la parete in legno. Dall’altro lato, invece, troviamo un grande divano dal colore neutro ma molto chiaro, al quale è stato abbinato un comodo pouf che oltre che da poggiapiedi può fungere da chaise longue semplicemente accostandolo alle sedute.

La camera da letto

La camera da letto si mostra decisamente semplice ed essenziale. Ci colpisce l’assenza di arredi e di decori. Il bianco predomina incontrastato, mentre un tocco di colore è dato dal blu notte del copriletto e dal beige del letto che molto assomiglia al tessuto del divano nel soggiorno. Oltre alla presenza di numerosi faretti nella controsoffittatura, qui vediamo una precisa circoscrizione perfettamente illuminata che richiama sul soffitto la forma del letto sottostante.

Il bagno

Il bagno, infine, è elegante e sofisticato. Le pareti questa volta sono colorate con un grigio chiaro che dona tono e dinamicità. Di bianco ci sono i bellissimi sanitari e la fantastica vasca a libera installazione. Sulla parete di fondo, invece, spicca un originale mobile porta lavabo con un ampio specchio rettangolare che aumenta la profondità della stanza.

Se desiderate scoprire un'altra casa passiva, leggete anche La casa passiva ed il risparmio energetico.

Dall'esterno

Già dall’esterno la casa ha subìto delle importanti modifiche sia strutturali che decorative. Ciò che colpisce è sicuramente il suo aspetto pulito e lineare, proprio di un minimalismo senza se e senza ma. Una distesa di pannelli solari ricopre la superficie del tetto, mentre il colore bianco dell’intera struttura dona alla casa un look elegante e moderno. Tutto intorno alla casa si sviluppa un grande giardino, che però non estende fino alle pareti della casa per via della presenza di un patio perimetrale.

Cosa ne pensate di questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!