Dal 1950 a oggi: la rinascita di una villetta unifamiliare

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Nel libro delle idee di oggi vi presenteremo un progetto tedesco che riguarda la ristrutturazione e il rimodernamento di una villetta anni ‘50 dal fascino innegabile. La proprietà include un ampio giardino, e si trova in una zona residenziale ben organizzata e servita, tuttavia, trattandosi di un edificio del periodo post bellico, era soggetto a problemi di isolamento oltre che strutturali. Ma perché abbatterlo e ricostruirlo da zero quando era possibile recuperarlo? Questo tipo di strutture, infatti, tendono ad acquisire maggiore carattere a seguito di una ristrutturazione, e possiedono il privilegio di raccontare diverse storie. Non siete d’accordo? La villa si trova a Norimberga, e grazie all’intervento degli esperti dello studio di architettura EWAA è stata completamente restaurata e adattata agli standard moderni. La sua superficie vanta ben 150 mq, e questo è il risultato..

La facciata prima dell'intervento

 in stile  di ewaa

La villa apparteneva al periodo post bellico, ed è per questo che vantava uno stile semplice e funzionale, senza eccessive decorazioni. Trovandosi in un paese completamente distrutto, le case dovevano essere costruite con rapidità e pragmatismo, ed è per questo che la casa ha assunto queste caratteristiche. Le finestre hanno una grandezza media e i tetti sono ripidi e spioventi, in questo modo si impedisce l’accumulo di neve durante l’inverno senza compromettere la stabilità del tetto stesso. Per quanto riguarda la facciata non notiamo nulla di interessante.

L'ingresso prima dell'intervento

 in stile  di ewaa

L’ingresso della casa è molto simile alla facciata analizzata nell’immagine precedente, è infatti banale, impersonale e nemmeno troppo moderno. Le finestre piccole suggeriscono un interno cupo e triste, mentre il giardino è dotato di uno spazio generoso e non propriamente malandato. Ed è proprio il giardino l’ambiente sul quale i proprietari puntano, desiderando di poterlo sfruttare il più possibile.

La facciata dopo l'intervento

 in stile  di ewaa

L’obiettivo degli esperti era restaurare la casa mantenendone l’essenza, senza modificarne la struttura o apportare dei cambiamenti significativi. Come possiamo vedere l’obiettivo è stato raggiunto a pieno. Non si riscontrano cambiamenti radicali, eppure la villa ora ha un aspetto più grazioso e piacevole, e questo anche grazie alla nuova tinta degli esterni, alle nuove finestre e, naturalmente, al nuovo tetto che ristrutturato ha assunto un’aria più attuale ed elegante. Il giardino ora è più curato e dona freschezza e genuinità al tutto.

La facciata d'ingresso dopo l'intervento

 in stile  di ewaa

Sul retro l’aspetto della casa è molto cambiato. La parete bianca ora ha un’altra apertura, che permette un secondo accesso al giardino. Laddove il patio esterno terminava, ora vi è un’aggiunta, e questo per supportare il nuovo ingresso. Il risultato è una casa elegante e signorile. simmetrica e razionale, esteticamente graziosa e razionale.

La cucina dopo

 in stile  di ewaa

Con l’intervento degli esperti la configurazione del piano terra è completamente cambiata, ed è stata adattata alle esigenze quotidiane di una famiglia moderna. Ora troviamo un moderno open space che comprende una cucina all’avanguardia, ben attrezzata ed elegante. La sua struttura forma una grande U grazie all’aggiunta di una profonda penisola. L’illuminazione artificiale è stata ben studiata, e supporta alla perfezione l’abbondante luce naturale che invade lo spazio.

L'area pranzo

 in stile  di ewaa

A due passi dalla cucina si sviluppa la sala da pranzo, grazie ad un tavolo bianco posto al di sotto di una grande finestra e delle sedute imbottite ricavate su una panca sospesa a muro, integrate da alcune sedie pieghevoli nella parte opposta. Un contrasto interessante e flessibile che accontenta tutti.

Il bagno prima

 in stile  di ewaa

Nonostante la presenza della grande finestra, il bagno prima era buio e poco invitante. I sanitari erano obsoleti e le piastrelle banali e demodé per lo stile della nuova villa. Urgeva un cambiamento.. e così è stato!! Curiosi di vedere il risultato?

Il bagno dopo

 in stile  di ewaa

Ora il bagno si trova al piano superiore, è moderno e pieno di luce naturale. Le piastrelle blu sono completamente sparite e al loro posto ritroviamo delle grandi piastrelle di ceramica in un grigio scuro, moderne ed eleganti. Le pareti sono state dipinte di bianco.. una soluzione intelligente per favorire il riflesso della luce del sole.

Se la ristrutturazione di ville anni '50 vi interessa, leggete anche Prima e dopo: la ristrutturazione di una villa anni ’50.

Cosa ne pensate del cambiamento di questa villa anni '50? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!