Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

homify 360°: una casa a Singapore

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Vedere, osservare, scoprire e forse un giorno sperimentare in casa propria: tutto questo è homify e oggi, come di consueto, vi poteremo in giro per il mondo con i nostri architetti internazionali. Oggi Singapore è in grado di essere all'avanguardia in numerosi campi, uno di questi è sicuramente l'architettura. Questa abitazione in particolare reinventa spazi e luoghi per un nuovo concetto di vivere che supera il moderno, affondando le radici in quelle che potranno essere le esigenze del domani: ambienti puri, senza contaminazioni, che aboliscono il superfluo e diventano qualcosa di mai visto. Si gioca e si sperimenta con i materiali, le forme e soprattutto con la luce per reinterpretare la casa, la prima costruzione mai ideata dall'uomo. Lo studio Hyla Architects ha realizzato a Singapore Well of Light, letteralmente pozzo di luce, un controsenso solo se non si esplorano gli interni di questo particolare progetto architettonico.

L'esterno

L'abitazione presenta due livelli che si completano e si scontrano allo stesso tempo: il piano terra è la zona giorno e presenta solo ampie e luminose vetrate; il livello superiore è il lato notte che per definizione è nemico della luce, così si copre da una superficie uniforme che lascia spazio solo a delle piccole aperture dal motivo complessivo interessante.  I materiali utilizzati sono principalmente calcestruzzo e legno teak.

Nuove idee

​Il tema esterno dell'abitazione continua anche dentro, con gli stessi materiali e la stessa trama di vuoti geometrici all'interno della parete di calcestruzzo, un materiale lasciato volutamente grezzo. Con questa foto siamo andati direttamente al piano di sopra. La casa presenta uno scherma particolare con una divisione in due blocchi fondamentali, divisi per funzione e collegati da ponti in legno e vetro.

Linee e divisioni

Al piano terra, Well of Light custodisce tutta la sua anima di casa dall'indubbio gusto orientale: uno specchio d'acqua divide nel vero senso della parola il primo blocco dal secondo. Il soggiorno, la sala da pranzo e la cucina occupano il blocco anteriore in uno spazio senza divisori, mentre il blocco posteriore ospita una seconda cucina, i bagni ed i locali di servizio. Oltre a ciò, data la particolare struttura, l'abitazione crea dei giochi di luce speciali, fatti di linee incrociate e riflessi particolari che sono una caratteristica peculiare di questo progetto.

Spazi liberi

Singapore sorprendere per la sua architettura futuristica che ne contraddistingue lo skyline. Nonostante la modernità della costruzione, anche questa abitazione si presenta come un passo verso un modo nuovo d'intendere la casa,​ pur conservando in sé l'armonia degli spazi e delle forme, tanto care alla filosofie asiatiche. La divisione descritta sopra, ad esempio, è tanto logica quanto sorprendente.

Unità nel progetto

​L'architettura in questo modo trasmette il proprio impulso all'interior design creando un progetto completo e omogeneo. La libreria è un chiaro esempio di uno stile ricercato inizialmente con i volumi architettonici, che poi viene trasmesso agli ambienti e agli arredi. Lo schema che comprende diverse forme rettangolari alternate ci ha seguito per tutta l'abitazione, dalla facciata dell'edificio fino all'interno del salotto.

Il bagno principale

​I bagni hanno qualcosa di speciale soprattutto per quanto riguarda i materiali. La doccia è invisibile grazie al divisorio in vetro trasparente. La vasca, ampia e classica, è illuminata dalla luce naturale del sole che crea questa trama di ombre e linee orizzontali dovuta al rivestimento di questa stanza: solo vetro e legno.

Bagno secondario

​Anche il bagno piccolo è un ambiente davvero particolare. La geometria del legno disposto verticalmente e una struttura in vetro accolgono il vano doccia semplice e attraente. Dettagli interessanti che si ripetono a partire dal lavello dalla forma di un vaso e dallo specchio solo appoggiato sulla sinistra.

Luminosità in casa

Well of Light sorprende per la luminosità che riesce a portare in casa, insieme a spazi flessibili e tendenzialmente neutri che andrebbero bene per creare qualsivoglia tipo di stanza. La copertura è senza dubbio il segno distintivo di un progetto che fa rivivere nella modernità la tradizione costruttiva di un'area geografica dal fascino particolare.

Voglia di un progetto tutto italiano? Leggete questo articolo.

Vi è piaciuto questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!