prima soluzione:  in stile  di Daniele Arcomano

Progettazione Camera da Letto Moderna a Roma

Maria Chiara Pugliese – homify Maria Chiara Pugliese – homify
Google+

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Quando si progetta una ristrutturazione sono molteplici gli aspetti da dover considerare. In primis, le esigenze della committenza: quali sono le ragioni che spingono a voler operare una ristrutturazione? Siano queste ragioni prettamente estetiche o anche funzionali, è fondamentale prima di tutto comprendere quali siano le aspettative di chi richiede il lavoro.

Per la committenza, affidarsi nelle mani di un Architetto e Progettista esperto è un passo fondamentale per vedere le proprie aspettative soddisfatte. A Roma, l’Architetto Daniele Arcomano opera da anni nel settore, realizzando opere di interior design e lavori di ristrutturazione di varia entità. Il progetto dell’Architetto Arcomano che scopriremo in questo Libro delle Idee è incentrato sull’ottimizzazione funzionale e spaziale di una camera da letto destinata a due ragazze. Per tale progetto, che costituisce solo una piccola parte di un lavoro di ristrutturazione che ha interessato l'intero appartamento, l’Architetto ha dovuto tenere conto sia dell’aspetto estetico che dell’aspetto funzionale dello spazio.

Una progettazione lungamente meditata

schizzi di progetto:  in stile  di Daniele Arcomano
Daniele Arcomano

schizzi di progetto

Daniele Arcomano

Il desiderio del cliente era quello di realizzare, all’interno di una stanza di soli 4 x 4 metri, non solo il giaciglio di entrambe le figlie, ma anche uno spazio che consentisse loro di studiare e, all’occorrenza, ospitare qualche amica.

Per raggiungere un simile risultato all’interno di una metratura così modesta, l’Architetto Arcomano ha dovuto sperimentare svariate alternative, prima di giungere alla soluzione definitiva. Grazie alla grafica 3D, è stato possibile ottenere delle visualizzazioni fotorealistiche che consentissero sia al progettista che alla committenza di visualizzare tutte le ipotesi di configurazione spaziale, analizzandole accuratamente, sino all’individuazione della soluzione più consona a soddisfare le richieste della committenza.

prima soluzione:  in stile  di Daniele Arcomano
Daniele Arcomano

prima soluzione

Daniele Arcomano

In figura, una visualizzazione 3D di una delle proposte sviluppate dall'Architetto.

Il progetto definitivo

Immagine del progetto definitivo:  in stile  di Daniele Arcomano
Daniele Arcomano

Immagine del progetto definitivo

Daniele Arcomano

La nuova camera da letto delle ragazze, dall’aspetto decisamente moderno, è stata risolta interamente con un elemento d’arredo in legno di frassino, che consentisse di operare una perfetta distribuzione spaziale. Integrando nella struttura del letto numerose mensole, una cassettiera e degli spazi che fungessero da armadi scorrevoli, si è ottenuta una soluzione estetica e funzionale perfetta per rispondere a tutte le esigenze delle due ragazze.

L’arredo è stato pensato per durare nel tempo, progettando i giacigli delle ragazze di dimensioni adeguate anche ad un utilizzo futuro.

Ottimizzazione funzionale e spaziale

vista della stanza: Camera da letto in stile  di Daniele Arcomano
Daniele Arcomano

vista della stanza

Daniele Arcomano

La struttura progettata è composta da due livelli differenti. Il primo livello è costituito da una pedana che ospita il primo dei due giacigli. Affianco ad esso, una scaletta che funge anche da mensola consente di arrivare al secondo livello, dove è situato il secondo posto letto. La scaletta lateralmente ospita delle mensole, perfette per fungere da libreria o da porta oggetti.

ripiani-scaletta al letto superiore: Camera da letto in stile  di Daniele Arcomano
Daniele Arcomano

ripiani-scaletta al letto superiore

Daniele Arcomano

 

vista generale con i contenitori sotto la pedana: Camera da letto in stile  di Daniele Arcomano
Daniele Arcomano

vista generale con i contenitori sotto la pedana

Daniele Arcomano

Sotto alla pedana, trovano posto gli armadi scorrevoli e la cassettiera. Il resto del vestiario sarà invece collocato lungo il corridoio, ospitato da un altro ampio armadio. Un ulteriore spazio per lo stoccaggio è stato ricavato nella parte adiacente al divanetto, visibile in figura, collocato al di sotto del secondo livello della struttura.

vista dalla porta di ingresso alla stanza: Camera da letto in stile  di Daniele Arcomano
Daniele Arcomano

vista dalla porta di ingresso alla stanza

Daniele Arcomano

L’altra porzione della stanza è stata invece lasciata libera per le scrivanie e le prese elettriche, in modo da dare alla stanza un aspetto complessivamente arioso, senza riempire eccessivamente l’ambiente.

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!