Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Porte Rototraslanti: Caratteristiche e Funzionamento

Silvia Piro Silvia Piro
Porta Rototraslante :  in stile  di Phi Porte
Loading admin actions …

La scelta delle porte da inserire in casa non va sottovalutata. Oltre a essere un importante elemento d’arredo hanno il compito di separare gli ambienti e contribuiscono all'estetica e alla funzionalità dell’intera abitazione. Le porte, infatti, con i loro rivestimenti e finiture completano e mettono in risalto lo stile scelto per la casa: moderno, rustico, minimalista, classico. Ma permettono anche di migliorare l’isolamento termico, acustico e, a seconda del modello scelto, consentono di recuperare spazio prezioso. Nella maggior parte delle case, soprattutto se si tratta di abitazioni datate, il modello di porta presente è quello classico, quello che avete visto più spesso nella vostra vita, la porta con apertura a battente. Si, sto parlando di quelle porte in cui basta abbassare la maniglia, tirare o spingere verso l'interno o verso l'esterno e l’anta si apre con un movimento di rotazione intorno a un asse verticale, movimento reso possibile dalle cerniere posizionate sul lato opposto a quello della maniglia.

Però i tempi cambiano e le possibilità aumentano. Oggi i modelli di porte presenti sul mercato sono numerosi e si adattano alle esigenze di tutti. A seconda del tipo di apertura possiamo trovare le porte scorrevoli, quelle filo muro, le porte a libro o quelle a bilico, ognuno può scegliere quella che fa più al caso suo. Tra le differenti aperture presenti in commercio troviamo anche le porte rototraslanti. Non fatevi spaventare dal nome, si tratta di semplicissime porte caratterizzate da un innovativo sistema di apertura. Continuate a leggere per scoprirne il funzionamento e le caratteristiche!

Come funzionano le porte rototraslanti?

Porta Rototraslante : Finestre & Porte in stile  di Phi Porte
Phi Porte

Porta Rototraslante

Phi Porte

Le porte rototraslanti rappresentano un’evoluzione delle tradizionali porte a battente. Come queste sono composte da un unico battente ma, a differenza di queste, il battente non si apre grazie al movimento di rotazione delle cerniere poste sul fianco. Le porte rototrasanti, infatti, si muovono grazie a un perno centrale che gli permette al tempo stesso di traslare e ruotare.

Il movimento di traslazione consente di spostare il battente, quindi l’ingombro, su un lato mentre quello di rotazione consente di entrare e uscire dalla stessa stanza semplicemente spingendo. Come sapete, invece, le porte a battente classiche vengono aperte tirando e chiuse spingendo.  

Quando scegliere una porta rototraslante

Porta a Bilico: Finestre & Porte in stile  di Phi Porte
Phi Porte

Porta a Bilico

Phi Porte

Le porte rototraslanti sono indicate in tutti quei casi in cui si dispone di poco spazio e non si vogliono effettuare lavori per installare le porte scorrevoli interne, oppure per ragioni architettoniche non si possono installare le porte scorrevoli esterne o ancora non si preferiscono le porte a libro.

L’installazione delle porte scorrevoli interne, infatti, richiede la costruzione di una nicchia all'interno del muro dove inserire il telaio e permettere alla porta di scorrere e scomparire. D’altro canto le porte scorrevoli esterne hanno bisogno di una parete laterale libera che accolga l’anta una volta aperte.

Insomma, le porte rototraslanti rappresentano una validissima alternativa nel panorama delle sempre più richieste porte salva spazio.

E le opinioni a riguardo sono tutte molto positive se non fosse per un unico neo di cui vi parleremo sotto.

Installazione

Le porte retrotraslanti, come abbiamo detto, non necessitano di opere in muratura ma essendo caratterizzate da un tipo di apertura innovativa è sconsigliato il fai da te, specialmente nel caso in cui la porta sia di grandi dimensioni. L’installazione prevede il montaggio di un telaio e di un controtelaio all'interno del quale è presente il binario che permetterà alla porta di traslare lateralmente.

Dopo il montaggio dei due elementi appena menzionati si passa al fissaggio della porta tramite il perno centrale che ne consente la rotazione.  Il perno è completamente nascosto, quindi a differenza delle cerniere che compongono le porte a battente, non è visibile. Cosa che contribuisce a rendere la porta più accattivante dal punto di vista estetico. 

I vantaggi delle porte rototraslanti

Porte in legno in stile  di Camel Glass
Camel Glass

​Timber Pivot Door made at our joinery in Wadebridge

Camel Glass

Il primo vantaggio, di cui abbiamo già parlato, è il risparmio di spazio. Le porte rotrotraslanti ingombrano il 50% in meno rispetto alle tradizionali porte a battente. Questo le rende adatte soprattutto nelle case di piccole dimensioni, dove ogni centimetro è di fondamentale importanza.

Ma non solo, grazie al loro design moderno ed elegante sono perfette anche per chi non vuole rinunciare all'estetica e vuole donare alla casa un tocco di carattere. Sicuramente delle porte così non passano inosservate!

Un altro vantaggio da non tralasciare è la silenziosità. Quello rototraslante è un sistema di apertura estremamente silenzioso sia in apertura che in chiusura.

Infine le porte rototraslanti sono indicate nel caso in cui in casa viva una persona disabile o con ridotte capacità motorie. L’apertura e la chiusura di queste porte, infatti, è estremamente semplice. Basta una spinta sia per aprirle che per chiuderle.  

Quali sono i costi?

Uno degli svantaggi delle porte rototraslanti è sicuramente il costo che è più elevato rispetto a quello di una normale porta a battente. In genere i prezzi partono dai 300 euro ma, a seconda delle dimensioni e dei materiali scelti, possono aumentare di molto.

E nel caso in cui si stia pensando di dotare tutta la casa di porte rototraslanti bisogna tenere a mente che la spesa sarà consistente. Inoltre, al prezzo della porta rototraslante va aggiunto quello del montaggio che varia a seconda dell’installatore a cui ci si rivolge.   

E i materiali?

Porte d’ingresso in stile  di RK Door Systems
RK Door Systems

General Images

RK Door Systems

Le porte rototraslanti possono essere personalizzate sia per quanto riguarda le dimensioni che i materiali. Il materiale più richiesto è sicuramente il legno per la sua versatilità e la sua capacità isolante. Ma il battente di una porta rototraslante può essere anche totalmente in vetro o di un altro materiale come l’allumino.

Il battente in vetro è perfetto nel caso in cui la stanza sia particolarmente buia e si voglia renderla più luminosa mentre l’alluminio, grazie alla sua resistenza, è perfetto nel caso in cui si voglia installare la porta rototraslante all'esterno.

Cosa ne pensate delle porte rototraslanti? Vi hanno convinti?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!