Render monolocale vista dall'alto: Soggiorno in stile  di INTERNO 75

Pianta Monolocali 30 mq: Esempi da Copiare

Sabrina De Prisco – homify Sabrina De Prisco – homify
Google+

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Progettare e arredare un monolocale è un’operazione sfidante, soprattutto se di piccole dimensioni, come per esempio con una metratura di 30 mq. In questo Libro delle Idee vi dimostriamo che, con la giusta organizzazione degli spazi, si può avere un risultato vincente. Di seguito alcuni esempi assolutamente da copiare.

Esistono sul mercato elementi d’arredo che permettono la progettazione di piccoli spazi con la massima efficacia e ottimizzazione. L’intuizione è organizzare questi elementi d’arredo in modo funzionale, così da poter sfruttare tutti gli angoli della casa. L’illuminazione gioca ovviamente un ruolo fondamentale, i piccoli spazi hanno bisogno di colori chiari e di tanta luce, meglio se naturale, per dare la percezione di spazio e aria.

Non tutti i monolocali hanno queste caratteristiche, spesso si è di fronte a strane metrature e ci si ritrova a combattere con angolazioni non regolari e una luce naturale non particolarmente efficace.

In questi casi l’impresa diventa ancora più sfidante, per cui è importante affidarsi ad esperti architetti.

Vediamo quindi nei progetti che vi sto per presentare in questo Libro delle Idee come gli esperti nel settore dell'interior design sono riusciti a condensare tutto ciò che è necessario in 30 mq.

Esempio di arredamento di un monolocale di 30 mq di PLUS ULTRA planimetria

Pianta di progetto:  in stile  di PLUS ULTRA studio
PLUS ULTRA studio

Pianta di progetto

PLUS ULTRA studio

In questo progetto ci imbattiamo in un arredo suddiviso in due blocchi: uno contiene la cucina, a ridosso della parete di ingresso, e il secondo delimita la zona notte grazie ad una pedana rialzata di 40 cm, a cui si accede con due gradini. Questo secondo blocco prevede un armadio guardaroba di fronte alla porta di ingresso con anta a specchio per dilatare la percezione dello spazio. 

Verso il soggiorno l'arredo ha una nicchia per ospitare la televisione e una serie di cassettoni profondi che sfruttano la parte sottostante la pedana.  

Spaccato assonometrico:  in stile  di PLUS ULTRA studio
PLUS ULTRA studio

Spaccato assonometrico

PLUS ULTRA studio

Una volta saliti i due gradini, anch'essi sfruttati come cassetti, si scopre la parte retrostante dell'arredo tv che ospita l'armadio con più ripiani e una scarpiera. Tutta la zona sottostante il letto è sfruttata come deposito. Ai piedi del letto si trova infine la zona studio con una scrivania e un sistema di mensole sospese con luce integrata. 

Anche la nicchia sotto la finestra nella zona notte viene sfruttata per ottimizzare al centimetro gli spazi, grazie alla realizzazione di un contenitore da utilizzare come comodino, e una mensola-libreria sulla parete della zona giorno.

Soggiorno verso zona notte: Soggiorno in stile  di PLUS ULTRA studio
PLUS ULTRA studio

Soggiorno verso zona notte

PLUS ULTRA studio

La cucina a blocco è realizzata in multistrato laminato bianco con pensili incassati color polvere, mentre il resto dell'arredo è realizzato in multistrato di betulla con i frontali dei cassetti e gli interni dei vani a giorno color polvere.

Anche in questo caso il colore chiaro e neutro gioca il suo ruolo fondamentale di amplificatore della luce e degli spazi.

Progettazione di un monolocale di 30mq: planimetria dello Studio Interno 75

Pianta quotata: Soggiorno in stile  di INTERNO 75
INTERNO 75

Pianta quotata

INTERNO 75

Di fronte ad un ambiente la cui planimetria risulta essere quadrata o rettangolare, l’organizzazione degli spazi è più agevolata. In queste rappresentazioni dello studio di design Interno 75 assistiamo ad una soluzione piuttosto interessante.

Pianta arredata: Soggiorno in stile  di INTERNO 75
INTERNO 75

Pianta arredata

INTERNO 75

Nella zona giorno trova spazio un divano compatto con tavolino per il relax e l’intrattenimento. Spostandosi in una zona più riservata, anche se aperta per l’ottimizzazione degli spazi e per il passaggio di luce, troviamo la zona cucina.

Render monolocale vista dall'alto: Soggiorno in stile  di INTERNO 75
INTERNO 75

Render monolocale vista dall'alto

INTERNO 75

La cucina, fatta su misura, prende la parete sul fondo e c’è lo spazio anche per un piccolo tavolo dove pranzare.

Render vista living cucina: Cucina in stile  di INTERNO 75
INTERNO 75

Render vista living cucina

INTERNO 75

Di fronte al divano viene attrezzata una parete per la collocazione del televisore inserito nella nicchia di un mobile, in parte aperto e in parte chiuso da ante, dove recuperare spazio utile per depositare e conservare oggetti.

Entrando sulla destra invece la parete è stata sfruttata con una piccola scrivania per lo studio.

In un contesto così definito non manca nulla per tutte le esigenze quotidiane.

Il bagno e l’antibagno, necessario per legge, trovano collocazione tra la zona giorno e la cucina, nell'angolo.

Al fine di utilizzare tutto lo spazio a disposizione, si è preferito optare per oggetti plurifunzionali come il divano che la sera diventa letto senza intaccare ulteriormente lo spazio vitale per i momenti diurni di qualsivoglia attività.

Arredare un monolocale di 30mq: il progetto di Bludiprussia Design

piantina 3d con letto chiuso:  in stile  di Bludiprussia design
Bludiprussia design

piantina 3d con letto chiuso

Bludiprussia design

L’arredamento che lo studio Bludiprussia design ha pensato per questo monolocale di 30 mq è davvero particolare.

In questo caso il modo più efficace per comprimere gli spazi è la scelta di un letto a scomparsa.In questo modo l’ingombro diventa importante di notte quando la zona giorno non risulta popolata e viceversa di giorno ritorna lo spazio con la comparsa di una scrivania, quindi di un piccolo studio. Questo interessante concept nasce dall'esigenza di conservare lo spazio disponibile in modo funzionale senza dover perdere centimetri importanti in uno spazio già piccolo.

In un’organizzazione così compatta degli spazi trova una sua giusta collocazione un divanetto per la zona giorno e la cucina a muro che ottimizza e sfrutta l’intera parete a disposizione.

rendering lato cucina: Cucina in stile  di Bludiprussia design
Bludiprussia design

rendering lato cucina

Bludiprussia design

In un contesto così ben organizzato si è riuscito a creare un antibagno con abbastanza spazio da poter mettere un armadio a parete che occupa entrambe le pareti limitrofe. L’armadio così impostato permette di dare una collocazione all'abbigliamento e alle scarpe senza sacrificare altro spazio vitale.

Inoltre sfrutta in modo egregio uno spazio che per legge si sarebbe comunque dovuto prevedere, quello dell’antibagno. Il bagno a cui si accede immediatamente da lì è completo di ogni necessità, con sanitari e box doccia.

In conclusione gli esempi mostrati sono delle fantastiche progettazioni da cui è consigliabile prendere spunto per ovviare al problema dello spazio, valorizzandolo invece con un’organizzazione funzionale così come i nostri esperti ci consigliano.

Avete un piccolo monolocale? Raccontateci come lo avete arredato!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!