Cucina a Vista: Consigli, Idee e Progetti

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Cucina a Vista: Consigli, Idee e Progetti

Sabrina De Prisco – homify Sabrina De Prisco – homify
Nordic Home: Cucina attrezzata in stile  di Michela Munns Design
Loading admin actions …

Il centro nevralgico della casa è indiscutibilmente la cucina e, se diventa a vista sulla zona living, il risultato è perfetto. In questo Libro delle Idee troverete consigli utili e idee sui modi più creativi e funzionali per disporre nel modo migliore gli elementi che compongono una cucina a vista e tanti bellissimi progetti a supporto.

Nel tempo il concetto di casa si è evoluto e con esso anche la modalità di utilizzo dei relativi ambienti. Se la cucina era considerata un “dietro le quinte” e la sala il luogo dove accogliere gli ospiti, oggi la percezione sulla vivibilità di questi ambienti è stata rimessa in discussione.

La sala da pranzo o il salotto si integra perfettamente nell'ambiente cucina costituendo un unico spazio dove vivere i momenti di svago, di relax e dove al contempo cuciniamo e consumiamo i cibi.

La cucina quindi diventa a vista e si affaccia in quella che nel tempo è diventata la zona living, cioè il posto dove trascorriamo la maggior parte del nostro tempo.

Con questo più moderno concetto di vivere gli ambienti, tutte le persone presenti sono coinvolte nei momenti culinari e goliardici di conversazione. La parola chiave in questo caso è condivisione: condivisione degli spazi con la conseguente possibilità di continuare ad interagire con gli ospiti anche mentre si sta cucinando.

Ovviamente questa nuova visione del vivere la cucina moderna ha i suoi pro e i suoi contro.

Vediamoli insieme.

Pro e Contro di una cucina a vista

I vantaggi di una cucina a vista possono essere ricondotti proprio alla sua capacità di poter condividere più momenti delle attività quotidiane.

La cucina non è infatti solo il luogo in cui si preparano i cibi e si mangia, ma è anche utilizzata per lo svago e luogo dove i bambini fanno i compiti. Era inevitabile che con il tempo il concetto di cucina fosse esteso anche alla zona living. Metterle insieme diventa indispensabile per poter condividere i vari momenti della giornata.

Il concetto di condivisione, che finora lo abbiamo visto come plus può essere al contempo considerato anche uno svantaggio. Perché? La privacy viene meno in un contesto di unione e condivisione, ma non è detto che a questo non vi si possa porre rimedio, vediamo in seguito come.

Lo svantaggio reale, per il quale molti storcono il naso, è proprio la condivisione dei fumi e degli odori che, per quanto vi si possa porre rimedio, sono comunque percettibili in entrambe gli ambienti.

Ad ogni modo, esistono tante soluzioni per ottimizzare gli spazi ovviando, anche se solo parzialmente, ad alcuni di questi inconvenienti.

Vediamo cosa ci raccontano questi bellissimi esempi di cucine a vista e come possiamo prenderne spunto e ispirazione.

Cucina a vista piccola

Cucina a vista: Cucina in stile  di Fabio Carria
Fabio Carria

Cucina a vista

Fabio Carria

Un progetto ben riuscito è la cucina a vista progettata da Fabio Carria: semplice e a tutta vista, ridotta al minimo indispensabile.

Contestualizzata perfettamente nell'open space della zona giorno grazie anche all'assenza delle piastrelle di rivestimento alle pareti che, secondo l'orientamento del vivere moderno, concepisce lo spazio della cucina come parte integrante del soggiorno, e come tale la vive. Grazie a questo concept moderno, cucinare e dialogare contemporaneamente con gli ospiti diventa l'essenza dei momenti da vivere insieme come il pranzo e la cena.

Il colore predominante è il bianco che dona luce e una maggiore percezione dello spazio, che negli ambienti piccoli è la soluzione vivamente consigliata. Il materiale scelto è il legno, che ottimamente si combina con i colori chiari donando la sensazione di maggiore spazio.

Cucina a vista con isola

La cucina presentata da Officina29_Architetti, rispecchia in pieno il concetto di condivisione e di unione. Questa volontà è chiaramente leggibile nella successione degli spazi, sempre comunicanti tra loro, visivamente e fisicamente.

La monumentale cappa della cucina è appesa a mezz'aria, tramite sottili cavi in acciaio proprio per non intaccare le travi in legno ed esprimere in pieno il concetto di comunicabilità tra gli ambienti.

L’idea di utilizzare una cucina a vista con isola è perfettamente integrata con il concetto di comunione degli spazi, creando così una certa fluidità tra essi. Infatti la cucina a vista con isola permette il passaggio dalla zona cucina a quella living senza ostacoli dando luogo ad un ambiente unico.

Cucina a vista moderna

ZONA GIORNO OPEN SPACE CON CUCINA MODERNA A VISTA: Cucina attrezzata in stile  di Lambda Design
Lambda Design

ZONA GIORNO OPEN SPACE CON CUCINA MODERNA A VISTA

Lambda Design

Le cucine moderne sono quindi contraddistinte da questo nuovo modo di concepire gli spazi. Con isola o con penisola, la cucina deve essere a vista sullo spazio living. Sia essa di grandi o di piccole dimensioni, l’esigenza è quella di comunicare e di condividere e, nelle cucine moderne, questa caratteristica viene espressamente manifestata e applicata.

Il progetto rappresentato da Lambda Design è un esempio di cucina a vista comunicante con la zona giorno grazie alla realizzazione di un maestoso open space.

Viene conservata la privacy della zona cucina grazie a quegli elementi separatori che fanno arredamento. Così oltre a determinare la suddivisione degli ambienti, consentono al contempo un’apertura verso la zona living, garantendone così la comunicabilità.

Il tutto rispettando i canoni moderni di una cucina che dialoga perfettamente con la zona living, e dove la fluidità dei movimenti è garantita dallo spazio comunicante.

Appartamento privato 3: Cucina in stile  di MELLINACORTISTUDIO
MELLINACORTISTUDIO

Appartamento privato 3

MELLINACORTISTUDIO

Nel progetto di Mellina Corti Studio la cucina a vista guarda direttamente sul living. Anche in questo caso si è scelto di innalzare una porzione di parete per determinare la suddivisione degli spazi, ma con una certa discrezione. Infatti l’apertura frontale nei confronti della zona giorno ci comunica proprio la volontà di voler avere l’intero ambiente sotto controllo anche mentre si è ai fornelli, in modo che nulla possa sfuggirci. Quindi anche se costretti a dover infornare la torna possiamo partecipare tranquillamente alle conversazioni in atto.

Altre idee per ispirarvi

dal tavolo ovale: Sala da pranzo in stile  di studiosagitair
studiosagitair

dal tavolo ovale

studiosagitair

Di seguito ho selezionato altri progetti che sono di sicura ispirazione. Guardate un po' qui.

TRIESTE HOUSE: Sala da pranzo in stile  di ULA architects
ULA architects

TRIESTE HOUSE

ULA architects

living con cucina a vista: Sala da pranzo in stile  di Azzurra Lorenzetto
Azzurra Lorenzetto

living con cucina a vista

Azzurra Lorenzetto

Cuina a vista | Vetrata in legno: Cucina in stile  di 02A Studio
02A Studio

Cuina a vista | Vetrata in legno

02A Studio

Cucina a giorno moderna: Cucina in stile  di NicArch
NicArch

Cucina a giorno moderna

NicArch
E voi cosa preferite? Una cucina a vista o separata dalla zona living? Lasciateci un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!