Appendere i Quadri alla Parete: Consigli, Idee e Foto

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Appendere i Quadri alla Parete: Consigli, Idee e Foto

Sabrina De Prisco – homify Sabrina De Prisco – homify
Quadri su tela:  in stile  di BIMAGO.it
Loading admin actions …

Appendere i quadri alla parete di casa non è una faccenda da poco. Non tutti sanno che non serve solo il classico chiodo e martello per fissare un quadro. Dietro ad un’attività apparentemente semplice, c’è una tecnica e degli accessori, diversificati per tipo di quadro, da non trascurare.

In questo Libro delle Idee faremo chiarezza, con consigli utili ed idee speciali, su come appendere quadri, di piccole e di grandi dimensioni, sulle pareti di casa.

Inoltre capiremo insieme come comportarci in caso di quadri grandi o composti e il posto migliore dove posizionarli a seconda dell’ambiente della casa in cui ci troviamo.

Con questa mini guida diventerete degli esperti nel fissaggio dei quadri e potrete decorare la vostra abitazione a vostro piacimento e soprattutto in autonomia.

Cominciamo subito con i primi passi da intraprendere per appendere i quadri nel modo migliore.

Come appendere i quadri dritti

Quadri fiori: Soggiorno in stile  di BIMAGO.it
BIMAGO.it

Quadri fiori

BIMAGO.it

Prima di appendere un quadro al muro di casa, per poterci assicurare che sia dritto, dobbiamo necessariamente munirci di una livella a bolla o a laser.

Sono degli strumenti facilmente reperibili e indispensabili per garantirci un fissaggio perfetto dei quadri. Soprattutto se questi sono di grandi dimensioni, per cui diventa anche difficile poter dare un parere solamente “ad occhiata” di qualcuno che è lì ad aiutarti.

Esiste la livella a bolla, maggiormente utilizzata, e la livella a laser che è perfetta soprattutto se bisogna appendere più quadri in fila o in diagonale.

La livella a laser ti consente di misurare la linearità dei quadri anche per fissaggi su grandi pareti senza intaccare il muro.

Con l’utilizzo della livella i nostri quadri non penderanno da un lato o dall'altro, ma sono perfettamente dritti e allineati. Il parere dell’amico, con il suo occhio critico, ci servirà comunque, ma in questo caso per confermare semplicemente l’ottimo lavoro fatto.

Come appendere i quadri composti

Cittadina delle fiabe: Soggiorno in stile  di BIMAGO.it
BIMAGO.it

Cittadina delle fiabe

BIMAGO.it

Il caso dei quadri composti è chiaramente più complesso, ma l’effetto finale è sorprendente.

Basti guardare nella galleria delle foto a supporto di questo Libro delle Idee. Se si ha la possibilità di avere una parete spaziosa da decorare, sicuramente i quadri composti sono l’ideale per creare un effetto di sicuro impatto visivo.

Ma come fissarli? Come fare per essere sicuri che vengano dritti e con la giusta distanza l’uno dall'altro?

Vediamo insieme step by step come fare senza sbagliare:.

  1. Procuratevi un cartoncino o carta da pacchi grande abbastanza per contenere tutti i pannelli che compongono il vostro quadro
  2. Stendete la carta o il cartoncino sul pavimento e disponete sopra i pannelli nella composizione corretta
  3. Attenzione a lasciare una distanza di almeno 2 cm l’uno dall'altro, altrimenti si rischia di sbagliare la composizione con un risultato insoddisfacente
  4. Fatevi aiutare da una livella per assicurarvi che i pannelli sistemati correttamente
  5. Con una matita poi provate a delineare sul cartoncino i contorni dei pannelli che caratterizzano la composizione
  6. Una volta ricreato il perimetro dei pannelli, sfilate il cartoncino e posizionatelo sulla parte dove intendete appendere il quadro, anche in questo caso non dimenticatevi di farvi aiutare dalla livella (a bolla o a laser)
  7. Procuratevi dei ganci o dei chiudi a testa grande che apporrete nella parte, sopra il cartoncino in cui precedentemente avevate segnato il posto per il fissaggio (non usate il trapano, ma un tocco leggero del martello, il chiodo serve come placeholder)
  8. Sistemate temporaneamente i pannelli per verificare che sia tutto corretto
  9. Fissate quindi i chiodi o i ganci, togliendo poi il cartone e sistemate i pannelli

Il risultato sarà sicuramente sorprendente.

Evitate gli errori in cui sempre più spesso ci si imbatte e cioè:

  • mettere i pannelli troppo vicini, ne risentirebbe l’effetto voluto dal distanziamento di questi con un pessimo risultato
  • i pannelli devono assolutamente avere la giusta distanza e non vanno applicati storti, altrimenti si vanificherebbe tutto il lavoro fatto

Come appendere quadri grandi

Quadri fiori: Soggiorno in stile  di BIMAGO.it
BIMAGO.it

Quadri fiori

BIMAGO.it

Quando parliamo di quadri grandi intendiamo quelli superiori a 5kg, quando insomma un semplice chiodino non basta per reggerli sulla parete.

Per un quadro grande e pesante quindi procuriamoci delle viti autofilettanti o bulloni a molla, questi ultimi soprattutto per i quadri il cui peso supera i 10 kg.

Per far sì che questi vengano dritti e assicurarne la stabilità del fissaggio, a parte la livella a bolla o a laser, è consigliabile, per il loro peso, disporre le viti o i bulloni alle due estremità del quadro (negli angoli in alto). In questo caso non rischiamo che penda da uno o dall'altro lato.

Una valida alternativa è l’utilizzo di una catenella da far passare attraverso i ganci, che in questo caso sostituiscono le viti o i bulloni alle due estremità del quadro, e fissarla ad un’unica vite centrale. Dopo aver appeso il quadro possiamo poi più facilmente regolarlo facendo scorrere delicatamente la catenella sul bullone o vite.

Per evitare di fare danni al muro, nel caso di situazioni più complicate, fatevi aiutare da un professionista in modo da assicurarvi un risultato impeccabile.

Ogni stanza il suo quadro

L'albero della vita : Soggiorno in stile  di BIMAGO.it
BIMAGO.it

L'albero della vita

BIMAGO.it

Dimmi in che stanza e sei e ti dirò quale quadro appendere!

Ecco qualche dritta per sistemare al meglio i quadri alle pareti dell’appartamento.

La sala è il posto che meglio si presta ad avere in esposizione i quadri più importanti della casa, se avete la possibilità di pareti spaziose e libere, date sfogo alla vostra creatività con quadri grandi o pannelli composti per un risultato spettacolare.

Quadri fiori: Camera da letto in stile  di BIMAGO.it
BIMAGO.it

Quadri fiori

BIMAGO.it

In camera da letto consiglio di occupare la parete alle spalle del letto matrimoniale con un bel quadro imponente che occupi gran parte di essa. Fa sicuramente arredamento e rende la vostra camera da letto più bella ed importante.

Controllatevi invece sulle dimensioni nelle camerette dei bimbi. Tendono fisiologicamente ad essere confusionarie, per cui è consigliabile trovare degli angoli per quadretti dalle cornici colorate e divertenti.

Il rosa rilassante: Bagno in stile  di BIMAGO.it
BIMAGO.it

Il rosa rilassante

BIMAGO.it

Il bagno è la stanza che sempre più spesso trascuriamo e quasi mai pensiamo di decorarlo con pannelli o quadri. Guardate un po' questa fantastica soluzione di Bimago.it, non vi viene voglia di cambiare idea e appendere delle belle composizioni anche in bagno?

Allora coraggio e non mettete limiti alla vostra estrosità.

Hai trovato utili i nostri consigli? Lasciaci un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!