K13: Cucina in stile  di Andrea Picinelli

Cucina Grigia: Consigli su Combinazioni Colori e Arredamento

Claudia Adamo – homify Claudia Adamo – homify

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Le tonalità neutre sono sempre più presenti nelle nostre case, in particolare le tante variazioni di grigio. Questo colore può essere un'ottima scelta per gli ambienti domestici, più che mai per la cucina: grazie alla sua versatilità in termini di accostamenti, questo colore si adatta a qualsiasi stile, colore e materiale, oltre a essere consigliato spesso, nelle sue varianti scure, al posto del nero e in quelle più luminose in sostituzione del bianco.

Anche in cucina, il grigio può rivelarsi molto utile sia per lo charme e la sobrietà che riesce a trasmettere, ma anche perché riesce a esaltare sia gli spazi piccoli che estesi. Quindi non perdetevi questi ben 7 motivi per scegliere una cucina grigia.

Siete pronti a prendere appunti?


1. Cucina Grigia: per le cucine che si aprono sul living

Considerato che le ultime tendenze vedono sempre più cucine aperte sulle aree living, non potreste fare scelta cromatica migliore del grigio, così da creare continuità tra spazi idealmente differenti. Come quelle beige o bianche, le cucine grigie sono caldamente consigliate negli ambienti integrati cucina, soggiorno e zona pranzo anche perché, essendo una delle tonalità neutre per eccellenza, il grigio si abbina a qualsiasi colore, talvolta esaltandolo, altre volte bilanciando toni accesi e sgargianti.

Questa cucina grigia e bianca è il frutto di una combinazione estremamente bilanciata da un punto di vista cromatico, che trasmette un forte senso di ordine ed eleganza. I pensili della cucina sono grigi mentre i piani di lavoro e le pareti sono bianco candido. Luminosa e ipermoderna.


2. Cucina Grigia: per donare un tocco industrial

Casa per studenti: Cucina in stile  di MAMESTUDIO
MAMESTUDIO

Casa per studenti

MAMESTUDIO

E' oramai acclarato che il grigio è simbolo di essenzialità e minimalismo, riuscendo sempre a risaltare materiali come il legno o la ceramica e quindi semplicemente perfetto per quelle cucine che non disdegnano tocchi industrial in qualche loro angolino. In più, se decidete di adottare due tonalità di grigio diverse per la vostra cucina, ciò comporterà un aggiunta in fatto di movimento e stile dello spazio: nel complesso infatti, le gradazioni di grigio enfatizzano il bianco e mettono in risalto gli accessori neri, mentre un'eventuale carta da parati a contrasto contribuirebbe alla creazione di un ambiente raffinato e moderno al tempo stesso.

La cucina raffigurata nell'immagine è costituita da materiali come il legno per i ripiani, acciaio brillante e ceramica per il piano cottura a gas. Qui il grigio è riservato alle pareti e al soffitto, ma anch'esso bilanciato e da una parte di parete bianca.

3. Cucina Grigia: per sdoganare i colori cangianti

La tendenza della cucina bicromatica è piuttosto recente ed è diventata da subito una scelta molto apprezzata, poiché è possibile riprodurla in quasi tutti gli stili. Ovviamente, per non sbagliare con abbinamenti cromatici troppo azzardati, è opportuno associare un colore neutro ad un colore intenso e in questo il grigio permette più degli altri colori neutri, di creare matrimoni cromatici di grande effetto e d’indiscutibile valore estetico.

Questo colore super versatile, se abbinato a tinte forti e ardite come il giallo, l'arancio o il celeste per esempio, regala risultati fuori dal comune; se poi vorrete impreziosire ancor di più la vostra cucina grigia moderna, potrete introdurre materiali preziosi come il legno di rovere o il marmo per il ripiano di lavoro.

4. Cucina Grigia: per spazi grandi e piccoli

In combinazione con il bianco, il grigio rende gli ambienti estremamente eleganti, grazie al suo donare essenzialità e minimalismo senza che l'ambiente risulti banale o privo di carattere. come già accennato, questo colore neutro è particolarmente indicato per le cucine di piccole dimensioni, le quali il più delle volte sono carenti anche in fatto di illuminazione naturale: per questo motivo, optando per il grigio perla luminoso e il bianco, si può risolvere in maniera raffinata il problema della oscurità e mancanza di vitalità delle cucine piccole.


5. Cucina Grigia: si accosta a un gran numero di materiali

Ville bifamiliari in legno - cucina: Cucina in stile  di Marlegno
Marlegno

Ville bifamiliari in legno – cucina

Marlegno

La sperimentazione materica è una delle tante possibilità che offre il grigio in cucina: dal legno con le sue mille venature e tonalità calde passando per il marmo bianco o colorato, fino ad arrivare alla resistenza dell'acciaio o la lucentezza cromatica della ceramica, accostato ai suddetti materiali, il grigio saprà donare personalità e contrasti piacevoli.

Versatile e facilmente combinabile, che si tratti di delicato grigio perla di dense tonalità cemento o di intense laccature madreperla, con il grigio nessuna combinazione è preclusa e sarà interessante adeguare il colore allo spazio, senza aver paura di sperimentare.

Questa cucina grigio e bianca ad esempio ci mostra una totale esaltazione dei materiali presenti, per lo più acciaio, grazie al riverbero del bianco e all'intensità del grigio antracite della parete.

6. Cucina Grigia: è l'evoluzione del bianco

Cucina all'americana: Cucina in stile  di Facile Ristrutturare
Facile Ristrutturare

Cucina all'americana

Facile Ristrutturare

Attualmente il grigio è ancora poco utilizzato rispetto al bianco nella progettazione di cucine, ma se il bianco candido vi ha stancato e siete a caccia di alternative di tendenza, il grigio è il colore neutro per eccellenza, molto più del beige. Questo colore può essere considerato nelle soluzioni con finiture lucide, spazzolate o opache, a metà strada tra la neutralità totale e il colore intenso.

In base a quanto detto, si sta assistendo a una progressiva sostituzione del bianco col grigio anche nello stile shabby chic. Infatti, un tempo questo stile veniva associato al bianco, ma oggi non è più così, o almeno si ha un'alternativa validissima: lo shabby si rivolge sempre di più alle tonalità neutre sempre più intense e decise, le quali si accostano spesso a maniglie, tiranti etc. in ottone o da parti in metallo, producendo un risultato dall'allure classica e allo stesso tempo attuale.


7. Cucina Grigia: per risaltare una determinata superficie

render zona giorno: Cucina in stile  di Silvana Barbato, StudioAtelier

In una cucina grigia e in legno, l'essenza neutra del grigio sarà in grado di risaltare tutto ciò che ha attorno: un pavimento in parquet di rovere, uno impreziosito da una cornice in maioliche o semplicemente un pavimento in ceramica, qualsiasi materiale verrà bilanciato o esaltato dal grigio, per ambienti eleganti e sempre moderni.

Idee cucina? Non perdere 40 idee grandiose per progettare la tua cucina



Quale tonalità di grigio sceglieresti per la tua cucina? Scrivilo nei commenti!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!