Vetrocemento: Consigli, Dimensioni e Costo

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Vetrocemento: Consigli, Dimensioni e Costo

Sabrina De Prisco – homify Sabrina De Prisco – homify
Ristrutturazione interna di un alloggio:  in stile  di Errequadro Progetto
Loading admin actions …

Il Vetrocemento (o vetromattone) è un materiale versatile dalle potenzialità infinite, grazie alle sue caratteristiche può essere utilizzato sia per interni che per esterni.

In questo Libro delle Idee andremo ad esplorare tutti i modi possibili di utilizzo di questo interessante materiale. Scopriremo che il vetrocemento ha dei vantaggi esclusivi in termini di manutenzione e regala effetti scenici davvero sorprendenti.

È doveroso sottolineare che il vetrocemento, oltre alla sua innata capacità di trasmettere luce da un ambiente all'altro, è anche ritenuto un’opera muraria a tutti gli effetti, anche sul piano legale.

Scorriamo insieme allora le prossime immagini e vediamo quando e come può essere utilizzato questo splendido materiale dalle mille risorse.

Cominciamo subito col dare un’idea delle misure e delle dimensioni delle mattonelle in vetrocemento.

Vetrocemento: misure e dimensioni

Il vetrocemento si presenta come una mattonella dallo spessore di 8 cm e dalla forma quadrata o rettangolare. Più comunemente viene venduta in un formato quadrato di 19x19 cm, anche se lo si può trovare di dimensioni più grandi come di 24x24 cm.

Vetrocemento: caratteristiche e peculiarità

Le mattonelle in vetrocemento si presentano come mattonelle in vetro trasparente o satinato, la cui superficie può essere liscia oppure ondulata.

Ha la stessa resistenza di un’opera muraria, ma il vantaggio di far passare la luce da un’ambiente all'altro.

Consigliato soprattutto per le nicchie o per quegli ambienti più cupi, perché permette di recuperare l’illuminazione naturale proveniente dagli ambienti limitrofi, dando una percezione di maggiore spazio.

Il vetrocemento si presenta in sintesi con le seguenti caratteristiche:

  • Vetro trasparente
  • Vetro satinato
  • Superficie liscia
  • Superficie ondulata


A seconda degli ambienti in cui si intende utilizzarlo, vanno considerate le suddette caratteristiche perché ogni ambiente ha le sue esigenze e in base a queste necessita di una tipologia diversa di vetrocemento. Se si desidera infatti avere maggiore privacy, ma non si vuole rinunciare alla luminosità naturale proveniente dalle altre stanze, è consigliabile utilizzare il vetrocemento satinato. La luce passa lo stesso, ma la riservatezza dell’ambiente viene garantito dal vetro satinato che nasconde gli interni desiderati.

In caso contrario, se l’ambiente è aperto agli sguardi esterni e quindi non si vuole donare privacy e riservatezza alla zona, il vetro trasparente è la soluzione ideale perché consente un maggiore passaggio di luce garantendo all'ambiente più luminosità rispetto al vetro satinato.

La scelta di una superficie liscia o ondulata è invece dettata principalmente dal proprio gusto estetico.

Il vetromattone inoltre ha il vantaggio di una facile manutenzione. Infatti può essere pulito velocemente con un normale detersivo senza intaccare o danneggiare la sua superficie.

Per i più estrosi, sul mercato è possibile trovare anche una varietà di mattoni di vetrocemento colorati, per dare un tocco di creatività e di originalità all'ambiente. La scelta però del vetrocemento colorato non garantisce lo stesso passaggio di luce che invece è assicurato da un vetro trasparente, compromettendone quindi la luminosità dell’ambiente, ma l’effetto scenico è garantito.

Il vetrocemento per esterni

Un’ottima soluzione di utilizzo del vetrocemento è in terrazzo, soprattutto se questo è ricavato da una nicchia oppure in una zona d’ombra. Il vetrocemento infatti riflettendo la luce diurna enfatizza la luminosità naturale degli ambienti e se è abbinato ad una pavimentazione chiara e lucida, riverbera ancora maggiormente il riflesso della luce.

L’effetto finale è di un ambiente luminoso e di gran effetto. Si può giocare con la composizione dei mattoni in vetrocemento incastonandoli in una parete, formando un mosaico ad effetto oppure ricreare una parete interamente di vetrocemento.

Le scelte sono molteplici e ci si può divertire a comporre figure di ogni tipo ricreando ambienti davvero unici e personalizzati.

Nelle foto infatti vediamo diverse composizioni del vetrocemento, con pareti integralmente fatte dai mattoni in vetrocemento o parzialmente realizzate con esso. Le composizioni che ne derivano sono fantasiose e regalano all'ambiente una certa unicità sia per i terrazzi ma anche per gli interni.

Il vetrocemento per interni

BAGNO: Bagno in stile  di BAABdesign

Il vetrocemento utilizzato per composizioni interne ad una casa può avere diverse funzioni:

  1. può essere utilizzato in bagno per ricreare una nicchia che permette una maggiore privacy, senza rinunciare per questo alla luminosità;
  2. può essere in alternativa utilizzato in una sala dove l’eleganza e lo charme che ne deriva è davvero unico.


Nelle immagini potere infatti vederlo in un ambiente arredato con colori chiari in modo da esaltare la luminosità della stanza in un gioco di luci che dà risalto e fa risplendere l’ambiente circostante.

Il must infatti è sempre lo stesso: arredamento dai colori chiari e neutri così da enfatizzare la percezione dello spazio, soprattutto in contesti piccoli. La scelta di una parete in vetrocemento combinato ad un arredamento chiaro favorisce, enfatizzandone, il passaggio di luce e quindi aumenta la percezione dello spazio.

Prezzo del Vetrocemento

Parete soggiorno-cucina:  in stile  di Errequadro Progetto
Errequadro Progetto

Parete soggiorno-cucina

Errequadro Progetto

Il prezzo del vetrocemento varia a seconda delle dimensioni e del colore scelto.

Indicativamente il classico vetromattone trasparente 190x190 mm per 8 cm di profondità ha un costo di 50€ a metro quadro.

Aumenta invece se scegliamo mattonelle in vetrocemento colorato. In tal caso dobbiamo prevedere un costo di 100€ a metro quadro.

Ai prezzi indicati va aggiunto il costo della manodopera.

Inoltre va considerato che il prezzo varia se scegliete di realizzare integralmente la parete in vetrocemento oppure preferite una soluzione parziale, dove le mattonelle vengono incastonate nel muro realizzando dei mosaici più personalizzati. In questo caso il costo aumenta perché la lavorazione diventa più particolareggiata e di fino.

Effetto di una parete realizzata con vetrocemento

Parete soggiorno-cucina:  in stile  di Errequadro Progetto
Errequadro Progetto

Parete soggiorno-cucina

Errequadro Progetto

Idee per le pareti di casa

Finitura in marmorino: Bagno in stile  di studio arch sara baggio
studio arch sara baggio

Finitura in marmorino

studio arch sara baggio

Se state quindi rivedendo le pareti della vostra abitazione, ai muri in vetrocemento potete accostare pareti e, più in generale, un arredamento dal colore chiaro e delicato come il tortora. Se l’idea vi sta stuzzicando, allora vi consiglio di leggere il Libro delle Idee “Color Tortora per gli Interni: Consigli e Abbinamenti”.

Interessati alle pareti in vetrocemento? Lasciateci un vostro commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!