Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Dimmi come sei e ti dirò quale fiore fa per te !

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

In questo Libro delle Idee vedremo come sia possibile, e utile, scegliere i fiori in base alla propria personalità per arricchire gli ambienti della casa, sia interni che esterni. Le note di colore e i profumi di piante e fiori sono non solo capaci di dare carattere agli ambienti, di contribuire a stabilirne la loro personalità e l'atmosfera.

Infatti, la scelta di fiori e piante ci rappresenta. Rappresenta, cioè, tratti della nostra personalità, dei nostri desideri, che si proietta in maniera sensoriale sull'ambiente domestico. La casa attraverso la scelta di fiori e piante può diventare una rappresentazione precisa di chi siamo e cosa vogliamo.

E allora vediamo insieme quali fiori e piante saranno i più adatti alla vostra personalità.

1. Piante per i meticolosi

Le persone meticolose sono molto precise nell'eseguire le loro attività, attente ai particolari e alla cura di tutti i dettagli, da identificare con esattezza e controllare con estrema attenzione. Persone abituate alla precisione e a una calcolata lentezza del procedere, perché niente sia lasciato al caso.

Piante e fiori che rispecchino o si adattino alla personalità di chi è meticoloso non saranno allora stagionali, di fioriture e rigoglio limitato nel tempo. Meglio piante grasse o piante come il ficus, cioè piante che abbiano bisogno di cure e attenzioni da dedicare nel lungo periodo.

Proprio il ficus, nelle sue differenti varietà, rappresenta una delle piante da appartamento tra le più diffuse, e può essere un'ottima scelta per i meticolosi. Pianta stabile e solida, necessità di attenzione e cure precise, da ripetersi con attenzione immutabile nel tempo.

2. Piante e fiori per gli ottimisti

Vaso Comunicante: Casa in stile  di acquacalda
acquacalda

Vaso Comunicante

acquacalda

Il bianco è colore neutro solo in apparenza: il fatto che spesso sia identificato con la mancanza di colore, non significa che non abbia significati e tonalità anche dal punto di vista delle emozioni che è capace di rappresentare, o accompagnare, e soprattutto di generare.

L'associazione del bianco con l'ottimismo può per alcuni versi sembrare sorprendente, perché ci si potrebbe aspettare una relazione più diretta con i colori più accesi e brillanti. Il bianco però, rappresenta proprio i tratti dell'equilibrio, della sua ricerca positiva e fattiva: ha tratti perfetti per una personalità ottimista.

Perché il bianco, appunto, rappresenta la fiducia nel futuro e negli altri, è colore che ritroviamo in tutte le stagioni. E allora fiori e piante bianche, come l'ortensia, la calla, le stesse orchidee, o ancora al peonia, diventano il complemento ideale per gli ottimisti che vogliono anche in casa, dimostrare la propria personalità.

La disposizione dipenderà dalla voglia di dare rilievo alla presenza dei fiori e delle piante e anche la scelta di un vaso adatto, come quello proposto da Acquacalda che vediamo, anch'esso bianco: l'ottimismo in questo caso raddoppia.

3. Persone allegre: piante e fiori dai colori vivaci

Per le persone dotate di una personalità allegra piante e fiori non possono non essere vivaci e varie, ricche di colori brillanti, capaci di portare una ventata di colore negli ambienti della casa. La scelta, in questo caso, può cadere su una varietà quasi infinita di fiori dai colori più diversi.

In particolare si possono ricordare i fiori gialli del gelsomino, quelli di sfumature violacee della lavanda, i toni che vanno dal rosa al rosso delle begonie, quelli sempre nuovi e diversissimi, dal bianco al rosa, del ciclamino. Proprio il ciclamino è fiore ideale per colorare gli interni in autunno e in inverno, per poi trasferirsi all'esterno in estate.

4. Le personalità indipendenti

Giardino in stile  di Deck-linéa
Deck-linéa

Palissade IdéAl – Deck-linéa

Deck-linéa

Piante e fiori gialli rappresentano una scelta comune per le persone dalla personalità forte e indipendente. Fiori come l'elianto o la mimosa, i lupini o la santolina, potranno allora fare al caso di chi è dotato di personalità estroversa, ricca di immaginazione e indipendente nelle scelte.

La scelta della tipologia dipenderà dall'ambiente in cui andranno inseriti, a portare luce e forza dal soggiorno sino alla terrazza, sulla veranda come in cucina. Spazi da scegliere, naturalmente, seguendo i propri gusti personali e il proprio giudizio. In totale indipendenza.

Visivamente la presenza di fiori e piante dalla forte personalità, che spiccano immediatamente attraverso la loro forma e il colore acceso, dimostrano una capacità di scegliere senza paura, la volontà di esporre e mettere a confronto senza paura le proprie idee.

5. Scegliere i fiori e le piante per creare armonia

La scelta di piante e fiori è molto importante per caratterizzare la casa, per stabilirne l'atmosfera e la personalità. Nella scelta sono tanti i fattori da tenere in considerazione. In gioco entrano le caratteristiche di personalità e i gusti personali, da accordare con quelle della casa e dei suoi ambienti.

I fiori e le piante scelte, infatti, rappresentano un modo per esprimere la nostra personalità e i nostri desideri rispetto all'ambiente domestico. E cioè alle caratteristiche che ricerchiamo nel luogo in cui la nostra vita intima e familiare si svolge e sviluppa ogni giorno.

Colori e profumi sono le caratteristiche esteriori più evidenti, i tratti sensoriali che possono attirarci o respingerci, orientarci verso un tipo di pianta e di fiore, coinvolgendoci in modo profondo e, spesso, rivelatore. Colori e profumi, infatti, non vengono mai scelti in maniera casuale: ci rispecchiano e in essi ci rispecchiamo.

Per creare armonia negli ambienti della casa, renderli confortevoli e piacevoli da vivere, la scelta di piante e fiori risulta allora molto influente, quasi decisiva.

6. Siete riflessivi: provate i fiori blu e viola

Per chi invece abbia una personalità meditativa, fiori come le violette o l'iris potrebbero essere la scelta giusta, sia per gli interni che per terrazze e giardini. Le diverse tonalità del viola e del blu, infatti, sono adatte a chi abbia bisogno di serenità e spazio per sé stesso.

Le tonalità del viola e del blu, però, aggiungono anche delle note di ottimismo che possono aiutare a rendere serena una personalità introspettiva e complessa, arricchendo gli ambienti interni ed esterni con note rilassanti e ricche di calore.

Un modo per bilanciare, quindi, le tendenze autunnali attraverso fiori dai colori accesi e vivaci, che mantengono però un chiaro richiamo ad atmosfere nordiche e posate.

Siete interessate all'argomento? Scoprite anche:Come decorare casa con i fiori.E adesso tocca a voi. Diteci cosa ne pensate lasciando un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!