Idee interessanti per la sala da pranzo

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Per molti di noi l'ambiente  dove vengono consumati i pasti, è molto di più di un semplice luogo dove mangiare. È un momento: quello dove, seduti attorno ad un tavolo, spendiamo il nostro tempo in compagnia della nostra famiglia, degli amici, gustando pietanze preparate tutti insieme, o dove i nostri ospiti possono assaporare quelle preparate da noi, unicamente per loro. È quindi opportuno dire che la sala da pranzo gioca un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni, soprattutto per quello che riguarda la socialità. Inoltre, il design di questo ambiente riflette ciò che siamo e cosa vogliamo trasmettere ai nostri ospiti.

Oggi siamo quindi intenzionati a mostrarvi vari esempi di sala da pranzo che potrete trovare all'interno della nostra piattaforma: ci siamo concentrati sulle decorazioni per le pareti, i mobili e i vari accessori che renderanno l'ambiente unico nel suo genere. Ricordandovi che tavoli e sedie, oltre ad essere in armonia con l'ambiente, devono essere prima di tutto confortevoli, ci vogliamo quindi permettere di dirvi quali fattori -secondo noi-dovreste prendere in considerazione mentre acquistate mobili per questo spazio. Inoltre, vi aiuteremo a scoprire alcuni trucchi per fare in modo che il cibo, vero protagonista della sala da pranzo, sia messo in scena nel giusto modo e che gli ospiti rimangano a bocca aperta ad ogni nuovo piatto.  

Per la progettazione di una sala da pranzo coi fiocchi, dobbiamo prima di tutto prendere in considerazione le dimensioni della nostra abitazione: in base a quanto spazio disponiamo, potremo decidere come arredare e quali complementi usare per l'ambiente. Nelle grandi stanze, ad esempio, tenderemo ad aggiungere, oltre al comune tavolo con sedie,  anche altri complementi decorativi. Se si dispone di una camera dalla metratura ridotta, si cercherà di dare la priorità all'arredo classico, senza caricare troppo l'ambiente. 

Sedie per la sala da pranzo

Sala da pranzo in stile in stile Moderno di KwiK Designmöbel GmbH
KwiK Designmöbel GmbH

Youma Armlehnstuhl mit Holzgestell

KwiK Designmöbel GmbH

La sedia deve essere comoda e su questo non ci piove: immaginatevi di sedervi su uno sgabello di legno senza nemmeno un cuscino e non solo per il pasto all'osteria del paese nel quale siete in vacanza, ma tutti i giorni. Vi consigliamo di scegliere una sedia che riesca a coniugare stile e comodità, una seduta adatta a tutti, grandi e piccini, magri o meno magri. Certo è che oltre ai fattori di stile e comodità, bisognerà pensare anche alla funzionalità dell'oggetto: una sedia che si pulisce con fatica, sarà per molti motivo di scarto tra le varie opzioni di acquisto.

Ecco i nostri consigli: se vi piacciono le sedie eleganti, vi proponiamo di optare per quelle in pelle che mescolano design e funzionalità. Se invece la vostra passione non è il cibo, ma il gioco e ponderate di passare lunghe notti insonni a giocare a poker con gli amici, allora vi consigliamo le sedie a sbalzo: non avendo le gambe posteriori, esse sono molto più elastiche di quelle normali e permettono una seduta più flessibile e attiva. Se invece il vostro è un problema di spazio, perché non pensare a sedie pieghevoli?  Non è detto infatti, che questo complemento di arredo, trovi il suo posto solo in giardino, molte si presentano con un design elegante e con colori particolari. 

Per abbellire la stanza e aumentare il comfort, vi suggeriamo di aggiungere cuscini. Inoltre vi raccomandiamo di prendere bene le misure delle sedie, se siete intenzionati ad acquistarne una tipologia con braccioli: assicuratevi sempre che queste si riescano ad incastrare sotto al tavolo. Se vivete in montagna o in una località dove fa spesso freddo, o in campagna, potrete invece sbizzarrirvi con il legno che dà ad ogni stanza un fascino speciale. Questo grazie alla luminosità calda del materiale con cui possiamo migliorare visivamente tutta la stanza.

La panca

Le sedie sono il classico che non tramonta mai, ma anche le panche non sono da sottovalutare. Pensare a questo complemento d'arredo, spesso fa riaffiorare nella memoria quelle vecchie osterie di campagna a gestione familiare o le grandi fiere di paese con le signore anziane che cucinano. Non avete tutti i torti, ma al giorno d'oggi il design è stato talmente tanto sviluppato, che anche le panche sono diventate sedute comode e di gran stile.  Quindi, detto questo, passiamo a spiegare i vantaggi che ha una panca: sicuramente il primo è il fattore spazio, più stretta di una sedia e con la possibilità di accogliere più persone, è un'ottima scelta se avete deciso di realizzare la vostra sala da pranzo a ridosso di un muro, in modo da creare anche uno schienale con la parete.

Un tavolo aggiunto

La scelta di un tavolo che si può allungare all'evenienza, è sempre intelligente. In questo modo oltre salverete spazio, ma non sacrificherete quello per gli invitati, adattando il mobile alle dimensioni della cena in programma. Dopo aver consumato il pasto non dovrete nemmeno cimentarvi in acrobazie per richiudere il tavolo, basterà semplicemente ruotarlo di 180° e il gioco è fatto.

Il nostro esperto tedesco Kißkalt, ha creato un tavolo per la sala da pranzo perfetto, che unisce praticità e design. Con pochi movimenti e senza dover avere particolari abilità, le sue due sezioni, possono essere incastrate e scastrate molto facilmente. Le dimensioni del piano sono regolabili a seconda dell'esigenza, infatti questo particolare tavolo viene agganciato a quello già presente, in questo modo avrete un tavolo nuovo e uno vecchio nello stesso momento!  Generalmente i tavoli quadrati sono quelli che vanno per la maggiore in sala da pranzo, perché  si incastrano in ogni angolo senza occupare troppa superficie. Ovviamente il tavolo tondo favorisce la comunicazione, in quanto tutti gli interlocutori si trovano più o meno alla stessa distanza. 

Lampade a sospensione

Una volta seduti e preso posto, i nostri ospiti aspettano con ansia la cena e noi non vediamo l'ora che possano dare un giudizio positivo sul meraviglioso arrosto che abbiamo preparato per loro. Per rendere il momento della cena ancora più accattivante, ricordiamoci che l'illuminazione fa gran parte del lavoro, perché se il cibo è mostrato sotto la giusta luce, risulterà ancora più succulento. Le lampade a sospensione, secondo noi, sono perfette nella sala da pranzo perché offrono grandi vantaggi, come quello di illuminare completamente tutto il piano del tavolo, mantenendo in una certa penombra il commensale.

Il modo migliore è quello di lasciare che tra lampadario e piano ci siano circa 60cm, in questo modo si riesce a creare un'atmosfera di grande intimità. Detto questo, anche le luci regolabili in altezza sono molto utili: se si improvvisa una partita a Monopoli, potremo illuminare in maniera migliore il nostro tavolo e giocare senza dover sforzare la vista a livelli eccessivi.

Un po' di colore

Nella sala da pranzo, un altro fattore che gioca un ruolo fondamentale è il colore: i nostri ospiti devono essere accolti in un ambiente accogliente e tranquillo, che li invoglia ad accettare anche altri inviti, oltre quello della cena. Questo genere di sentimenti vengono stimolati dall'ambiente circostante e da molti fattori: ordine e colore prima di tutto.

Per il design accattivante della nostra sala da pranzo, noi proponiamo varie tonalità tra cui scegliere, primi tra tutti i colori chiari e luminosi. Le nostre proposte ricadono su cromie pastello o che ricordano la natura che ci trasmettono  calma e hanno un effetto armonizzante con il resto dell'ambiente. Per gli audaci abbiamo pensato al rosso, colore stimolante e al giallo che promuove la socialità e la comunicazione. Le tinte arancione, invece, sono note per stimolare l'appetito, questo include dall'albicocca al terracotta. 

Cromie che vi sconsigliamo proprio di usare sono il viola e il blu che non invogliano affatto a mangiare. In generale, la sala da pranzo deve essere in armonia con l'ambiente. Se, per esempio, fuori dalla nostra finestra vediamo moltissimi alberi, perché non pensare di allestire il nostro ambiente sui toni del verde in modo da mantenere una certa continuità con l'esterno?

Consigli per una sala da pranzo aperta

Sala da pranzo in stile in stile Moderno di Anna Hansson Design
Anna Hansson Design

​PROJECT: Penthouse in London's West-end.

Anna Hansson Design

Se disponiamo di un grande spazio open space, non potremo adibire un unico ambiente alla nostra sala da pranzo, ma più facilmente, vedremo di dedicare al tavolo e alle sedie un angolo particolare, magari nei pressi della zona cucina.Per far capire che si tratta proprio di una sala da pranzo, potremo giocare sui colori, scegliendo un mobilio dai colori forti, che si distingue dal soggiorno e  salta subito agli occhi.

Se si realizza la zona per il pranzo vicino al salotto o alla cucina,  bisogna subito pensare alla praticità della cosa e porsi la domanda: riesco a raggiungere il tavolo senza dover fare la gimkana tra gli altri mobili di casa, rischiando di inciampare e cadere sia io che i piatti che trasporto? 

Mobili per piatti e bicchieri

Durante il momento nel quale si arreda la propria sala da pranzo, bisogna sempre pensare a come sfruttare gli spazi per non creare un disordine tale da non ricordarsi dove abbiamo messo cosa. Una buona idea, per mettere tutti i bicchieri nello stesso posto, potrebbe essere un mobiletto come questo: una volta chiuso appare come un semplice cilindro nero, ma quando viene aperto rivela il suo contenuto, aiutando chi sta cercando un calice in particolare a trovarlo con facilità, grazie anche alla luce interna. 

Idee interessanti

Uno per tutti, tutti per uno: Sala da pranzo in stile in stile Eclettico di acquacalda
acquacalda

Uno per tutti, tutti per uno

acquacalda

Essere un buon padrone di casa è abbastanza impegnativo: bisogna essere organizzati e attenti, bisogna cercare du far sentire il proprio ospite come a casa sua, magari stupendolo con qualche piccolo oggetto che susciterà il suo interesse e che poi può diventare un buon argomento di conversazione. Un buon esempio ve lo diamo con questo particolarissimo dispenser per vino da tavola: il flusso del liquido in uscita dai quattro fori consente di riempire contemporaneamente ed in maniera uniforme i bicchieri di tutti i commensali. In questo modo tutti quanti avranno il bicchiere pieno allo stesso momento e i brindisi saranno molto più veloci!

Se il tavolo non ci sta

La colazione a letto è il sogno di ogni donna. Il nostro uomo che ci porta latte e biscotti direttamente tra le lenzuola è un gesto veramente galante. Vero è che questo pasto, consumato nel letto, sarà apprezzato se capita non di frequente, se poi diventa la routine, a quel punto non ha più nulla di speciale, soprattutto se è un'abitudine dovuta a problemi di spazio in cucina. Ecco una soluzione semplice e intelligente per non dover consumare i pasti sul divano in sala.  Questo tavolo è infatti un esempio di come non si debba per forza rinunciare a qualcosa per mancanza di spazio.

Questo genere di mobilio è d'aiuto a tutti quelli che vorrebbero un certo mobile, ma non riescono ad inserirlo all'interno dell'ambiente. Inoltre, diventa anche un perfetto piano di lavoro se la cucina non ne dispone di uno o se comunque quello in dotazione è di ridotte dimensioni.

Disponete di un unico ambiente per la sala da pranzo? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!