Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Il giardino dentro casa: un sogno possibile!

Claudio Limina Claudio Limina
Loading admin actions …

Il giardinaggio è per moti un hobby rilassante e molto gratificante. Prendersi cure delle piante e coltivare il proprio orticello, sempre ricco di ortaggi freschi ma sopratutto genuini, è un obiettivo davvero importante da raggiungere per chi ama dedicarsi a quest’attività. Per realizzare questo progetto bisogna essere provvisti di una serra che protegga queste piante quando le condizioni climatiche possono essere un problema: in autunno e in inverno, infatti, le ripara dalletemperature molto basse e gelide, mentre in primavera ne ritarda l’eventuale germinazione precoce e le ripara dalle gelate tardive, assicurando una temperatura più omogenea. Di serre prefabbricate ne esistono parecchie in commercio, ma volendo se ne può costruire una fai da te in modo semplice e gratuito, e comunque spendendo davvero molto poco. Di seguito alcuni consigli per realizzare una serra in casa.

Conoscere i materiali

E' possibile realizzare una piccola serra in casa utilizzando dei vasi o una vasca di vetro e creando una composizione da sistemare accanto alla finestra oppure sul terrazzo. Dopo aver sistemato il terriccio e piantati i semi bisogna coprire il vaso con un telo o una copertura di plastica, che garantisca una corretta ossigenazione e che crei un microclima idoneo a far crescere e germogliare le piante. Queste, per mantenersi a lungo, avranno bisogno della giusta umidità; quindi è bene controllarle, sopratutto nei giorni successivi alla realizzazione della serra, in modo da assicurarsi che non ci sia un'umidità eccessiva che potrebbe farle marcire.

Stabilire un budget

Se si decide di realizzare una serra in casa bisogna avere le idee chiare sul risultato che si vuole ottenere. E' bene fare una progettazione accurata di ciò che si vuole coltivare in modo da essere coscienti dei costi e delle spese da sostenere. E' bene quindi stabilire un budget di partenza che tenga conto della messa in opera della serra, dalla scelta dei materiali, a quella delle colture che si vuole piantare, dagli attrezzi necessari per realizzarla e di tutta la fase di manutenzione e coltivazione.

Scegliere la posizione verso sud

Bisogna calcolare le dimensioni e la posizione della futura serra. Meglio scegliere di orientarla verso sud, di modo che possa godere dell’irraggiamento solare per quanto più tempo possibile durante l’anno. Dopodiché occorre tracciare l’area su cui verrà posizionata. Per far questo, ci si può aiutare con dei picchetti o dei paletti che facciano da contrassegno, che andranno poi uniti con uno spago o del filo da muratore in modo da evidenziare nettamente l’area.

Avere a portata di mano acqua ed elettricità

Bisogna considerare la scelta della posizione della serra considerando anche la vicinanza a fonti idriche ed elettriche. Avere a portata di mano acqua ed elettricità è un dato, non secondario, da non sottovalutare in quanto permette una gestione facilitata e immediata della serra. Quindi è importante, sia che sia interna o esterna all'abitazione, calcolare la vicinanza della serra a rubinetti e a prese elettriche per facilitarne la manutenzione e le attività di irrigazione, potatura, semina e raccolta.

Scegliere il contesto

Una valutazione importante da fare è la scelta del contesto, cioè l'ubicazione della serra. E' possibile sistemarla sia all'interno dell'appartamento sia all'esterno, sul balcone o sul terrazzo. L'importante è capire quale punto sia più idoneo tenendo in considerazione il tipo di pianta che si intende coltivare, i tempi di raccolta, la temperatura ideale e l'esposizione alla luce solare. Questi sono tutti fattori che variano da coltura a coltura e che è d'obbligo considerare prima di realizzare la serra.

Munirsi dei giusti attrezzi

Per creare una serra bisogna munirsi dei giusti attrezzi che permettano un lavoro ben fatto e una cura generale efficace e soddisfacente. Ci sono attrezzi come chiodi, legno, martello, vanga, sega, cestino, forbici che fanno parte del kit base per realizzare una serra e che rappresentano un valido supporto per la creazione e il buon mantenimento delle colture. Sia i principianti sia i più esperti non possono fare a meno di questi utensili ed è bene assicurarsene la presenza e il buon funzionamento.

Cosa ne pensate a riguardo? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!