Imparare una nuova lingua ti sembra impossibile? Fatti aiutare dalla tua casa!

Alberti Laura Anna Maria Alberti Laura Anna Maria
Loading admin actions …

Cercare di imparare una nuova lingua, soprattutto quando non si è più dei bambini, non è una cosa semplicissima. Ma ci sono alcuni trucchi che possono favorire l'apprendimento. A iniziare dalla propria casa. Dal suo arredamento, dai suoi colori. In questo articolo trovate 6 semplici suggerimenti per aiutarvi a memorizzare in fretta nuove parole e nuove frasi. Niente suggerimenti linguistici, solo consigli su come organizzare tra le mura domestiche un ambiente favorevole all'apprendimento. Non vi resta che provare!

1. Divertenti lavagne o vernici a effetto lavagna, non solo in cucina: lascia che la casa ti aggiorni sui tuoi progressi!

Lavagna, rivestimento_creativo© : Pareti in stile  di PIXIE progetti e prodotti
PIXIE progetti e prodotti

Lavagna, rivestimento_creativo©

PIXIE progetti e prodotti

Per memorizzare una nuova lingua, la prima regola è scrivere ovunque nuove frasi e nuove parole. Non bastano i post-it: si perdono troppo facilmente. L'ideale è ricorrere alle lavagne, che arredano pure. Si possono utilizzare le classiche lavagnette – che in cucina servono a segnare le cose da comprare e le scadenze di bollette & co. e che in cameretta permettono alle bimbe di giocare alla maestra -, magari in una forma divertente. Ci sono persino gli stickers lavagna! Ma la possibilità più stilosa è sicuramente rappresentata dalla vernice lavagna. O da una soluzione come quella proposta da Pixie Progetti e Prodotti: autoadesiva e in morbido pvc, aderisce ad ogni superficie interna ed esterna e si pulisce con un panno umido. 

2. Ogni stanza dovrebbe avere il posto per una piccola libreria. Sì, anche il bagno!

Per memorizzare una nuova lingua, è importante che in ogni stanza della casa sia possibile consultare un libro o i propri appunti. Se in soggiorno è quasi scontato trovare una libreria, fate un passo in più: dedicate un piccolo spazio ai libri in ogni stanza. Una mensola o una colonna libreria in camera da letto, un pensile a vista in cucina. Persino in bagno è possibile. Si può scegliere una di quelle vasche da bagno con lo spazio incorporato per i libri, oppure si può adottare una soluzione come quella di ArredaProgetta di Alice Bambini. Qui, una composizione di contenitori dai diversi colori ospita in bagno libri e romantiche piante. 

3. La tecnologia è importante. Tieni lo studio ordinato, specialmente lo spazio riservato al pc

Zona studio KC106: Studio in stile in stile Moderno di Moretti Compact
Moretti Compact

Zona studio KC106

Moretti Compact

Nell'era moderna, lo strumento più importante e utile per imparare una nuova lingua è rappresentato dalla tecnologia. E dal computer, in particolare. Per favorire la concentrazione è importante che lo spazio riservato al computer sia pulito e ordinato. Non lasciate fogli sparsi sul tavolo, ma raccoglieteli all'interno di una cassettiera o in raccoglitori da disporre poi ordinatamente su mensole e librerie. É fondamentale non circondarsi di elementi che possano causare distrazione. Provare a studiare e a concentrarsi quando la testa dice solo bisognerebbe pulire e fare ordine è davvero difficile!

4. Tv e radio nella lingua da imparare sono fondamentali: fategli spazio!

La soluzione più divertente per imparare un nuovo idioma è quella di vedere film e serie tv e di ascoltare canzoni in lingua originale. Organizzate quindi in casa il giusto spazio per la televisione – con decoder & co. – e per un impianto stereo. Seduti dinnanzi a un tavolo, o accoccolati sul divano o su di una poltrona, scegliete un film o una serie con un tema che vi appassiona (ancor meglio se avete già visto la versione italiana); magari all'inizio vi serviranno i sottotitoli nella lingua che state cercando di imparare, ma presto vi basterà solamente la voce. E non perdete occasione per ascoltare canzoni in lingua: mentre cucinate, mentre stirate, mentre vi rilassate.

5. Scegli un rilassante verde per i complementi: aiutano a memorizzare allontanando lo stress!

Soggiorno in stile in stile Rustico di Studio Isabel Quiroga
Studio Isabel Quiroga

The story continues #1

Studio Isabel Quiroga

Per allontanare lo stress, e per trovare la quiete necessaria a memorizzare una nuova lingua, ricorrete al feng-shui. Se dipingere di verde una parete non è per tutti, puntate su singoli complementi in quel colore: un divano, una poltrona, un mobiletto. Il verde è il colore della serenità, della tranquillità. Ha il potere di calmare situazioni di agitazione emotiva e psichica, di favorire l'autostima e l'autorealizzazione. Inserite qualcosa di verde nella zona della casa in cui siete soliti studiare!

6. Crea un soggiorno accogliente che favorisca la conversazione

Living: Soggiorno in stile in stile Eclettico di Els Home
Els Home

Living

Els Home

Se si ha la fortuna di conoscere una persona che parli alla perfezione la lingua che vogliamo imparare, il modo più utile e coinvolgente per apprendere in fretta è quello di fare conversazione. Organizzate quindi un salotto accogliente, scegliendo tessuti caldi – se vi piace il colore, non abbiate paura di osare! -, predisponendo un divano a due o a tre posti e, dinnanzi, poltrone e pouf. Non lesinate sui cuscini. Dovete creare un ambiente che faccia venir voglia di chiacchierare!

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!