in stile  di press profile homify

Che Cos'è l'Home Staging

Claudia Adamo – homify Claudia Adamo – homify
Loading admin actions …

Nel mercato immobiliare di oggi è sempre più apprezzata l'attività dell'home stager, un professionista che provvede a intervenire da un punto di vista estetico sull'immobile, predisponendolo alla vendita e all'affitto o alla microricettività attraverso contributi non invasivi, rapidi e dai costi contenuti. Tali interventi hanno come obiettivo quello di accrescere il numero dei contatti, quindi delle visite, contribuendo all'incremento delle condizioni di vendita al miglior prezzo e in tempi brevi; questi obiettivi vengono raggiunti grazie a soluzioni che mirano a conquistare gli occhi del visitatore, il quale riuscirà con facilità ad immaginarsi in quegli spazi.

Di seguito vi mostreremo degli esempi perfetti di home staging di un'abitazione, raccolti grazie a GILARDI INTERIORS ON STAGING.

I Vantaggi dell'Home Staging

Lo strumento dell'home staging fornisce ausilio ai proprietari di casa con l'intento di valorizzare l'immobile per favorirne la vendita o la locazione. Il termine inglese home staging è composto dalle parole home (casa) e stage (palcoscenico), riferendosi proprio alla capacità di mettere in scena la casa nel miglior modo possibile. Uno degli scopi primari dell'home stager è quello di stimolare l'immaginazione di chi acquista per far sì che riconosca quegli spazi come casa, di come potrebbe sfruttare al meglio arredando e decorarando gli spazi a disposizione.

L'immagine mostra come si presentava la zona living prima dell'intervento di home staging: ovviamente, l'ambiente era spoglio, in disordine, privo di personalità e quindi poco appetibile. Senza attuare interventi invasivi di ristrutturazione, l'home stager è in grado di conferire armonia e charme agli spazi domestici con pochi gesti.

Come funziona l'Home Staging

Possiamo dire che un bravo home stager comincia il suo lavoro studiando il mercato immobiliare e il target di riferimento (le sue esigenze, le sue necessità, i suoi gusti); tiene conto della zona in cui si trova l’immobile e del suo valore; fa in modo da accorciare i tempi in cui l’immobile non è sul mercato, per iniziare la vendita il prima possibile; infine, rispetta il budget, che deve essere in linea con il valore dell’intera operazione immobiliare. L'intervento di home staging è strutturato in tre fasi:

  •  analisi e progettazione
  •  home staging virtuale
  •  home staging fisico 

Nella fotografia possiamo notare come l'estetica del soggiorno sia completamente cambiata, arricchendosi di atmosfera e una decorazione semplice e moderna: i divanetti a due posti si pongono l'uno accanto all'altro in leggero contrasto cromatico, mentre la lampada da terra dona quel tocco industrial che si sposa perfettamente con lo stile vagamente scandinavo degli arredi. 

Come si può immaginare, anche le camere da letto avevano una capacità di attrazione molto scarsa e come per il living, la mancanza di decorazioni e di gran parte del mobilio rende questo ambiente poco adatto alla vendita.

Tecniche di Home Staging

Quando si ha bisogno di vendere o affittare un immobile privo di arredamento, occorre immedesimarsi nel potenziale acquirente e rendersi conto che può risultare difficile immaginare dove collocare i propri mobili; quindi una delle soluzioni che si possono adottare per vendere meglio e velocemente è suggerire come arredare lo spazio. Ad esempio, nella camera da letto non è indispensabile mettere un letto vero, ma è possibile individuare delle soluzioni, come un materasso gonfiabile che viene vestito di tutto punto attraverso della biancheria di buon gusto oppure dei trucchetti che possano in qualche modo suggerire l’ingombro invece che l’armadio: sono tutti espedienti, che mettono le persone nelle condizioni di apprezzare lo spazio funzionale e quindi di capire quanto grande sia la camera. 

Altre strategie possono far leva su quello che è l’aspetto emozionale del cliente, su aspetti come magari l’uso di un cuscino in più, o di determinati colori, ma anche profumi, che possono aiutare a rendere più accogliente l’alloggio stesso e soprattutto stimolare l’acquisto.

La posizione del letto, l'accostamento del bianco e del nero attraverso disegni geometrici e non, nonché l'illuminazione giusta sono elementi determinanti nell'estetica di questa zona notte. Semplicità non significa banalità e i nostri esperti hanno creato uno spazio che cattura l'attenzione attraverso uno stile discreto, che dice la sua. 

Perché distinguere la propria casa dalle altre con l'Home Staging

Sono stati condotti studi approfonditi che dimostrano come le persone vengano condizionate positivamente o negativamente anche solo dalle loro percezioni durante la prima visita, anzi, addirittura nei primi 90 secondi della stessa o dalla pubblicità. Occorre quindi distinguersi e portare il maggior numero di persone a vedere la nostra casa, aumentando le probabilità di vendita del nostro immobile e riducendo di conseguenza la sua permanenza sul mercato. 

Ancora il tempo medio di vendita di un appartamento è di 8 mesi mentre si riduce addirittura fino a 1/4 se sottoponiamo lo stesso appartamento all’intervento di Home Staging. L’Home Staging è l’unica alternativa valida per evitare il ribasso del prezzo dell'immobile conseguentemente alla mancata vendita. 

Detto ciò, guardando questa immagine è facile capire come l'intervento dell'home stager sia necessario oltre ogni misura affinché venga raggiunto l'obbiettivo della vendita.

I costi dell'Home Staging

Bisogna precisare che ogni intervento è necessariamente personalizzato, per cui non esiste un vero e proprio tariffario che permetta di standardizzare il preventivo. Dopo aver ascoltato le esigenze e le richieste del proprietario / venditore dell’immobile, e ad una visita completa degli ambienti, l'home stager redige lo stato di fatto, le possibili migliorie da apportare, i suggerimenti e il preventivo per gli interventi necessari. 

Il costo del rapporto di staging può variare approssimativamente dai 250 ai 700 euro, a seconda delle dimensioni della proprietà e delle richieste del cliente; gli interventi veri e propri hanno un costo variabile, di 50-100 euro ad ambiente, escluso l’acquisto dei complementi d’arredo eventualmente da aggiungere e/o gli interventi da eseguire per “arricchire la scenografia”.

In ogni caso l’obiettivo è di avere la massima resa con la minima spesa, un requisito fondamentale a cui si farà sempre riferimento. Lo stager cercherà sempre di sfruttare / abbellire ciò che è già disponibile all’interno dell’appartamento, con un pizzico di fantasia e originalità, in modo da evitare costi superflui.

L'immagine mostra una situazione completamente capovolta, grazie all'esperto, che per questa zona notte ha deciso di caratterizzarla attraverso l'alternanza tra il verde e il marrone, nelle vesti dei cuscini, del copriletto ed elementi decorativi come le piantine e l'abat-jour.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!