Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Casa nuova? Cosa fare e cosa non fare

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Dopo tante ricerche siamo finalmente riusciti a trovare la casa dei nostri sogni! Ma ora che si tratta di arredarla, temiamo di prendere le decisioni sbagliate? Ecco una piccola guida firmata homify, con i consigli su COSA FARE e COSA NON FARE quando si arreda casa. Buona lettura!

DA FARE: vivere fin da subito la nostra casa

La strategia migliore per arredare una casa è viverla. A prima vista questa affermazione potrebbe sembrare un controsenso perché è opinione comune che una casa, per essere vissuta, deve essere arredata, ma basterà rifletterci con attenzione, per  comprenderne la logica. Solo vivendo una casa giorno dopo giorno, infatti, saremo in grado di capire cosa abbiamo davvero bisogno e quali soluzioni possano essere  di maggiore utilità.

Pensiamo per esempio al tipo di tipo di letto meno ingombrante per la nostra stanza - come vediamo per esempio in questa proposta dello Studio DE FERRARI+MODESTI - piuttosto che al tavolo più adatto per ospitare allegre cene con i parenti e gli affetti più cari. Il consiglio, quindi, è di acquistare subito solo quegli elementi essenziali come cucina, letto e guardaroba e di aggiungere un poco per volta tutti gli altri, magari ascoltando anche l’opinione degli amici che vengono a trovarci.

DA NON FARE: scegliere un mobile solo perché è economico

Anche se il budget a nostra disposizione è limitato, il consiglio è di evitare di valutare esclusivamente il prezzo, quando si acquistano i mobili per la casa. Talvolta, infatti, molti prodotti economici sono realizzati con materiali scadenti che rischiano di rovinarsi in pochi ani, se non mesi, costringendoci così auna doppia spesa. Piuttosto, se possibile,  programmiamo nel tempo gli acquisti, valutando per ogni elemento il rapporto qualità prezzo, come per esempio questo raffinata piccola cassettiera di design, perfetta per un soggiorno in stile scandinavo.

​DA NON FARE: utilizzare troppi colori

Stabiliamo per ogni stanza 2 o 3 colori base e scegliamo su questa combinazione l’arredamento e le decorazioni. In questo modo renderemo ogni decisione più semplice e al tempo stesso daremo vita ad ambienti eleganti e raffinati, come vediamo in questo esempio.

E se temiamo di ottenere una casa triste e monotona, niente paura, basterà fare attenzione alle tonalità scelte! A seconda del nostro gusto personale potremo infatti optare anche tinte molto vivaci, in contrasto tra loro, per creare un’atmosfera giovane e dinamica, ma comunque sempre caratterizzata da buon gusto.

​​DA NON FARE: coordinare eccessivamente

Se vogliamo creare un’atmosfera davvero unica in casa nostra, se possibile, evitiamo di coordinare tra loro tutti gli elementi d’arredo. La nostra personalità emergerà infatti anche dalla nostra capacità di mixare i diversi stili e mobili di diversa provenienza, come vediamo in questo suggestivo soggiorno che mescola stile moderno a vintage.

​DA NON FARE: prendere decisioni affrettate di cui potremmo pentirci

RISTRUTTURAZIONE CASA A TORRE DEL 500: Ingresso & Corridoio in stile  di MBA  MARCELLA BRUGNOLI ARCHITETTO
MBA  MARCELLA BRUGNOLI ARCHITETTO

RISTRUTTURAZIONE CASA A TORRE DEL 500

MBA MARCELLA BRUGNOLI ARCHITETTO

E’ davvero ciò di cui ho bisogno? Quando si tratta di arredare una casa questa semplice domanda dovrebbe diventare per noi un mantra da ripeterci ogni volta che ci troviamo di fronte ad un nuovo acquisto. Spesso, infatti, presi dall’entusiasmo della novità, o magari solamente desiderosi di toglierci un problema, prendiamo decisioni affrettate, di cui potremmo pentirci dopo poco tempo.

Piccole o grandi scelte, il consiglio è quindi domandarsi sempre se la soluzione sia proprio quella che cercavamo o se sia invece solo un ripiego. Preferibile, piuttosto, lasciare gli ambienti semivuoti, come vediamo in questo affascinante esempio proposto dall'Arch. MARCELLA BRUGNOLI. Così, nel lungo termine, ci renderemo conto di aver risparmiato denaro e anche tempo, perché non dovremo effettuare l’acquisto una seconda volta.

DA FARE: stabilire dei buoni rapporti con i nostri vicini

Potrà sembrare un consiglio banale, ma è importante instaurare fin da subito un buon rapporto con i nuovi vicini di casa, sia che viviamo in un condominio che in una casa singola.

Mantenere rapporti cordiali, se non di amicizia, con i vicini, ci permetterà infatti di evitare tutte quelle fastidiose discussioni e malintesi a cui spesso si va incontro quando ci si insedia in un nuovo ambiente. Pensiamo per esempio agli eventuali rumori causati dagli operai durante la ristrutturazione del nostro appartamento. O all’ingombro del furgoncino degli imbianchini, parcheggiato proprio davanti a un passo carraio… queste sono solo alcune delle situazioni che potrebbero compromettere le relazioni cin i nostri nuovi vicini. Il consiglio, quindi, è di presentarsi non appena possiamo cogliere l’occasione e, se prevediamo di eseguire dei lavori in casa, di affiggere un cartello avvisando dei probabili disagi, specificando fino a quando potranno durare e chiedendo scusa in anticipo. In questo modo, eviteremo complicazioni future ed eventuali rallentamenti ai lavori, dovuti a problematiche poste, magari a ragione, dai vicini.

DA FARE: lasciarsi ispirare dalle proposte di homify

Appartamento settecentesco Torino: Cucina in stile  di con3studio
con3studio

Appartamento settecentesco Torino

con3studio

Quali sono le ultime tendenze in fatto di cucine? Come arredare un bagno piccolo? Quali tende scegliere per il soggiorno? Per  trovare una risposta a queste e a tante altre domande, lasciamoci ispirare dalle immagini e dalle idee proposte da homify!

- Ogni giorno infatti, centinaia di esperti da tutto il mondo pubblicano su homify.it le loro soluzioni sui temi dell’abitare e del costruire. Non solo architetti e interior designer - come per esempio CON3STUDIO, che ha progettato l'affascinante living in questa foto - ma anche aziende, artigiani, artisti e professionisti nei settori più diversi: tante professionalità ed esperienze di alto livello, per aiutarci a rendere davvero unica la nostra casa.

- Possiamo fare una ricerca mirata per prodotto o per tipo di esperto, oppure curiosare semplicemente tra le migliaia di  ambientazioni proposte, scegliendo lo stile che preferiamo. E in più, se proprio non riusciamo a trovare la soluzione che fa al caso nostro potremmo sempre pubblicare la nostra domanda sul forum: la community di homify è molto vasta e soprattutto molto attiva!

Qual è l'aspetto che più ti intimorisce, nell'arredare una casa nuova? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!