Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Idee salvaspazio: 6 soluzioni Fai da Te che non sapevi!

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Alzi la mano chi non vorrebbe avere più spazio nella propria casa! Nelle abitazioni moderne, sempre più caratterizzate da dimensioni ridotte, lo spazio non è mai abbastanza: abbiamo escogitato ogni tipo di soluzione, dalla cabina armadio al ripostiglio soppalcato, ma inevitabilmente c'è sempre qualche oggetto per cui proprio non riusciamo a trovare una collocazione! Lasciamoci allora ispirare dai consigli dei nostri esperti e scopriamo insieme 6 nuove pratiche idee salvaspazio, facili da copiare con un po' di Fai da Te, che potranno di certo aiutarci a organizzare con maggiore efficacia la nostra casa.

1. Utilizziamo i porta asciugamani sotto alle mensole

Spogliatoio in stile  di Penintdesign İç Mimarlık
Penintdesign İç Mimarlık

Erbek Nif 3+1 Villa için Tasarımlar – Üst Kat

Penintdesign İç Mimarlık

Come raddoppiare lo spazio di una struttura a scaffali? Semplice, utilizzando i porta asciugamani del bagno! Basterà infatti fissarli sotto alle mensole, per ottenere pratiche aste - come vediamo in questa proposta – a cui appendere con delle grucce appendiabiti le nostre collane, piuttosto che i foulard o, perché no, anche le tovaglie e gli asciugamani appena stirati.

2. Creiamo un vano contenitore nel tavolo

Mai pensato di alzare il tavolo? Non si tratta di un divertente gioco di parole, ma di un semplice lavoro di bricolage che ci consentirà di ottenere un poco di spazio in più, utile per conservare piccoli oggetti come penne, fogli, rubriche e cartoleria, piuttosto che la tovaglia e i tovaglioli. Ecco come fare:

- Procuriamoci un pannello di compensato spesso circa 8-10 mm e ampio quanto il piano del nostro tavolo.

- Procuriamoci anche 3 listelli di compensato altri circa 7 cm e lunghi quanto i lati corti del tavolo.

- Utilizziamo della colla per legno a presa rapida e fissiamo sul piano del nostro tavolo i 3 listelli (2 ai lati e 1 al centro).

- Lasciamo asciugare e incolliamo quindi anche il pannello di compensato, aiutandoci eventualmente con dei morsetti per far aderire bene.

- Dipingiamo infine con vernice per legno dello stesso colore del tavolo, per creare un effetto omogeneo.

Ecco fatto, il doppio strato è pronto: in questo modo avremo alzato il livello del nostro tavolo di qualche centimetro, ottenendo due pratici vani contenitori. Se siamo esperti di lavori manuali potremmo addirittura costruire 1 o 2 cassetti da inserire nei vani. E magari anche realizzare un secondo strato, sotto al piano del tavolo, come vediamo in questo esempio.

3. Sistemiamo un cassetto sotto al letto

Camera da letto in stile  di Allnatura
Allnatura

Drehtüren-Kleiderschrank Selva

Allnatura

Lo spazio sotto al letto è sempre prezioso: utilizziamolo al meglio con un pratico cassetto contenitore! Potremmo acquistare delle casse di legno o rattan già pronte o realizzarle noi stessi su misura. Basterà procurarsi delle tavole in compensato delle dimensioni adatte del nostro letto e assemblarle con dell'adesivo per legno a presa rapida (se necessario fissiamo anche dei piccoli chiodi non visibili all'esterno). Potremmo infine passare una mano di mordente nella stessa tonalità del legno del nostro letto, per rendere tutto omogeneo.

4. Creiamo un ripostiglio sotto al pavimento

Se ci dilettiamo con i lavori manuali, potremmo sopraelevare di circa un 90 cm il livello di una parte del nostro pavimento. In questo modo, oltre ad una migliore distribuzione dello spazio, molto utile se abitiamo in un openspace, otterremo nella parte sottostante un pratico vano contenitore che potremmo utilizzare come ripostiglio piuttosto che come mini cabina armadio, come vediamo in questo esempio proposto dall'Arch. SILVANA CITTERIO. Una soluzione di grande impatto, perfetta per monolocali e appartamenti di piccole dimensioni, in cui una disposizione su più livelli potrebbe contribuire a suddividere le varie aree della casa, senza ricorrere a ingombranti pareti. 

5. Aggiungiamo un secondo livello ai cassetti

Vorremmo avere un maggior numero di cassetti a disposizione, ma proprio non abbiamo lo spazio per un'altra cassettiera? L'unica soluzione è raddoppiare i cassetti! Come? Basterà aggiungere un secondo livello, ecco come fare:

- Procuriamoci delle tavole di compensato spesse circa 3-4 mm, delle stesse dimensioni della superficie interna del cassetto;

- Procuriamoci 4 viti, che fisseremo nelle pareti interne del cassetto, a circa metà altezza (2 viti per ciascun lato corto), in modo da realizzare il sostegno per il secondo livello.

- Appoggiamo il pannello di compensato sulle viti et voilà, ecco che avremo diviso il cassetto in 2 livelli, utili per organizzare con maggior ordine i nostri abiti e la nostra biancheria.

6. Fissiamo dei ganci al soffitto

Se abbiamo utilizzato tutto lo spazio a terra e sulle pareti a nostra disposizione, è ormai arrivato il momento di occupare anche il soffitto! Come? Basterà fissare dei ganci più o meno lunghi, a seconda dell'altezza del soffitto, per ottenere dai pratici supporti per abiti, borse, cappelli e magari anche per la bicicletta, come vediamo in questa proposta, in cui la stessa bicicletta è stata a sua volta trasformata in un appendiabiti: più salvaspazio di così!

Eccoci arrivati al termine del nostro Libro delle idee: per altre soluzione salvaspazio potremmo leggere anche “Le idee salvaspazio per un piccolo appartamento”.

Conosci qualche altro trucco salvaspazio? Lasciaci un tuo commento e condividilo con la community di homify!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!