6 fatti incredivili su sei architetti

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Qual' è il vostro architetto preferito di sempre?  Siete affascinati dalla concezione organica delle opere di Wright, dal cubismo di Le Courbusier o da chi altro ancora? A parte il pensiero artistico , quanto ammirate dell'uomo  e della sua vita? Se siete interessati anche a quest'ultimo punto, non potete fare a meno di dare un'occhiata alla nostra speciale classifica di oggi..

1. Alcune delle opere più famose di Le Courbusier facevano acqua

 in stile  di homify

Per chi ne fosse già al corrente, cosa avete provato quando avete scoperto che quello che è denominato come uno tra gli architetti più influenti della storia ha progettato opere che avevano problemi strutturali? Senza dubbio una sensazione di smarrimento, l'impressione di qualcosa che non quadra. Eppure, tant'è.

 in stile  di homify

Esempio per eccellenza, la villa per le vacanze destinata alla famiglia Savoye, considerata uno dei capolavori della storia dell'architettura di sempre e oggi patrimonio dell' Unesco. Forse, proprio il suo essere troppo avanti rispetto ai tempi  deve essere stata la causa dei problemi legati a umidità e dispersione del calore,  provocando il malcontento della committenza, che all'epoca aveva sborsato la non indifferente cifra di 800.000 franchi per il suo progetto.

2. Frank Lloyd Wright non ha mai conseguito la laurea in architettura

 in stile  di homify
homify

Frank Lloyd Wright

homify

Amava farsi chiamare Il maestro e non era certo un campione riguardo a modestia, ma diciamo la verità, forse aveva le sue ragioni. Nonostante avesse abbandonato la facoltà di ingegneria dopo due anni, Wright non ebbe difficoltà a farsi assumere dallo studio di Adler e Sullivan, dove dato il suo talento, i clienti preferivano commissionare direttamente a lui i progetti. Fu cosi che Wright decise di intraprendere l'attività di libero professionista, progettando i capolavori per cui lo conosciamo.

 in stile  di homify

Come ad esempio villa Kaufmann, la casa sulla cascata, tra i suoi progetti più famosi.

3. Gaudì morì perché investito da un tram

 in stile  di homify

Di ritorno dai lavori della Sagrada Familia, Gaudì venne investito da un tram. Una fine assurda e certamente immeritata, che lasciò senza risposta i tanti dubbi ancora da chiarire sulla suo opera più famosa, tutt'oggi un cantiere aperto.

 in stile  di homify
homify

Casa Batllo

homify

Aveva 74 anni e quando il conducente del tram scese, scambiandolo per un barbone -dato che con sè non aveva documenti- lo tirò semplicemente da un lato della strada per proseguire la sua corsa. Quando finalmente fu trasportato all’Hospital de la Santa Creu, dopo essere stato riconosciuto gli fu proposto di essere spostato in una lussuosa villa privata. E dalla persona semplice e umile che era sempre stata, rifiutò, aspettando la morte di lì a due giorni.

4. La maggior parte dei progetti di Alvar Aalto è firmata anche da sua moglie Aino

 in stile  di homify

Tutti noi conosciamo Alvar Aalto e la genialità delle sue opere. Quello però di cui non si parla molto spesso e il ruolo decisivo che la moglie ebbe nei suoi progetti, fino al 1949, anno in cui la donna morì: fino ad allora però tutti i progetti dello studio Aalto portavano la firma di entrambi.  

 in stile  di homify

Il Kusten Museum of Modern Art in Danimarca.

5. Oscar Niemeyer aveva quasi 105 anni quando è morto

 in stile  di homify

Architetto scultore, il suo rifiuto per angoli retti e linee dritte ne ha fatto un'icona,  amato e odiato allo stesso tempo. E oltre ad essere un genio, l'architetto brasiliano fu anche un uomo straordinariamente longevo: morì infatti alla veneranda età di 104 anni, appena 10 giorni del suo 105° compleanno.

Musei in stile  di Marcela Grassi Photography
Marcela Grassi Photography

Museo de Arte Contemporaneo en Niteroi.Oscar Niemeyer

Marcela Grassi Photography

Nella foto, Il Mac di Niteroi.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!