7 trucchi per regalare un tocco retrò alla tua cucina

Anna Francioni Anna Francioni
Google+
Loading admin actions …

Come resistere al fascino romantico delle atmosfere retrò? Se anche noi siamo attratti dall'arredamento e dal design old style, scopriamo insieme in questo Libro delle Idee i trucchi consigliati dai nostri esperti per regalare alla nostra cucina un suggestivo tocco retrò. Potremmo scegliere di copiare una sola idea o, perché no, di mixare tra loro le varie proposte, per creare in casa nostra un ambiente senza tempo. Non ci resta che lasciarci ispirare!

1. Scegliamo mobili dal design vintage

Se amiamo lo stile retrò, soprattutto in cucina, potremmo scegliere per questo ambiente un arredamento caratterizzato da un raffinato design vintage.

Certo, l'ideale sarebbe poter andar per mercatini, alla ricerca di pezzi unici e autentici, da riportare a nuova vita con un buon restauro, come per esempio una vecchia credenza in stile rustico, piuttosto che una grande e comoda madia anni '50. Se però il tempo a disposizione è poco, potremmo anche optare per mobili moderni realizzati in stile vintage, come possiamo ammirare in questa affascinante cucina total white, dove elementi autentici, come per esempio il vecchio bancone  industrial o il candido piano cottura anni '60, sono accostati a mobili di nuova realizzazione dalle delicate linee retrò. Il risultato è una cucina di grande impatto, accogliente e al contempo raffinata, da vivere ogni giorno insieme alla nostra famiglia e agli affetti più cari.

2. Dipingiamo pareti e superfici con i colori pastello

Un trucco di grande effetto per trasformare la nostra cucina in un suggestivo ambiente retrò potrebbe essere quello di dipingere pareti e superfici con delicate tonalità pastello. In questo modo evocheremo le sognanti atmosfere delle case anni '50 e '60, diventate vere e proprie  icone di stile grazie agli indimenticabili film interpretati da Doris Day. Potremmo giocare sui contrasti, scegliendo per i muri tenui colori nei toni del beige e per i pensili romantiche tinte “confetto”, come per esempio il celeste che vediamo in questa proposta.

3. Puntiamo sul pavimento in bianco e nero

Il caro, vecchio pavimento bianco e nero delle nostre nonne: in marmo o con le tradizionali cementine, aveva un fascino davvero particolare, capace di rendere unico tutto l'ambiente! Perché non ricrearlo a casa nostra, magari puntando su un elegante pavimento a scacchi bianco e nero, come vediamo in questa suggestiva cucina in stile industrial?  Potremmo scegliere tra diverse soluzioni, a seconda del nostro gusto personale e delle nostre esigenze: in marmo, piuttosto che in ceramica o, magari, anche in PVC,  

per un rivestimento ad effetto e al contempo funzionale. Se l'idea ci incuriosisce e vorremmo saperne di più, potremmo trovare spunti utili su ’Il PVC per il pavimento di casa? Mai dire mai!’

4. Non dimentichiamo il piano di lavoro

Se vogliamo dare vita a una perfetta cucina d'altri tempi di certo non potremo trascurare il piano di lavoro! Scegliamolo nei materiali da sempre utilizzati in cucina, come la pietra grezza, piuttosto che il marmo o il granito lavorati grezzi, per un effetto quanto più possibile rustico.

Il consiglio in più: se abbiamo abbastanza spazio, optiamo per un grande tavolo in legno grezzo, ideale per ricreare le suggestive atmosfere delle vecchie cucine di campagna.

5. Aggiungiamo le lampade in stile industrial

Un altro trucco di grande effetto per regalare un suggestivo tocco retrò alla nostra cucina, è rappresentato dalle lampade a sospensione: ad un unico grande lampadario, preferiamo infatti più lampade a sospensione, magari rivestite in smalto, in perfetto stile industrial, per rievocare l'affascinante atmosfera d'altri tempi delle vecchie osterie di paese, come vediamo in questa suggestiva proposta.

Il consiglio per creare una perfetta atmosfera retrò: abbondiamo con le lampade industrial, non solo su tavolo e sul piano di lavoro, ma anche in punti strategici come la parete a scaffali, per dare vita ad intriganti giochi di luce.

6. Decoriamo con allegri tendaggi a righe o pois

A volte può bastare davvero poco per regalare alla nostra cucina un originale tocco vintage! Come per esempio una tenda colorata e decorata con allegri motivi a righi e pois: un piccolo dettaglio che contribuirà a creare una suggestiva atmosfera retrò, anche in ambienti arredati in stile moderno, come vediamo in questa affascinante proposta di LASCIATI TENDARE: una vivace tenda plissettata a righe bianche e rosse, perfetta per creare un originale contrasto cromatico in soggiorno come in cucina.

7. Mettiamo in evidenza gli elettrodomestici vintage

Abbiamo un debole per gli elettrodomestici in stile vintage? Perché non metterli in evidenza? Potremmo per esempio scegliere modelli contraddistinti da tonalità vivaci, come un allegro frigorifero giallo, piuttosto che una grande stufa economica con profili rossi.

Oppure, se la cucina è dotata di nicchie, potremmo addirittura creare una sorta di cornice ad hoc, quasi come se l'elettrodomestico fosse una preziosa opera d'arte da esibire, come vediamo in questa interessante proposta di FALEGNAMERIA FERRARI.

Quale di queste idee ti piacerebbe copiare nella tua cucina? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!