6 consigli pratici per un bagno a prova di ospiti !

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Tutti desideriamo una casa accogliente in cui i nostri ospiti possano sentirsi a proprio agio in ogni situazione… persino in bagno! Spesso infatti, anche se organizziamo tutto alla perfezione, cucinando ottime pietanze e pulendo con attenzione ogni stanza, può capitare che senza rendercene conto in bagno trascuriamo qualche piccolo dettaglio, che potrebbe mettere in imbarazzo noi e gli ospiti. Ecco perciò 6 consigli pratici, facili e veloci da mettere in atto, per evitare che questo avvenga!

1. Nascondiamo ciò che non vorremmo far vedere

Ciascuno di noi possiede degli effetti personali che non desidera mostrare alle altre persone. Per pudore o semplicemente per discrezione. Come per esempio alcuni tipi di medicinali o di prodotti per la cura della persona, piuttosto che gli assorbenti igienici o, perché no, anche il test di gravidanza.

L’unico modo per non farli vedere è non lasciarli in vista!  Sembra un consiglio banale, ma a volte, nell’agitazione di sistemare la casa prima dell’arrivo degli ospiti, proprio non facciamo caso agli oggetti sulla mensola del bagno. Basterà ricordarci di porli nei cassetti e negli armadietti, per non avere problemi ed evitare di arrovellarci chiedendoci se per caso qualcuno non abbia visto le nostre pillole contro il gonfiore di stomaco, piuttosto che la crema anti cellulite.

2. Manteniamo sempre profumato l’ambiente

Facciamo in modo che in bagno possa esserci un buon profumo, disponendo magari un bouquet di fiori freschi o una ciotola con pot pourri: non solo contribuiranno a profumare la stanza, ma aggiungeranno anche una delicata nota colorata, perfetta per bagni di ogni stile, dal classico al moderno. Inoltre, potrebbe essere sempre lasciare sulla mensola un buon deodorante per ambienti, a disposizione dei nostri ospiti.

3. Procuriamoci un cestino per l’immondizia

Portabiancheria : Bagno in stile in stile Scandinavo di Buru Buru
Buru Buru

Portabiancheria

Buru Buru

Ricordiamoci di tenere bene in vista un cesto o un contenitore dotato di sacchetti per l’immondizia: potrebbe essere davvero imbarazzante per i nostri chiederci dove buttare gli assorbenti igienici, piuttosto che il pannolino del bambino appena cambiato o il blister di un farmaco. In commercio possiamo trovare a prezzi accessibili diversi modelli di ceste e contenitori di ogni tipo e colore, da coordinare all’arredamento del nostro bagno per aggiungere una nota di allegria all’ambiente. Come per esempio questo originale sacco black&white proposto da BURU BURU a € 13,00, perfetto in abbinamento all’elegante pavimento a scacchiera.

4. Preveniamo i rumori imbarazzanti

Ammettiamolo, a volte può essere imbarazzate scoprire che il bagno è proprio accanto al soggiorno in cui sono tutti seduti, separato solo da un sottile muro spesso pochi centimetri. Molto probabilmente nessuno ci farà caso, ma chissà perché in casi come questi chi si trova in bagno ha sempre la sensazione di trovarsi al centro dell’attenzione di tutti. Per rimediare a questo inconveniente potremo quindi tenere sempre un po’ di musica come sottofondo o, se non è possibile, alzare per un momento il tono della conversazione. In questo modo contribuiremo a regalare maggiore intimità alla persona in bagno, facendola sentire più a proprio agio.

5. Non dimentichiamoci la carta igienica di ricambio

Se mai ci è capitato di essere a nostra volta ospiti e di dover chiedere dal bagno un nuovo rotolo di carta igienica, possiamo ben capire quanto possa essere imbarazzante trovarsi in una simile situazione. Ricordiamoci quindi di cambiare il rotolo prima che gli ospiti arrivino e di metterne in vista un paio in più, per far fronte a ogni problema.

Se non sappiamo dove appoggiare i rotoli di scorta, potremmo procurarci un piccolo contenitore – come l'esempio che vediamo in questa proposta -  da tenere vicino al water o sul piano del lavabo, in cui magari riporre anche qualche confezione di fazzolettini di carta e qualche salvietta di riserva.

6. Teniamo sempre una ventosa a portata di mano

Ancora più imbarazzante di dover richiedere un rotolo di carta igienica nuova è chiedere di poter avere una ventosa! Si tratta della tipica situazione che mette a disagio l’ospite, che dichiara di aver combinato un guaio. E anche noi, i padroni di casa, che probabilmente ci sentiremo in dovere dover dare una mano a risolvere il problema, consci dell’imbarazzo di chi ci sta di fronte. L’unico modo per evitare una situazione simile è prevenirla: basterà mettere una ventosa in un punto poco visibile vicino al lavabo o al water.

Oltre alla ventosa, se possibile, ricordiamoci di tenere a portata di mano anche un piccolo catino e una spugnetta, che riporremo sempre in un angolo seminascosto, magari proprio vicino alla ventosa. In questo modo, permetteremo ai nostri ospiti di risolvere con discrezione qualsiasi piccolo inconveniente. E allo stesso tempo eviteremo che, aprendo gli armadietti del bagno alla ricerca di questi utili strumenti possano  trovare qualche nostro oggetto o prodotto che preferiremmo tenere privato, come abbiamo visto al punto 1 di questo articolo.

Eccoci arrivati al termine del nostro libro: ora sappiamo tutto su come predisporre un bagno a prova di ospiti, potremmo leggere anche “Consigli di pulizia last minute prima che gli ospiti arrivino”, per una casa a prova di ospiti improvvisi.

Qual è il tuo segreto per far sentire a proprio agio i tuoi ospiti? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!