Lo spazio ideale per il vino

Lo spazio ideale per il vino

Lo spazio ideale per il vino

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Loading admin actions …

Sulla tavola degli italiani il vino non manca mai, questo è poco, ma sicuro. La tradizione culinaria del nostro paese ci impone una certa cultura anche in fatto di vino. Rosso con la carne, bianco col pesce, anche se, se dovessimo metterci a parlare di quale vino sta meglio con cosa, non finiremmo più. 

Dalla Puglia al Friuli, dalla Sicilia al Trentino, ogni regione è famosa per produrre almeno una qualità di vino e nel solo 2013 si sono messi in cantina oltre 53,6 milioni di ettolitri di vino e mosti. L'Italia detiene saldamente il secondo posto dietro la Francia in quanto produttore di vino Europeo. Una buona parte del prodotto viene esportato verso i vari paesi Schengen e non, l'altra finisce invece distribuita tra le varie cantine, ristoranti e scaffali dei supermercati, pronta e imbottigliata per raggiungere le nostre abitazioni ed essere gustato durante il pasto.

Argomento di oggi è quindi il vino e lo spazio da dedicare ad esso, sia a casa che al ristorante. Faremo un tour attraverso gli oggetti di design studiati apposta per accogliere questa bevanda alcolica. 

Divina

Questa è una creazione Officina41 Design Group, studio di design Veronese che fa di funzionalità e creatività il suo punto di forza. L'espositore diVina coniuga design ed ecosostenibilità: riutilizzando vecchie scatole in legno per bottiglie viene creata una composizione che mette in risalto le bottiglie, incorniciandole in una struttura semplice e originale, perfetta per ogni spazio. Questo espositore modulare è realizzato con scatole in legno di abete sorrette da cavi di acciaio. Per non rischiare di far cadere il preziossimo vino, è stata studiata una chiusura scorrevole in plexiglass.

Il frigorifero

Stefano Feliziani, dello studio di architettura Studio Tecnico (San Benedetto del Tronto), presenta il progetto riguardante la ristrutturazione di un appartamento di 120 m² nel quale la committenza desiderava porre l'accento sulla zona living e la cucina open space. Allora, potendo, perché non inserire anche un frigorifero da vino all'interno dell'ambiente?

Il particolare

Se alla cucina aggiungessimo un'originale cantina in muratura? Uno spazio esclusivamente pensato per il vino che però non intralcia la visione frontale dell'intero apparato? Questa è l'idea di CAFElab Studio, che propone al lato destro dell'ìsola un originale scaffale trattato con un un effetto cemento grezzo

Al ristorante

Dopo avervi mostrato qualche soluzione per le abitazioni private, vogliamo presentarvi una Taverna Italiana. Il lavoro è stato curato dal designer di interni Michele Anderlini. Ogni particolare è stato studiato per ricordare al cliente che il luogo dove si trova, non è solamente un semplice locale, ma anche un'esperienza enogastronomica. Per conservarlo e mostrarlo allo stesso tempo, lo scaffale è stato posizionato sotto alla scala, in modo da non intralciare il via vai dei camerieri dal banco ai tavoli. 

Vendita al dettaglio

Per mostrare il vino in vendita, ci sono svariati modi. Uno tra i tanti è quello di adibire un piano fisso ad espositore e creare una composizione di bottiglie e prodotti gastronomici su di esso. L'architetto Rocco Valentini, con studio nella provincia di Chieti, ci mostra il suo modo di realizzare un punto vendita focalizzato sulla distribuzione di prodotti enogastronomici. Il progetto riguarda la realizzazione di un'enoteca in Ortona, che cerca di inscenare, con il suo design, il paesaggio costiero abruzzese.

Voi dove conservate il vino in casa vostra? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?

Contattaci!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?

Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!