6 idee Fai da Te per un letto da sogno!

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Il letto, se  non ci fosse bisognerebbe inventarlo! Chissà quante volte, esausti dopo una lunga giornata di lavoro ci sarà capitato di fare questa riflessione… Ma il letto per fortuna è già stato inventato, così, quello che noi potremmo fare, sarà divertirci a reinventarlo, costruendone uno tutto nuova, su misura delle nostre esigenze. Ecco quindi 6 idee Fai Da Te facili da copiare, per realizzare un letto davvero unico, che rispecchi i nostri gusti personali e, perché no, anche i nostri sogni.

1. Un letto con i cassetti contenitori

Camera da letto in stile in stile Rustico di Allnatura
Allnatura

Schubkastenbett Viga

Allnatura

Lo spazio, si sa, in casa non è mai abbastanza. Soprattutto in camera da letto, dove spesso l'armadio non è sufficiente per contenere anche le lenzuola le coperte e altri oggetti voluminosi. Perché allora non approfittare dello spazio sotto al letto, come vediamo in questa proposta? Tranquilli, non si tratta di rivoluzionare la stanza, ma semplicemente di aggiungere uno o più pratici cassettoni scorrevoli, che potremmo costruire anche noi stessi. Ecco cosa come fare:

- Prendiamo bene le misure del nostro letto, soprattutto dell'altezza e definiamo il progetto del nostro contenitore, annotando le misure di ciascun suo lato.

- Il consiglio è di reali 2 cassetti invece di 1 solo, molto più maneggevoli.

- Rivolgiamoci ad un centro specializzato in materiali per il bricolage e facciamoci tagliare delle assi di compensato, seguendo le misure indicate nel nostro progetto.

- Procuriamoci dei chiodi e assembliamo i contenitori.

- A questo punto non ci resta che decidere il colore. Potremmo optare per un neutro bianco oppure, se abbiamo un letto in legno, basterà applicare alcune passare di mordente della tonalità desiderata, per ottenere dei contenitori perfettamente mimetizzabili con il letto.

2. Il letto con i pallet

L’arredamento realizzato con i pallet di recupero è ormai diventato una vera e propria tendenza, apprezzato da architetti e interior designer e non più solo da chi cerca una soluzione eco sostenibile, oltre che economica. Se anche noi non sappiamo resistere al fascino incompiuto dei bancali, ecco come costruire in poche mosse un comodo e suggestivo letto con pallet rigenerati:

- Procuriamoci 4 pallet.

- Scartavetriamoli con attenzione per togliere eventuali schegge.

- Dipingiamoli del colore che preferiamo, utilizzando se possibile vernici atossiche.

- Assembliamoli tra loro utilizzando dei chiodi o, se preferiamo, del fil di ferro, avendo cura di posizionarlo in modo che non sia troppo visibile.

Ecco fatto, il letto è pronto, ora possiamo completarlo con un soffice materasso in stile giapponese, per un originale effetto fusion, come vediamo i questo rendering proposto da ELOISA CONTI VISUAL DESIGN.

3. Un letto fatto con le scatole di cartone

Cerchiamo soluzione originale ed economica per arredare la nostra camera da letto? Perché non consideriamo l'idea di costruire il letto con gli scatoloni di cartone? Sì, non è uno sbaglio,  proprio con le scatole che possiamo recuperare al supermercato! Potremmo prendere spunto da questo esempio e crearlo noi stessi, è semplicissimo!

Basterà accostare le scatole una all’altra e poggiarvi sopra un tatami e un materasso giapponese. Il risultato sarà un letto decisamente poco convenzionale, ideale per una casa giovane e moderna o per la camera di un teenager.

Un consiglio: fissiamo le scatole tra loro con fascette di plastica, in modo da rendere quanto più stabile e sicura la struttura.

4. Un letto fatto con i tubi

Amiamo lo stile industrial? Allora di certo rimarremo affascinati da questo originale letto realizzato con tubi e assi di recupero. Costruirne uno simile non è difficile, basta solo un poco di manualità e una buona dose di pazienza. Ecco come fare:

- Prima di tutto pensiamo alla struttura in acciaio, che realizzeremo procurandoci i tubi necessario.

- Indicativamente dovrebbero servirci: 2 tubi lunghi almeno 200 cm per la base; 7 tubi lunghi almeno 170 cm per i tramezzi interni e le testate; 4 tubi di 100 cm per le gambe; circa 14 raccordi (4 a gomito a 90’+4 a tee+6 a croce), anche se il numero potrebbe variare se volessimo caratterizzare la testata con più tubi intermedi.

- Una vota assemblata la struttura, potremmo lasciarla in acciaio grezzo o dipingerla come più preferiamo.

- Per la rete a doghe, procuriamoci 10 assi di 20x170cm, che scartavetreremo e dipingeremo come più preferiamo.

- A questo punto non ci resta che assemblare et voilà, il letto è pronto! Se vogliamo personalizzarlo, potremmo inserire anche delle assi nella testata, procurandoci un numero maggiori di tubi e raccordi per il sostegno.

Il consiglio è di scegliere, se possibile, vernici naturali sia per i tubi che per le assi.

5. Il letto sospeso

Da bambini abbiamo sempre avuto un debole per le altalene e ancora adesso adoriamo le amache? Perché non costruirci allora un suggestivo letto sospeso? Realizzarlo non è difficile, l’aspetto più importante sarà assicurarci che il soffitto possa reggere il peso della struttura e procurarci ganci e cavi sufficientemente resistenti.

Ecco come procedere:

Una volta fissati al muro i ganci (che ci saremo procurati in un negozio di materiali per l’edilizia), inseriamo i cavi, che utilizzeremo per tenere il letto in sospensione. Potremmo anche scegliere una soluzione con delle funi, ma per sicurezza il consiglio è di optare per i cavi in acciaio. Procuriamoci una rete matrimoniale a doghe e ancoriamola ai cavi utilizzando 4 ulteriori ganci.

Ora il nostro letto sospeso è pronto, non ci resta che scegliere il materasso e provarlo. Se volessimo inoltre realizzare un letto un letto con altezza regolabile, come il modello proposto nella foto, sarebbe necessario prevedere un sistema di carrucole e contrappesi, per poter sollevare la struttura all’occorrenza.

6. Contenitori per il letto in plastica trasparente

Camera da letto in stile in stile Moderno di Art Concept Gallery
Art Concept Gallery

Tête de lit avec tables de chevets pivotantes en plexiglas

Art Concept Gallery

Con un pizzico di fantasia è facile trovare soluzioni creative, anche se non siamo portati per il fai da te! Per esempio, in una camera affascinante come quella che vediamo qui proposta, potremmo semplicemente inserire sotto al letto dei pratici contenitori in plastica trasparente, per ottenere utile spazio in più in cui riporre lenzuola e coperte, pur mantenendo inalterata la suggestione dell'ambiente. Ma potremmo pensare a tante altre soluzioni: le idee sono tante, basterà seguire la nostra immaginazione!

Quale di queste idee ti ispira di più? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!