Un appartamento romantico tutto bianco e legno

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Ogni casa ha il suo fascino, quell’atmosfera unica che ci avvolge ogni volta che se ne varca la soglia, e che poi una volta fuori magicamente sparisce. Ci sono ambienti che più di altri possiedono un forte carisma, e questo non solo grazie all’accuratezza dell’arredo o alla riuscita della ristrutturazione, ma soprattutto grazie alla capacità dell’esperto di valorizzare l’indole dell’immobile senza snaturarne l’essenza. Quando ognuna di queste premesse viene rispettata, il risultato non può che essere straordinario.. proprio come è accaduto all’appartamento protagonista di questo libro delle idee.

Ci troviamo a Lisbona, in Portogallo, al primo piano di un antico edificio risalente alla fine del XIX secolo e con un particolare affaccio sul fiume Tago. Gli autori del progetto sono gli esperti di rar.studio, un rinomato studio di architettura portoghese, mentre quello che stiamo per presentarvi è il risultato. Preparatevi a un concentrato di luci, ombre, spazi aperti e dettagli unici.. stiamo infatti per affrontare un vero e proprio viaggio sensoriale. Signore e Signori, ecco a voi Appartamento Nana!

Il salone luminoso

Lasciamo la cucina per dirigersi verso il salone, un ambiente ampio e luminoso, illuminato da due grandi finestre e valorizzato da un nitido colore bianco che, così come nel resto della casa, avvolge lo spazio lasciando che gli arredi facciano la differenza. Perfetta la convivenza tra la modernità del contenuto e la solennità del contenitore!

Una concatenazione di ambienti

L’intero appartamento si distingue per una vastissima superficie a disposizione, e per la presenza di un’incredibile concatenazione di ambienti. Basta dare uno sguardo a questa foto per notare in profondità la presenza di altre stanze, senza contare che altrettante se ne dispongono sulla destra e alle spalle.. una piccola Reggia!

La cucina dall'anima antica

Ci troviamo in cucina, l’ambiente che più delle altre stanze della casa conserva tracce della sua vita precedente. A cominciare dalle pareti, ancora perfettamente rivestite con le piastrelle originali del XIX secolo dalle quali spicca un intenso azzurro che riempie lo spazio. La fantasia delle piastrelle già da sola arreda la stanza, così, onde evitare un caos visivo, si è preferito abbinare degli arredi moderni e in total white. Nello specifico, le basi rispecchiano uno stile semplice e minimalista, mentre i pensili ricordano un tono più classico. Da notare sulla sinistra la posizione dell’angolo di cottura, esattamente dove doveva essere in passato.

Camere guardaroba

Nell’immagine precedente ne avevamo avuto una piccola anteprima, ma ora possiamo ammirarla nel dettaglio.. tra le tante, infatti, si è ricavata una camera guardaroba! La discrezione dell’arredo ci lascia a bocca aperta.. la luce proveniente dal retro della tenda ci preannuncia il susseguirsi di numerose scaffalature, mentre a noi sembra quasi di sentire lo scorrere degli anelli della tenda sul binario e il fruscio dei suoi tessuti..

Continuità e ordine

Eccoci dall’altro capo della camera guardaroba, esattamente al centro della casa. Gli ambienti si sviluppano quasi in una sincronia speculare, il che permette alla luce proveniente dalle rispettive direzioni di illuminare anche le camere centrali. Ingegnoso! Interessante è anche il rivestimento del pavimento, che prosegue in tutta casa in maniera continua, in modo da dare la sensazione di uno spazio unico.

La camera da letto padronale

Ancora sulla destra ci troviamo nella camera matrimoniale, una piccola fortezza dove regnano il bianco e la luce. Notiamo la quasi totale assenza di arredi a favore di un’atmosfera diafana, quasi spirituale, tutta dedicata all’intimità e al riposo.

In fondo sulla destra scorgiamo una porta.. dove ci condurrà?

Un bagno spettacolare

In un bagno spettacolare, in totale armonia con la camera attigua. L’ambiente è piccolo eppure non riusciamo a staccargli gli occhi da dosso. Senza dubbio scenografica la parete di fondo rivestita in marmo, che permette alla bellissima vasca ovale a libera installazione di spiccare insieme alla lunga tenda bianca che la incornicia.

Dettagli preziosi

Pensavate fosse finita qui, vero? E invece no. Quello che vi abbiamo appena presentato è vero e proprio bagno, e come tale oltre ai sanitari possiede anche un lavabo.. dove? Al di sotto della finestra, nell’incavo che la parete perimetrale descrive per accoglierla.

Il secondo bagno

Il marmo è presente anche nel secondo bagno, questa volta però come protagonista. Il bianco e il nero sono stati abbandonati in favore di una tonalità più rosata. Si impone, infatti come rivestimento si delle pareti, che degli accessori, passando anche per il vano doccia.

Se vi piacerebbe perdervi in un altro progetto significativo, non lasciatevi scappare Il restauro di un appartamento.

A voi la parola! Diteci cosa ne pensate su questo progetto.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!