Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Come dare seconda vita agli oggetti in casa!

Claudio Limina Claudio Limina
Loading admin actions …

Accade spesso di accumulare in casa, nel corso degli anni, oggetti e accessori che, col passare del tempo, perdono utilità e importanza. Sistemati nel ripostiglio o in cantina accumulano polvere e occupano spazio senza avere più un ruolo attivo ed efficace. Si può pensare di gettarli e sbarazzarsi di essi in modo definitivo e immediato, oppure si può decidere di dare loro una seconda vita, riciclandoli e utilizzandoli per altri scopi, con funzioni diverse da quelle canoniche e usuali. 

Dando spazio alla fantasia e al proprio estro si possono creare dei porta vasi dal copertoni dell'automobile ormai consumati, oppure delle fioriere da vecchi recipienti della cucina, oppure ancora dei ganci da parete per appendere indumenti o quadri da vecchie chiavi non più funzionanti. In maniera semplice ed economica si possono riutilizzare un insieme di oggetti che possono riacquistare valore e contribuire a personalizzare l'abitazione in modo originale ed estroso. Di seguito alcuni suggerimenti utili per dare una seconda vita agli oggetti domesti

Realizzare utensili da giardino

E' possibile dare nuova vita a vecchi oggetti per trovarne un nuovo uso. Ad esempio da un vecchio scolapasta si può ottenere un germogliatore a costo zero, un vaso da giardino, un supporto per gli spiedini, un contenitore per il ghiaccio; le tazze da tè e da caffè o le tazzine per la colazione possono diventare degli originali vasetti decorativi dove coltivare le piante grasse, una vecchia teiera trasparente può trasformarsi in un bel terrario fai da te con l’obiettivo di creare un angolo verde in casa.

Riutilizzare vecchi mobili

Soggiorno in stile  di Uptic Studios
Uptic Studios

Lucky 4 Ranch

Uptic Studios

E' possibile riciclare vecchi mobili e utilizzarli per creare nuovi oggetti d'arredo. Da vecchie cassettiere e armadietti è possibile creare nuovi piani d'appoggio e nuove consolle per l'ingresso o la camera da letto. Si può decidere di dipingere o foderare il vecchio arredo rendendolo più leggero e particolare e dandogli cosi un aspetto nuovo, diverso e anche moderno. Non servono particolari doti artistiche, basta un minimo di fai da te, un pizzico di fantasia e il gioco è fatto. Con pochi passaggi si possono ottenere dei buoni risultati che contribuiranno ad abbellire e a personalizzare la propria casa.

Riciclare le stoviglie

Cucina Aurora: Cucina in stile  di Porte del Passato
Porte del Passato

Cucina Aurora

Porte del Passato

Ogni cucina contiene al proprio interno una variegata gamma di utensili e stoviglie, più o meno funzionali, più o meno utilizzate. Quando qualche arnese da cucina si consuma e perde funzionalità di solito viene gettato via. Ma in una società sempre più ecosostenibile e attenta all'ambiente è opportuno pensare di riciclare gli oggetti, anche quelli da cucina, per evitare gli sprechi e ridurre l'inquinamento. Così si può decidere di ottenere da recipienti e pentole dei porta candele o delle lampade da giardino, da sfruttare a proprio piacimento durante il periodo estivo, per creare un'atmosfera intima e familiare e passare dei piacevoli momenti di relax.

Riciclare oggetti in plastica

Lampada a sospensione Re+: Casa in stile  di Re+
Re+

Lampada a sospensione Re+

Re+

Con il riciclo creativo è possibile dare una nuova vita a materiali inutilizzati. Per esempio i flaconi dei detersivi o quelli dell'acqua distillata, che il più delle volte vengono gettati via, possono essere impiegati per costruire nuovi oggetti. Infatti si può creare un innaffiatore, forando più volte il tappo,  per irrigare le piante di casa, oppure un porta penne, rivestendo il contenitore con della carta da regalo o da decoupage e rifinendo con della passamaneria e dei nastrini di raso. Le soluzioni possibili sono tante, basta affidarsi al proprio estro creativo e ai propri gusti per ottenere dei pezzi unici e originali.

Creare ganci da parete

Appendiabiti Trastevere:  in stile  di Ferrovivo
Ferrovivo

Appendiabiti Trastevere

Ferrovivo

Vecchie chiavi danneggiate e non più funzionanti potrebbe essere utilizzate come ganci da parete. Potrebbero infatti essere applicate in vari punti della casa ed essere sfruttate come appendiabiti oppure come ganci per posizionare quadri e fotografie. Questi accessori, possono dare un tocco estroso ed originale all'ambiente e adattarsi senza problemi all'arredamento presente. Non sono oggetti ingombranti e pesanti e possono anche essere colorati e laccati uniformemente alle tonalità cromatiche dello spazio in cui si trovano, dando un valore aggiunto all'abitazione.

Cosa ne pensate a riguardo? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!