Siete in affitto? 6 modi per rendere l'appartamento più personale

Alberti Laura Anna Maria Alberti Laura Anna Maria
Loading admin actions …

Quando si affitta un appartamento, la prima domanda che ci facciamo è: e ora come lo rendiamo più personale? Perché un'abitazione, seppure non di proprietà, è importante che rifletta la personalità e i gusti di chi la abita. In questo articolo troverete 6 soluzioni – alcune semplici e dai costi molti contenuti, altre un po' più costose e realizzabili solo previa approvazione dei proprietari di casa – per rendere il vostro appartamento in affitto più personale. Che siate amanti del fai da te, o che preferiate rivolgervi a professionisti qualificati, i modi per personalizzare un ambiente sono davvero tanti!

1. Innalzate qualche parete

Soggiorno in stile in stile Minimalista di Polygon arch&des
Polygon arch&des

APARTMENT “VERBI”

Polygon arch&des

Per rendere più personale un appartamento in affitto, su autorizzazione del proprietario, è possibile realizzare pareti e muretti in cartongesso. Si può erigere una quinta in un open space, per dividere la zona giorno dalla cucina / sala da pranzo, magari dando alla parete in questione un carattere unico, sia questo un colore particolare o una decorazione; si può realizzare una parete con dei vani per libri e oggetti, come fosse una libreria; si può costruire una quinta in camera da letto, per realizzare una sorta di cabina armadio. In ogni caso, si tratta di una soluzione economica e facile da realizzare. 

Se volete approfondire l'argomento cartongesso, leggete l'articolo Pareti in cartongesso: 10 idee da copiare

2. Dipingete qualche parete

Sala da pranzo in stile in stile Moderno di LAVRADIO DESIGN
LAVRADIO DESIGN

Sala de jantar

LAVRADIO DESIGN

La soluzione più semplice per personalizzare un appartamento in affitto è quella di ricorrere al colore. Scegliete una tinta che amate o che vi rappresenta, e utilizzatela per le pareti. Se vi piacciono i colori accesi (come il rosso in tutte le sue declinazioni, il giallo, o un colore scuro come il nero), utilizzateli per una sola delle pareti della stanza, per evitare un effetto kitsch o pesante. Se invece preferite le tinte neutre, o anche un colore soft come il blue jeans di questa sala da pranzo, potete osare: dipingete tutte le pareti dell'ambiente (preferibilmente una zona conviviale, come la sala da pranzo o il soggiorno), purché ci sia un ottimo grado di illuminazione naturale. 

3. Cambiate l'attrezzatura (lavello, forno ecc.)

Attico mansardato: Cucina in stile in stile Moderno di BRANDO concept
BRANDO concept

Attico mansardato

BRANDO concept

Per rendere più personale un appartamento in affitto, potete cambiare le sue attrezzature. Una soluzione, questa, che oltre a farvi sentire a casa procurerà benefici alla vostra vita di ogni giorno. Spesso, quando si affitta un appartamento, si deve infatti fare i conti con vecchi elettrodomestici, con rubinetti malandati e così via. E cambiarli può diventare davvero indispensabile. Se amate cucinare, e il forno è per voi fondamentale, acquistatene uno di ultima generazione. Se il lavello è malandato, sostituitelo con uno nuovo e abbinatelo magari a un rubinetto super moderno, dalle linee minimal o dall'altezza scenografica (nella foto, il particolare della cucina di un attico firmato Brando Concept). 

4. Cambiate il pavimento

Il cubo torna di moda...: Pareti & Pavimenti in stile in stile Moderno di Mosaic del Sur
Mosaic del Sur

Il cubo torna di moda…

Mosaic del Sur

Una soluzione forse un po' impegnativa e costosa, per rendere più personale un appartamento in affitto, è quella di cambiare il pavimento. Se avete la possibilità (e il permesso da parte del padrone di casa), scegliete una pavimentazione super originale, come queste piastrelle firmate Mosaic del Sur, dallo straordinario effetto 3D. In caso contrario potete installare un nuovo pavimento senza eliminare il vecchio. Le possibilità qui sono molteplici, e vanno dalla posa a secco (per posare rivestimenti sul pavimento esistente, senza malte né collanti) fino ai rivestimenti a base cementizia, dal pavimento vinilico multistrato adesivo a particolari tipologie di parquet che possono essere installate su pavimentazioni pre-esistenti. Con notevole risparmio in termini di costi e di lavorazioni da effettuare!

5. Rimuovete le porte

Ingresso & Corridoio in stile  di Engel & Völkers Bodrum
Engel & Völkers Bodrum

Engel & Völkers Bodrum

Engel & Völkers Bodrum

Se avete preso un appartamento in affitto dalle dimensioni non troppo grandi, una soluzione per renderlo più personale può essere quella di rimuovere le porte. In questo modo, la luce naturale filtrerà tra gli ambienti e lo spazio si ingrandirà otticamente. Ovviamente, questa soluzione andrà adottata negli spazi di convivialità: potete scegliere di eliminare la porta tra il soggiorno e la sala da pranzo, tra la cucina e la zona giorno. Mantenete invece le porte che danno accesso alle zone private dell'abitazione: camere da letto, bagno, ufficio.

6. Cosa vi è permesso di fare sul balcone?

Se il vostro appartamento in affitto dispone di un balcone, è bene informarsi prima con il proprietario su ciò che vi potete fare. Se il balcone è grande, e l'appartamento piccolo, l'ideale sarebbe poterlo chiudere con vetrate che non facciano passare il freddo, così da poterlo sfruttare anche in inverno. Tuttavia, nella maggior parte dei casi questa soluzione non è consentita. Così come l'installazione di un barbecue: chiedete prima il permesso a chi vi ha affittato casa. In caso non vi fosse consentito alcunché, limitatevi a realizzare sul vostro balcone una sala da pranzo o un salottino open. 

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!