Significato Simboli Lavaggio: Guida Completa | homify Significato Simboli Lavaggio: Guida Completa | Italia

Significato Simboli Lavaggio: Guida Completa

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Burkhard Heß Interiordesign Bagno moderno
Loading admin actions …

Ammettiamolo, quante volte ci è capitato di estrarre dalla lavatrice un maglione ristretto, un paio di pantaloni stinto, o magari  una camicia con nuove nuances di colore? 

E ogni volta il pensiero è sempre stato lo stesso: se solo avessi capito che cosa diceva l'etichetta! Perché, è vero, a volte le istruzioni di lavaggio riportate sulle etichette dei capi sono più oscure di un geroglifico. Senza contare il fatto che i disegnini sembrano tutti uguali e che per il lavaggio in lavatrice puntiamo solitamente sulle soluzioni  più veloci! Per semplificarci la vita, ecco quindi da homify una guida completa al significato dei simboli di lavaggio più comini presenti sulle etichette. Così non avremo più scuse se avremo sbagliato il programma della lavatrice!

Una premessa: le categorie di simboli

Prima di addentrarci nel significato specifico dei singoli simboli, può essere utile dividerli in macro categorie, a seconda del tipo di indicazione data. La logica è simile a quella dei cartelli stradali: ogni famiglia di simboli riguarderà una particolare azione, che a sua volta può essere declinata in modi diversi. In linea generale le categorie più comuni dei simboli del lavaggio in lavatrice sono:

  1. Il tipo di lavaggio da effettuare.
  2. Rappresentato con un catino stilizzato.
  3. Quale temperatura scegliere.
  4. Anche in questo caso l'icona è un catino, ma con l'aggiunta dei gradi.
  5. Come stirare.
  6. Il simbolo è intuitivo: un semplice ferro da stiro.
  7. Come asciugare.
  8. L'asciugatura è rappresentata da un quadrato.
  9. Se e come candeggiare.
  10. Il triangolo invece simboleggia l'utilizzo della candeggina.
  11. Come lavare a secco.
  12. Infine, il cerchio indica le diverse modalità di lavaggio a secco.

Guardiamo ora nel dettaglio il significato delle dovere categorie…

1. Il tipo di lavaggio da effettuare

Rappresentato con un catino stilizzato.

2. Quale temperatura scegliere

Lo sappiamo bene:  ogni tessuto richiede un determinata temperatura, affinché non si rovini. Per  questo, prima di porre in lavatrice è importante cercare di capire dall'etichetta quale siano i grandi a cui lavare il nostro capo.

3. Come stirare

Il numero di pallini indica la temperatura ideale indicata appunto di piccoli segni presenti sul ferro da stiro stilizzato. Si parte da una bassa temperatura.Con meno pallini, bassa temperatura , 

4. Come asciugare

Anche nel caso dell'asciugatura i pallini indicano la temperatura crescente a cui il capo andrebbe asciugato.

5. Altri simboli etichette lavaggio

Il simbolo del quadrato rappresenta non solo il livello della temperatura, ma anche anche le modalità.

Nello specifico:

  • il quadrato con linee verticali all'interno indica la necessità di appendere il capo senza aver impostato la centrifuga,.
  • la riga verticale nel quadrato invita a evitare la centrifuga e a far asciugare il capo disteso
  • l'aletta nel quadrato richiede infine l'asciugatura dopo la centrifuga.

6. Se e come candeggiare

Il triangolo infine riguarda la fase del candeggio: le tre linee oblique all'interno indicano la  necessità  del candeggio. In particolare le 3 linee obliquo indicano la libera scelta del candeggio, purché sia presente il cloro.

Nessun segno interno indica invece che il capo può essere trattato con qualsiasi soluzione candeggiante.

7. Come lavare a secco

Infine, il cerchio  con la lettera interna riguarda il detergente di lavaggio:

  • A: qualsiasi detergente
  • P: percloroetilene senza trielina.
  • G: indica il solvente a base di idrocarburi.

8. L’idea del mobile bagno

Lavanderia componibile super accessoriata TopArredi Bagno moderno
TopArredi

Lavanderia componibile super accessoriata

TopArredi

Dopo aver scoperto i vari simboli per il lavaggio dei capi, andiamo a valutare due idee per creare un’area lavanderia davvero originale. 

Nella prima foto la lavatrice e l’asciugatrice sono state incassate in un apposito mobile, una sull’altra. L’idea di realizzare un mobile bagno dedicato unicamente alla lavanderia è sempre efficace, poiché ti permetterà di ottimizzare notevolmente gli spazi

Affidati a un esperto nella progettazione bagni per realizzare un disegno su misura e adatto alle tue esigenze. Hai un bagno piccolo? Scopri le dimensioni minime e il regolamento dedicato a questi ambienti ristretti: leggi qui!

9. L’angolo dedicato

Se non hai abbastanza spazio in bagno e se preferisci dedicare un angolo del corridoio alla zona lavanderia, guarda questo secondo esempio. Una disposizione comodissima, che ti permetterà di svolgere tutte le operazioni in modo rapido.

La compattezza di questo sistema conquista anche chi preferisce arredare l’anticamera del bagno. La nostra guida sui simboli della lavatrice è stata di tuo gradimento? Speriamo di averti offerto tutte le risposte che stavi cercando!

Soppalco: Altezza Minima e Tutte le Normative da Sapere
Arrow navigation 3b3136b1
Quale di questi simboli del lavaggio ti era fino ad ora sconosciuto? Lasciaci un commento!
House 1 Opera s.r.l. Camera da letto rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!