Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

La tua casa come nelle serie tv più amate !

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Alzi la mano chi non si è mai immedesimato nei personaggi delle serie televisive più o meno attuali, e chi non ha mai sognato di vivere nelle abitazioni dei protagonisti, aggirarsi per loft underground o disporre di una stanza armadio in cui conservare i tesori fashion di tutti i tempi. Resistere al fascino delle case più sbirciate del mondo è difficile, proprio perchè scrutare nella vita degli idoli delle generazioni contemporanee è un passatempo irrinunciabile. Allora come fare un pò nostro quel lifestyle apparentemente lontano, trasponendolo nella quotidianità delle nostre case? Più semplice a farsi che a dirsi: basterà adocchiare i must che rendono unici e iconici gli spazi che ospitano le scene memorabili dei nostri serial preferiti.  Ad ogni telefilm corrispondono stilemi riconoscibili e recuperabili, da cui prendere ispirazione e da riproporre nel nostro salotto, in camera da letto, nel guardaroba, in cucina e in sala da pranzo. 

Dal gusto nerd ed eclettico alla Big Bang Theory, al sapore chic e classico delle villette a schiera di Wisteria Lane, dalla confusione poetica della scrittrice Carrie Bradshaw al twist underground del loft della famiglia Humphrey in Gossip Girl: cominciamo il tour alla scoperta delle case più spiate d'America!

La cucina chic delle Disperate Housewives

Cucina in stile  di Harvey Jones Kitchens
Harvey Jones Kitchens

Shaker kitchen by Harvey Jones

Harvey Jones Kitchens

Ricordate Bree Van De Kamp, protagonista della fortunatissima serie Disperate Housewives? La sua cucina collocata nel cuore del quartiere Wisteria Lane nella città immaginaria di Fairview, ha fatto breccia nelle casalinghe e appassionate di arte culinaria dell'universo, donando spunti interessanti e facendo bramare set, isola e piani di lavoro identici impeccabili e ordinatissimi proprio come i suoi. Lo stile classico e tradizionale che pervade nell'angolo cottura è decisamente adatto alle case contemporanee che guardano al calore del passato, al cucinare come un atto d'amore verso la famiglia e gli ospiti, e che si avvalgono di stilemi intramontabili, come finiture in legno, colori chiari e fattezze shabby per rivestire gli arredi principali. L'isola non è qui solo uno strumento essenziale per una migliore e più funzionale attività, bensì diventa colonna portante dell'ambiente, in cui anche i dettagli fanno la differenza, primo fra tutti un vaso di fiori, seguito da ripiani con libri di ricette e soprammobili in ceramica artistica. 

Un living alla Modern Family

Un nome un programma: la Modern Family più famosa su scala globale è composta da tre nuclei principali, i cui componenti, tutto risultano fuorchè nella norma. Una famiglia allargata e moderna come quella descritta con ironia e irriverenza dalla serie televisiva più scanzonata del momento necessita di spazi ampi e divani multiposto, pronti ad accogliere e riunire anche le realtà più numerose tra genitori, figli e nipoti stretti o acquisiti. La piacevolezza del trascorrere momenti di convivialità assieme, passa anche attraverso la possibilità di condividere ambienti di grandi dimensioni, o almeno, connotati dalla disposizione intelligente e tattica delle arre comuni quali il living. Anche i materiali dovranno supportare e sopportare le esigenze di ogni età e componente della famiglia. Ecco perchè sarà congiliato optare per divani dal tessuto lavabile, mobili dal carattere semplice seppur curato e pochi complementi d'arredo fragili.

La camera accogliente di Meredith Grey

Camera da letto in stile  di Nash Baker Architects Ltd
Nash Baker Architects Ltd

​Bedroom at Bedford Gardens house.

Nash Baker Architects Ltd

Luogo adibito al relax post lavoro nel contesto di una vita frenetica e adrenalinica come quella del medico, la camera da letto di Meredith Grey, la beniamina del famigerato Grey's Anatomy, è un esempio di stanza matrimoniale accogliente e ben progettata. I suoi tratti distintivi non lasciano dubbi: i sonni tranquilli sono garantiti! Luci soffuse, letto imbottito e king-size, lampada con paralume satinato, colori tenui pastello che favoriscono la quiete, pochi complementi e calibrati, set di biancheria coordinato e semplice. L'aspetto gradevole di questa camera da letto sta proprio nel suo carattere pratico e classico, adatto a chi desidera cullare i propri momenti di intimità e distensione, con massima genuinità. 

La sala di Big Bang Theory

Il nerd style alla Big Bang Theory ha fatto sorridere i fisici e i matematici di tutti i tempi, ma anche chi di materie scientifiche ne mastica poco. L'appartamento più disordinato e affollato più spiato di recente, non riesce solo a strapparci sorrisi, ma ci regala anche perle di interior design, a suo modo. Il divano maxi, tipico delle case in condivisione tra coinquilini lavoratori o studenti, è ideale per riunire usi e costumi diversi in una sola stanza, mentre alcuni dettagli dal gusto industrial come sedie e lampade da soffitto, rimarcano il carattere attuale e concettuale del new age. Non possono qui di certo mancare librerie a tutta parete e volumi sparsi qui e là, non a indicare confusione, ma a portata di mano per un ripasso generale delle teorie più disparate, oggetto di conversazioni comuni.  

Il loft Humphrey style

Camera da letto in stile  di Zimmermanns Kreatives Wohnen
Zimmermanns Kreatives Wohnen

Loop – Polo – Schramm Werkstätten

Zimmermanns Kreatives Wohnen

Il twist underground insito nel loft Humphrey collocato nella Brooklyn contemporanea descritta da Gossip Girl è un elemento chiave e trendy a cui ispirarsi per progettare il proprio open space, se amanti del genere. Pareti dismessi o finte tali, carta da parati effetto used, colori intensi come il grigio cemento, tavolini in legno e comodini e mobiletti pensili creati da semplici scatole, appositamente rimodellate per diventare funzionali. Il velluto è un fil rouge importante, di grande tendenza, in particolare se accostato a lampadine a grappolo a caduta libera sugli arredi, tappeti shaggy o a pelo lungo, e dettagli in brown brick, dal sapore urban ed estremamente concettuale. Tutto sarà pronto per girare una scena del telefilm, anzi, per viaggiare con la mente oltreoceano, immaginandosi negli States a respirare la Grande Mela.

L'armadio di Carrie Bradshaw

Vestiti e scarpe non sono mai abbastanza, soprattutto se ti chiami Carrie Bradshaw e sei una vera fashion victim tutta Manolo Blahnik e Jimmy Choo. Ammettiamolo senza esitazioni: l'armadio dei tesori della bella protagonista di Sex&The City ha fatto girare la testa a tutte le amanti della moda e dello stile. Complice New York e il suo sapore cittadino e cosmopolita, questa serie non ha solo divertito intere generazioni, ma ha ispirato le donne di tutte le età e provenienze, con le sole macro sulla cabina dedicata ai must have modaioli. Come fare per ritrovare lo stesso cosiddetto scintillio anche in casa propria? Prima di tutto ritagliandosi un corner ad hoc in cui comporre la propria personale cabina armadio, e predisporre cassetti, ripiani a vista e aste per appendere abiti, con il supporto di punti luce preziosi e glam, rubati alla casa della giornalista più invidiata d'America.

Quale casa fa per voi? Ditecelo in un commento
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!