Da vecchio appartamento a piccolo e moderno rifugio

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

È di nuovo tempo di uno dei nostri progetti Prima & Dopo. Questa volta ci interessiamo di un piccolo appartamento non troppo vecchio, ma che comunque necessitava di una ristrutturazione adeguata per essere più affine allo stile contemporaneo. 

Il progetto è stato condotto dagli esperti di B&G. Gli architetti hanno donato all'abitazione un look più fresco e dinamico, senza rinunciare per questo ad un'atmosfera calda e accogliente.

Prima – Zona giorno

Entrando in casa, prima della ristrutturazione, ci trovavamo in questa situazione: l'appartamento effettivamente non era in pessime condizioni. Qualche piccola modifica era comunque necessaria. Sebbene la carta da parati possa essere elegante in certi ambienti, questa non era per nulla indicata rispetto a ciò che i committenti cercavano. Anche l'illuminazione non era per nulla indicata.

Vediamo in che modo hanno ovviato a tutto ciò!

Dopo – Zona giorno

Un ambiente sicuramente più contemporaneo! Il colpo d'occhio rispetto al prima è sicuramente sensazionale. Le pareti oggi hanno una tonalità color champagne delicata e adeguata: ecco un ingresso luminoso.

Anche i pavimenti sono stati cambiati a favore di un laminato effetto legno. L'illuminazione ambiente è oggi più informe e in linea con gli standard attuali.

Prima – Cucina

La cucina in precedenza non era eccezionale, ma nemmeno un vero e proprio disastro: sicuramente i colori erano da cambiare, con quel giallo paglia e le maniglie in legno, beh che dire. Questo arredamento, benché non si mostrasse terribile, nascondeva però una modernità appartenente agli inizi degli anni Novanta, non trovate? È molto interessante vedere le origini di quegli elementi che poi sarebbero diventati i simboli dello stile moderno-industrial: la penisola da cucina e la lampada a sospensione!

Dopo – Cucina

Dopo, la cucina è difficilmente riconoscibile. Il pavimento e gli armadi hanno dovuto cedere il passo e sono stati sostituiti con un arredamento nuovo e fresco. Qui è il bianco a dominare tutto. Il design è semplice e moderno. I mobili e gli spazi di archiviazione sono numerosi e questo è un punto chiave per uno stile più contemporaneo. 

La penisola della cucina ha preso più spazio e importanza, mentre la lampada a sospensione ha un look industrial molto ricercato.

Verso l'esterno

Una porta scorrevole porta dalla cucina verso il balcone. È stato creato questo corridoio all'esterno completamente vetrato per unire in maniera intelligente tutti gli ambienti senza dover passare per forza dal balcone. Grande attenzione è stata posta sulle ampie vetrate scorrevoli che non ostacolano in alcun modo l'afflusso naturale di luce.

Prima – Bagno

Il verde continua ad essere di tendenza, ma ciò non vale per i sanitari. Lo stile vuole essere moderno, ma resta legato al concetto di modernità del 1990. Le piastrelle bianche sono pratiche e forse sono le uniche cosa da salvare. 

Vediamo cosa è successo dopo…

Dopo – Bagno

WOW, che trasformazione! Il nuovo bagno sembra molto invitante e piacevole. Questo ambiente riprende alla grande le cromie e le atmosfere naturali utilizzando il bianco e il legno. I sanitari spiccano anch'essi in questo ambiente luminoso. Non più vasca, sostituita da una doccia ampia e sicuramente più comoda!

Interessati ad un altro Prima & Dopo? Date uno sguardo anche a:

- Un appartamento che si rifà il look

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!