Camera da letto in stile  di UMA Collective - Architecture

Pannelli OSB: Prezzi e Come Utilizzarli in Casa

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Tra i materiali più utilizzati nell'ambito dell'interior design attuale si contano i pannelli OSB, letteralmente Oriented Strand Board, ovvero a scaglie di legno orientate, per lo più di conifera e latifoglia, assemblate durante il processo produttivo di pressatura a caldo grazie a resine sintetiche a basso impatto ambientale. Originariamente impiegati nei cantieri edili come schermature di protezione per via della loro performanza tecnica, i pannelli OSB sono recentemente diventati un'ottima soluzione di rivestimento per finiture e veri e propri complementi d'arredo, all'interno delle abitazioni più moderne, in stile rustico, nordico o dal sapore industriale. 

Il loro aspetto compatto ma dalla cromia gradevolmente eterogenea li ha infatti resi particolarmente apprezzati al naturale, così da creare ambienti dal fascino contemporaneo nei più disparati contesti abitativi. Ciò che inoltre ha contribuito in maniera significativa alla diffusione dei pannelli OSB è anche l'insito carattere ecologico che, tra le altre cose, può condurre anche ad un notevole risparmio energetico, e li rende perfetti per una progettazione architettonica sempre più attenta e sostenibile.

Ma quali tipologie si possono trovare in commercio? Quali i vantaggi e le possibilità di utilizzo? Vediamo allora punto per punto le caratteristiche dei pannelli in legno OSB e alcune idee di impiego in ogni contesto domestico!

1. Pannelli OSB: caratteristiche e vantaggi

I pannelli OSB sono ampiamente utilizzati in edilizia, architettura e arredamento d'interni per via delle caratteristiche materiche che li rendono versatili, trasversali e adatti per rispondere a svariate esigenze. Tra i principali vantaggi che si riscontrano nel legno OSB vi sono l'elevata prestazione meccanica e l'alta resistenza, la durevolezza e l'invariabilità nel tempo, la facilità di lavorazione – dal taglio alla foratura – e di posa, nonchè il prezzo contenuto.

Sono numerosi anche i formati di pannelli OSB prefrabbricati disponibili in commercio, c che variano a seconda di dimensione e spessore della superficie. In media, i pannelli standard presentano uno spessore tra gli 8 ai 22 mm, per lunghezze che oscillano dai 2,40 a 2,50 metri e larghezze da 1,20 a 1,25 metri.

Lo spessore può tuttavia raggiungere anche i 40mm per pannelli che, realizzati su misura per necessità di rivestimento specifiche, presentano dimensioni fino a 5 metri per 3 metri.

2. Pannelli OSB: tipologie e normativa

open space:"bianco"_"legno"_"colori": Camera da letto in stile  di msplus architettura
msplus architettura

open space:bianco_legno_colori

msplus architettura

Come per la maggior parte dei materiali destinati all'utilizzo in ambienti residenziali e pubblici, anche per i pannelli in legno OSB vige una normativa che ne regola le caratteristiche: la UNI EN300:2006. Questa direttiva distingue inoltre i vari tipi di OSB esistenti, suddividendoli per resistenza meccanica e tipi di impiego. 

Sono infatti 4 le categorie di OSB: OSB1 – i più generici e adoperati per svariti obiettivi in ambienti asciutti -, OSB2 – resistenti e utilizzati esclusivamente in ambienti asciutti -, OSB3 – resistenti e utilizzabili anche in ambienti umidi -, OSB4 – resistenti anche a carichi pesanti e utilizzabili in luoghi umidi -.

Anche in termini di sostenibilità ambientale i pannelli OSB risultano idonei e anzi, preferibili ad altri materiali, grazie alle caratteristiche tecniche e alla loro origine naturale. In generale, infatti, questo materiale specialmente se prodotto in Europa, risponde ai requisiti essenziali per l’uso in ambienti abitabili (classe E1), seppur sia possibile richiedere al fornitore una specifica scheda tecnica che ne attesti in via ufficiale la classe di emissione.  

Ulteriore qualità dell'OSB sul fronte ambientale è la possibilità di riciclare totalmente il materiale una volta dismesso e smaltito da un contesto residenziale.

3. Prezzi pannelli OSB

REBORN: Soggiorno in stile  di atelier qbe3

Una delle caratteristiche che rende, fra tutte, i pannelli in legno OSB molto gettonati per l'interior, il recupero abitativo e l'architettura contemporanei è senza dubbio il fattore economico e il buon rapporto qualità-prezzo. 

Questi materiali risultano infatti low-cost e adatti a tutte le tasche, motivo in più per utilizzarli nella propria casa sia in via temporanea che in via definitiva. Chiaramente, il costo dei pannelli OSB varia a seconda della tipologia, delle dimensioni e degli spessori, ma possiamo individuare un range di prezzo che oscilla tra i 16 €/mq e i 40 €/mq.

4. Pannelli OSB a parete e pavimento

Vediamo ora qualche utilizzo più o meno convenzionale dei pannelli OSB. Grazie alla loro versatilità vengono spesso impiegati per rivestire intere pareti o addirittura interi pavimenti al posto del classico parquet. A incidere su questa scelta è anche il loro spessore: per le finiture della casa si tende a prediligere spessori più grandi per consentire all'elemento strutturale di durare nel tempo ed essere particolarmente resistente. 

Nel caso specifico dei pavimenti in OSB, risulta vantaggioso sia il tempo di posa, ridotto al minimo qualora si tratti di pavimenti flottanti che non necessitano di colle e adesivi, sia per la durevolezza del materiale, che come già accennato garantisce una notevole resistenza meccanica ed evita il danneggiamento della superficie. Una volta posato il pavimento a pannelli OSB è inoltre possibile stendere una mano di lucidante per ottenere una base liscia più facile da pulire.

Leggi anche: 15 esempi di interni che usano il legno in maniera incredibile

5. Pannelli OSB per arredi contemporanei

Studio in stile  di osb reformas

Un altro utilizzo molto diffuso del legno OSB è quello che lo vede protagonista di elementi d'arredo di varia natura: dai piccoli box contenitori e superfici d'appoggio come tavoli e scrivanie, a grandi strutture base per letti, poltrone, divani e intere librerie. L'OSB può peraltro garantire un look incredibilmente variegato e non banale a qualsiasi stanza della casa, proponendosi come materiale trasversale e adattissimo a ciascuno spazio.

6. Pannelli OSB nella stanza da bagno

Facendo attenzione a scegliere i pannelli di legno OSB3, tipologia adatta agli ambienti umidi, è possibile impiegare questo materiale anche nella stanza da bagno, per conferire un pizzico di eco-eleganza all'interior, anche in presenza di altre superfici come ceramica o gres porcellanato, vetro, resine e solid-surface.

7. Pannelli OSB in cucina

Gli stessi pannelli OSB3, a prova di umidità, possono adattarsi magistralmente anche in cucina, connotando sia l'intero set di mobili dell'angolo cottura, sia l'eventuale penisola o isola attrezzata come alternativa al tradizionale legno. Colori chiari e neutri come il bianco, il grigio e i pastelli completeranno con delicatezza e stile l'ambiente per un risultato sorprendente.

8. Pannelli OSB divisori

Studio in stile  di Ecoproyecta

Una delle strutture complesse per l'interior design che possono plasmare gli stessi pannelli in legno OSB sono poi pareti attrezzate e librerie. Proprio in quest'ultimo caso, si potrà optare per per soluzioni a muro, fisse e imponenti oppure per soluzioni divisorie tra un'area funzionale e l'altra dello stesso ambiente open-space.

9. Pannelli OSB come porte

Perchè poi non trasformare semplici pannelli OSB in veri e propri serramenti? Ecco un esempio creativo da poter ricreare in casa: una porta a soffietto su misura, per dividere le stanze e donare un tocco di calore ad uno schema cromatico essenziale e freddo.

10. OSB come dettaglio decorativo

Cucinino in stile  di Bruusk

I pannelli di legno OSB possono anche essere rivisti in chiave ornamentale e ludica come dettaglio all'interno dell'arredamento o delle finiture. Se è vero che infatti questi materiali si prestano ad utilizzi massicci come rivestimento di pareti, pavimenti e mobili, è altrettanto vero che si rivelano scenografici alleati per connotare nicchie e angoli spogli che danno così vita a giochi volumetrici di pieni e vuoti.

11. Pannelli OSB tinteggiati

 in stile  di A+R  arquitetura

Come abbiamo già anticipato sopra, i pannelli in legno OSB vengono il più delle volte utilizzati al naturale, proprio per sfruttare al meglio il loro look sempre diverso e dinamico. Tuttavia, questa tendenza piò essere anche rivisitata a favore di alcune colorazioni scelte ad hoc per creare atmosfere differenti. In questo caso, ad esemio, è possibile tingere i pannelli con vernici a bassi VOC e solitamente non totalmente coprenti così da lasciar intravedere la peculiare filigrana delle scaglie al di sotto.

12. Mix materici

Tanto affascinanti da soli quanto abbinati ad altri materiali: questi pannelli possono dare il meglio di sè anche associati in mix materico con altri elementi scelti a seconda dello stile d'interior. Perchè dunque non provarli con ferro, acciaio e resine decorative per un twist industriale davvero accattivante?! Un'ulteriore alternativa, ideale per ambienti più rustici e country è invece l'accoppiata tra legno OSB e legno tradizionale, con l'aggiunta di pietra a vista, rigorosamente ben dosati.

Utilizzate pannelli OSB? Raccontateci la vostra esperienza.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!