6 oggetti di design che cambieranno completamente la tua casa

Alberti Laura Anna Maria Alberti Laura Anna Maria
Loading admin actions …

Quanto è grande, il potere del design! Un oggetto di design, piccolo o grande che sia, è in grado di cambiare completamente il volto di un'abitazione. Ancor più se è un prodotto iconico, un grande classico, o un capolavoro di eclettismo. É proprio agli oggetti di design che dedichiamo questo articolo. Ai grandi complementi – come tavoli e divani -, alle sedie, alle lampade, e persino agli oggetti decorativi e agli utensili da cucina. Vi forniremo esempi, vi citeremo prodotti e designer da portare nelle vostre case, qualsiasi sia il loro stile d'arredo. Con il minimo sforzo – e con una spesa moderatamente bassa – cambierete volto alle vostre stanze!

Il divano

Tra gli oggetti di design in grado di cambiare completamente il volto di un'abitazione – o per lo meno dell'intera area living – troviamo il divano. Puntate su di un modello dalle linee contemporanee e la spiccata originalità, come quello che lo studio di progettazione PDV ha scelto per una splendida abitazione sul golfo di Napoli. Seduta ampia e tessuto viola acceso, ha sottili righe rosse a contrasto. Un divano di design è perfetto in un soggiorno minimale, dai colori neutri o giocato sul contrasto tra il bianco e nero, quando scelto in una versione colorato; se invece il soggiorno vanta colori vivaci e mobili importanti, puntate su un divano di design dalle linee nette e minimaliste. I più coraggiosi ed eclettici possono osare con un divano icona come il Michetta di Gaetano Pesce per Meritalia, o il modello Bocca di Gufram. 

La sedia

Studio in stile in stile Scandinavo di decoraCCion
decoraCCion

Zona de trabajo

decoraCCion

In sala da pranzo, in uno studio, in cameretta: anche una sedia di design è in grado di cambiare il volto di una stanza. Tra i modelli più famosi troviamo la Eames Plastic Chair che Charles & Ray Eames disegnarono per Vitra nel 1950 (per scoprire altre creazioni dei fratelli Eames, leggete l'articolo Sedie e sedie). Un capolavoro del design, pensato per accogliere il corpo umano nel modo più confortevole possibile. Una sedia di design è in grado di essere la protagonista di un intero ambiente, di sposarsi con ogni stile d'arredo. Potete scegliere un solo modello, o realizzare una sala da pranzo con un ensamble di sedie di design tutte diverse tra loro. I modelli più famosi? La Tulip Chair di Eero Saarinen, la Thonet N 14, la Panton Chair di Vitra. 

La lampada

Vibia Balance lampada da terra Design Jordi Vilardell: Soggiorno in stile in stile Moderno di Lampcommerce
Lampcommerce

Vibia Balance lampada da terra Design Jordi Vilardell

Lampcommerce

Sono infinite le lampade di design in grado di cambiare il volto di un'abitazione. Lampade da terra, sì, ma anche sospensioni minimali o – al contrario – super scenografiche. Balance, di Jordi Vilardell per Vibia (qui proposta da LampCommerce), è un modello minimalista e contemporaneo, con struttura in nickel o in metallo cromato. Ma quali sono le lampade di design più famose? Sicuramente, il gradino più alto del podio lo occupa l'Arco di Achille Castiglioni per Flos, vera icona mondiale. Ci sono poi le lampade da tavolo, come l'Eclisse di Vico Magistretti per Artemide o la May Day di Konstantin Grcic per Flos, e le sospensioni, dalla Fly Fly di Foscarini alla Zettel'z di Ingo Maurer. 

Il tavolo

Protagonista della sala da pranzo, o della cucina, un tavolo di design può cambiare completamente il volto dell'ambiente in cui è collocato. Guardate questo modello, firmato da Lestrocasa Firenze. Lestro Wood è un tavolo moderno dal piano in noce canaletto (oppure in noce americano, o in rovere) e le gambe in acciaio verniciato (bianco, nero, grigio, grigio scuro, azzurro, blu, rosso, rosso scuro o marrone chiaro), acciaio inox o satinato. Un tavolo straordinario in una sala da pranzo, ma bello anche in un ufficio come tavolo per le riunioni. Il mercato offre una ricca varietà di tavoli di design. A cominciare dal Tulip di Eero Saarinen all'Octa di Bartoli Design per Bonaldo, fino all'originalissimo Let's Eat di Tcherassi Vilatò, con forchette e coltelli in veste di gambe.

L'utensile da cucina

Spesso, per cambiare il volto di un ambiente, non è necessario ricorrere a grandi complementi. In cucina, ad esempio, può bastare un utensile di design. Come non citare lo spremiagrumi Juicy Salif, disegnato da Philippe Starck per Alessi nel 1988? A forma di ragno, è persino esposto al MOMA di New York. Che sia un portafrutta (la linea Estetico Quotidiano, ad esempio, è uno splendido esempio di design con la sagoma di balene, galline e conigli) o un'alzata (come l'Anna Gong di Alessandro Mendini per Alessi), o persino una pentola (vedere quelle di KNindustrie per capire), spesso basta un piccolo oggetto di design per cambiare volto alla cucina. La regola? Lasciare quell'oggetto rigorosamente in vista!

L'oggetto decorativo

Vaso Comunicante: Casa in stile  di acquacalda
acquacalda

Vaso Comunicante

acquacalda

Sempre in tema di piccoli oggetti di design, in grado di cambiare volto alla propria abitazione, ecco le decorazioni. Vasi, cornici, specchi, carte da parati… Le opzioni sono infinite! Vaso Comunicante di Acquacalda, ad esempio, è un vaso cilindrico per fiori recisi, dal cui lato spunta un tubo trasparente che comunica in tempo reale il livello d'acqua. Se, anche voi, volete rivoluzionare l'aspetto della vostra casa senza spendere una follia e senza grandi sconvolgimenti, puntate sul potere del piccolo. Può bastare una radio come la Radio Cubo di Brionvega, o un appendiabiti da parete come Hang It All di Vitra, per vivacizzare un ambiente.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!