I mobili per ingresso: mille modi per arredarlo

Silvia Reguzzi Silvia Reguzzi
Loading admin actions …

L'ingresso di casa è uno spazio che spesso non viene sfruttato al meglio e che se utilizzato bene può essere una grande risorsa. Se non sapete come arredarlo ecco qualche idea per decorare con dei mobili per ingresso l'entrata di casa vostra, e ricordate che sarà il vostro biglietto da visita. Un ingresso può essere arricchito con dei mobili come: sedie, poltrone, consolle, specchi, armadi, attaccapanni, quadri e molto altro. Tutti oggetti d'arredo che non solo lo renderanno più bello e accogliente ma anche utile e funzionale. Vediamo insieme alcuni mobili per ingresso interessanti e tutti da copiare. 

Mobili per ingresso antichi

Stili diversi assieme per creare lo "stile memoire": Ingresso, Corridoio & Scale in stile in stile Industriale di mémoire
mémoire

Stili diversi assieme per creare lo stile memoire

mémoire

Un'ottima idea per decorare l'entrata di casa è usare dei mobili per ingresso antichi. Sicuramente avrete ereditato da qualche parente un mobile o un mobiletto come questo. Se non sapete ancora come usarlo, avete appena trovato la sua giusta collocazione. Questo bellissimo mobile in azzurro ha dei piccoli cassetti dove potete riporre carte e chiavi e ai lati sono state disposte due poltroncine molto semplici. Per dare un gusto vintage alla vostra parete, potete come hanno fatto qui, aggiungere un'immagine anch'essa d'antiquariato, appoggiata al vostro mobile. Elegante senza fatica. 

Mobili per ingresso: la libreria

Sistemazione interni e nuova illuminazione casa di borgo: Ingresso, Corridoio & Scale in stile in stile Minimalista di Architetto Lawrence Flisi
Architetto Lawrence Flisi

Sistemazione interni e nuova illuminazione casa di borgo

Architetto Lawrence Flisi

L'ingresso in questa casa ha sfruttato dei mobili per ingresso su progetto e la soluzione adottata è stata quella della libreria. La libreria creata nel sottoscala serve a sfruttare uno spazio che altrimenti sarebbe rimasto inutilizzato e vuoto e ad accogliere chi entra accompagnandolo poi verso la scala. I vari ripiani della libreria consentono di poggiare libri ma anche dei piccoli oggetti, qualcosa che parli di voi. Utilizzare il vano che si crea sotto una scala è sempre un'ottima idea. Se la libreria non vi piace potete anche pensare di chiuderlo con delle antine e creare un piccolo armadio. 

Mobili per ingresso porta tutto

Tra i mobili per ingresso c'è il classico mobile porta tutto. Questo tipo di mobile è adatto a contenere tutto quello che vi occorre. Potete usarlo come un armadio in più, se avete poco spazio in casa, oppure come guardaroba in entrata, per appendere giacche e cappotti.Questo mobile in bianco non troppo grande è adatto ad un ingresso e può essere sistemato comodamente in una rientranza della parete. All'interno ha anche cassetti e ripiani per ogni vostra esigenza. 

Mobili per ingresso originali

Tra le mille idee per arredare l'ingresso c'è anche questa molto originale. Entrando in casa infatti, per dividere l'ingresso è stato creato un muro basso e per riempire l'angolo che si è venuto a formare i padroni di casa hanno posizionato questo bellissimo baule antico. Il baule che messo a terra sarebbe sembrato troppo basso, è stato sollevato con una base d'appoggio ed è stato anche completamente restaurato e rifoderato. Può quindi essere usato come pratico contenitore. Per delimitare ulteriormente la zona ingresso dal resto della casa è stato appeso un quadro in modo da impedire di guardare oltre l'entrata. 

Mobili per ingresso minimal

Casa Nadine, stile in low cost!: Ingresso, Corridoio & Scale in stile in stile Moderno di studiodonizelli
studiodonizelli

Casa Nadine, stile in low cost!

studiodonizelli

Un'altra soluzione molto facile per arredare con dei mobili per ingresso minimal è quella di chiudere semplicemente lo spazio in entrata con una tendina. Se per esempio avete una rientranza nella parete d'ingresso e un armadio non ci sta, potete chiuderlo posizionando una bella tenda, magari scegliendola con dei disegni e dei colori che richiamino quelli della vostra casa. Dietro la tenda si possono creare delle mensole o riporre scatole e contenitori, ma anche nascondere scarpe, borse o indumenti appesi. Altri bellissimi ingressi qui.

Mobili per ingresso in ufficio

I mobili per ingresso in un ufficio sono certamente diversi da quelli che potremmo trovare nell'ingresso di una abitazione privata. In questo caso si tratta di una biblioteca e come tutti gli edifici pubblici si ha la necessità di avere all'entrata un ufficio ben organizzato con delle postazioni e un archivio. Per la zona di attesa invece sono stati collocati dei piccoli divanetti rossi che seguono la forma del bancone della reception. Ci sono anche una grande pianta e uno scaffale che divide in due la zona, oltre la quale si intravede una porta. Questa particolare disposizione e anche i colori scelti ,inoltre seguono delle regole precise, quelle del Feng Shui. 

Mobili per ingresso segreti

Particolare cappottiera : Ingresso, Corridoio & Scale in stile in stile Moderno di Arch. Roberto Mallardo
Arch. Roberto Mallardo

Particolare cappottiera

Arch. Roberto Mallardo

Gli architetti trovano sempre le soluzioni migliori e più originali. In questa stupenda casa in provincia di Napoli che è stata ristrutturata a cura dell'Architetto Roberto Mallardo, sono state trovate diverse soluzioni belle e funzionali. Una di questa riguarda i mobili per ingresso. Questa entrata infatti ha un mobile nascosto e segreto. Per celare agli occhi questo spazio che si trova dentro la parete è stato infatti appeso un quadro, che una volta aperto, rivela l'armadio al suo interno. Un'idea tutta da copiare.

Mobili per ingresso essenziali

Tra i mobili per ingresso possiamo considerare anche dei piccoli complementi o delle mensole attrezzate come questa. Sono un'ottima soluzione per chi ha poco spazio, ma anche per chi non vuole oggetti ingombranti all'entrata e per chi preferisce uno stile essenziale. Questa piccola mensola o ripiano ha al suo interno tre pratici cassetti , dove si possono riporre buste e chiavi, ma niente di più grande e sul ripiano invece che è abbastanza largo, potete mettere anche un vaso o delle fotografie se vi piacciono o anche libri e riviste. Altri consigli su come arredare l'ingresso.

Mobili per ingresso: la consolle

Il più classico dei mobili per ingresso è di sicuro la consolle. La consolle può essere collocata in diversi luoghi della casa, anche in un salotto è bellissima, ma i suoi luoghi ideali sono corridoi e ingressi. E' un mobili di grande effetto e ed eleganza e dona subito importanza all'ambiente in cui si trova. Posizionata a ridosso del muro e con una parete colorata con un bel colore acceso come il verde, sul muro alle spalle, risalta tantissimo, anche grazie alla superficie a specchio di cui è dotata. Per ingrandire ulteriormente l'effetto luminoso che crea, sono stati appoggiati dei vasi in vetro e cristallo in tinta e sopra un grande specchio. Un ingresso pieno di luce. 

Mobili per ingresso e scarpiere

L'ultima soluzione come mobile per ingresso che vi suggeriamo è la scarpiera. Spesso in casa troviamo scarpe disordinatamente sparse ovunque e il più delle volte, lontano dalla porta d'entrata. La scarpiera però è molto più pratica se tenuta vicino all'ingresso. In questo caso serve proprio come contenitore per le vostre scarpe ma anche come mobile per ingresso e arreda la parete in modo molto elegante. Nella zona sopra hanno posizionato dei piccoli oggetti come uno specchio e uno svuotatasche nel colore arancio che richiama il quadro che si vede sullo sfondo appoggiato al muro. 

Il vostro ingresso com'è? Quali mobili per ingresso avete scelto? 
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!