Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Una casa che ti sorprenderà

Agnese D’Alfonso – homify Agnese D’Alfonso – homify
Loading admin actions …

Dal 1940 al 1980, nel Regno Unito, sono andate diffondendosi le così dette tenute Span, ad opera dell'architetto Eric Lione e del costrutture Geoffrey Townsend. Le residenze sono state costruite con l'internot di colmare il gap tra i sobborghi, poveri, e i quartieri alti. 

Si tratta di residenze realizzate a basso costo, visto il periodo storico del dopoguerra, ma con una cura dei dettagli davvero impareggiabile. Uno degli obiettivi alla base del progetto delle residenze è quello di creare una comunità, dunque gli spazi all'aperto sono stati oggetto di particolare attenzione. Oggi noi di homify abbiamo deciso di portarvi a Blackheath, a visitare una di queste abitazioni. Lo studio APE Architecture & Design ha effettuato il delicato intervento che ha garantito lo sviluppo di una realtà moderna nel pieno rispetto del contesto.

Entrando nella tenuta…

Colpisce immediatamente l'estetica tipicamente inglese di questa residenza. I mattoni a vista di colore scuro sono di una raffinata eleganza. 

Avvicinandoci alla residenza, possiamo già vedere le nuove finestre sul tetto, inserite per dare luce al soppalco. Il lavoro è stato compiuto nel pieno rispetto dell'esistente, con il minor impiego possibile di interventi strutturali. 

Modifiche leggere

Queste proprietà hanno dei forti vincoli, che impediscono la realizzazione di lavori troppo invasivi. Tuttavia, risultava necessario intervenire per adattare l'esistente alle esigenze attuali, così, senza danneggiare la preziosa eredità del dopoguerra, sono stati creati una camera da letto e uno studio, grazie al nuovo soppalco.

Andando di sopra

Salendo verso il soppalco ci troviamo a percorrere questa scala. I colori sono stati selezionati in modo da abbinarsi perfettamente all'esistente, ma creando al contempo un look attuale ed elegante. Il colore della moquette, questo bel tono di grigio, è perfetto anche per combattere i segni dell'usura.

Il nuovo studio

Ed eccoci finalmente nel nuovo studio! Tutto è stato accuratamente calcolato, la dimensione della scrivania è perfetta, non inficia lo spazio circostante, ma allo stesso tempo è abbastanza ampia da consentire di lavorare in tutta comodità. Quello che colpisce maggiormente è il sistema delle luci, la scelta di integrarle nel soffitto è geniale!

La camera da letto

La nuova camera da letto è uno spazio decisamente moderno, di chiara ispirazione scandinava. Anche qui troviamo il grigio per la moquette e gli arredi sono bianchi e color legno chiaro, come nello studio. L'ambiente risulta spazioso e il tetto spiovente dà un senso di intimità. Anche qui la luce è un aspetto essenziale ed estremamente curato.

Una sapiente opera di falegnameria ha contribuito a rendere ogni centimetro funzionale e pratico. Queste librerie sono un capolavoro di artigianato! Non solo offrono un comodo spazio per riporre i libri, ma possono essere spostate, grazie a delle cerniere, fornendo un ulteriore spazio di deposito.

La luce

Anima del progetto è senza dubbio la luce naturale! È quest'aspetto che ha guidato le modifiche fatte su questa costruzione storica, determinando la vera identità dei nuovi ambienti.

Che ne pensate di questo progetto?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!