Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Un capolavoro in pietra per stupirvi !

Agnese D’Alfonso – homify Agnese D’Alfonso – homify
Loading admin actions …

Oggi abbiamo deciso di portarvi a visitare un'architettura davvero fuori dal comune. Questa peculiare costruzione scaturisce da un processo creativo molto particolare. Il progettista, l'architetto Pedro Quintela, era rimasto molto affascinato dalle rovine di questa struttura in pietra che ricordavano dei veri e propri cumuli, così ha pensato di dare vita a un edificio che, creando un'atmosfera unica, sembra nascere dal terreno, si adatta al luogo completamente, come ne avesse sempre fatto parte.

Andiamo a vedere!

Uno sguardo da fuori

Situato nel centro del villaggio di Malveira da Serra, alla base della Serra de Sintra, questo meraviglioso edificio ha una forma ad U, che si sviluppa intorno ad un cortile, che in precedenza era utilizzato per scopi agricoli. Ad un primo colpo d'occhio si rimane subito ammaliati dal fascino rustico ed elegante dei muri in pietra accostati all'intonaco bianco. Lo spazio esterno è estremamente curato, con suddivisioni per i vari tipi di vegetazione.

L'intervento

Il lavoro è partito da un lungo ma necessario processo di pulizia e riordino delle rovine. È stato un inizio difficoltoso, ma questa fase ha permesso di maturare un'altra ottica in merito al progetto, di arrivare ad una conoscenza profonda di tutte le aeree. In seguito, si è deciso di sviluppare il lavoro come una rilettura dell'esistente.

I materiali

Gran parte dell'edificio era andato distrutto, tuttavia l'idea di base era quella di preservare l'identità e la memoria della costruzione originale, dunque si è cercato di recuperare il più possibile e in più, per mantenere una coerenza dal punto di vista delle scelte in fatto di materiali, si è optato, tra gli altri, per il pino e il granito, reperibili nella zona.

Gli interni

Gli interni in un certo senso scaturiscono dal luogo stesso. Contrariamente a quanto avviene nella maggior parte dei progetti, in cui gli arredi fanno parte di una fase creativa successiva, qui il lavoro è stato basato sul riuso, creando così un interessante mix tra rustico e contemporaneo. 

L'atmosfera

L'ambiente è molto accogliente, grazie all'uso massiccio del legno e la luminosità è incredibile. Le pareti bianche amplificano l'effetto della luce che entra abbondante dalle varie aperture. In una casa come questa non poteva certo mancare il camino! Dà grande intimità e calore a questo spazio soppalcato.

La sala da pranzo

La sala da pranzo si trova in uno spazio privilegiato, un ambiente che gode di abbondante luce naturale e di un soffitto eccezionale, qui particolarmente sentito perché richiamato da numerosi elementi strutturali in legno (il pilastro angolare, la trave della porta finestra… ). Oltre a questo, anche il pavimento rappresenta un notevole punto di forza: dove si interrompe il tavolato, la finitura in legno lascia spazio ad una lastra di vetro, ce lascia vedere, oltre la struttura, il piano di sotto. Un effetto davvero suggestivo!

La cucina

Una perfetta combinazione di tradizione e modernità! Questa stanza è allo stesso un'attrezzata cucina contemporanea e uno spazio di altri tempi, dal forte carattere rurale. Punto di forza è certamente l'uso del legno, in piena coerenza con il soffitto.

La camera da letto

Qui si percepisce la vera radicalità del progetto, osservando le pietre che addirittura entrano in camera. Tutto è stato accuratamente studiato per avere un corretto flusso d'aria e una buona disposizione degli spazi, facendo sì che questa parete così irregolare fosse un punto di forza, non un limite. L'effetto è fortemente scenografico e di innegabile bellezza. Tutto il resto è lasciato alla totale semplicità, d'altra parte, di che altro c'era bisogno?

La pergola

La cura dei dettagli è molto evidente in tutti gli spazi, anche qui all'esterno, dove una deliziosa pergola costituisce uno spazio per il relax e la convivialità, arredato in stile etnico, in modo semplice, ma elegante. Quando si ha un angolo come questo da cui ammirare il panorama, che altro si può volere?

Che ne pensate di questa architettura? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!