Come fare della casa un'oasi di relax da fare invidia!

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Giornate lunghe e stancanti intaccano decisamente il nostro umore, rendendo ancora più forte il desiderio di relax. Per sopperire al problema, non è necessario cercare svago chissà dove, anzi, potremo usufruirne a chilometro zero, proprio in casa nostra. Arredarla e strutturare alcune zone perchè diventino i principali luoghi del nostro relax è infatti una tattica utile per non soccombere ai piccoli e grandi problemi che la quotidianità ci pone. 

Materiali soft e dai risvolti morbidi, come divani cuscini e coperte in cui accoccolarsi, ma anche piccoli corner della stanza da bagno dedicati alla cura personale, atmosfere rilassate e persino uno spazio esterno in cui trascorrere le giornate della bella stagione in convivialità attorniate da candele, buon cibo e amici. Questi sono solo alcuni dei tips che possono voltare la piega della settimana, facendo ritrovare la quiete proprio nell'ambiente domestico. Se gli accorgimenti non sono mai troppi, eccone 6, ispirati ai progetti più belli di case internazionali, in cui i dettagli dell'interior design fanno la differenza, sancendo veri e propri antri del rilassamento nell'intimità della propria abitazione. 

Materiali soft e atmosfera rilassata

L'atmosfera non è un optional. Fior fiori di designer si interrogano infatti ogni giorno su come rendere l'ambito residenziale sempre più adatto alle sfide della quotidianità, anche a fronte di una vita sempre più frenetica che non smette di regalare piccoli drammi quotidiani. Oggetto di studio in questo senso, sono tutti gli arredi e i complementi che possono favorire una situazione gradevole e un mood decisamente rilassato alla nostra casa. A partire dai divani del living, sino al letto della camera matrimoniale, passando per una piccola zona spa nella stanza da bagno sino al salotto o alla cucina outdoor. Ma l'attenzione non viene posta solamente al concept dell'arredo, bensì alla forma e al materiale. Preferire allora materiali naturali e tessuti morbidi anche nel soggiorno, protagonista dei momenti di relax domestici, è un primo passo verso la liberazione dalla negatività. Tappeti shaggy e morbide coperte, cuscini foderati in velluto o cotone, ma anche lampade dal paralume a texture semi trasparente per veicolare una luce soffusa, sono tutti elementi must per implementare il relax.

Creare una piccola spa in bagno

Bagno in stile in stile Minimalista di Oikos Design
Oikos Design

Tina de baño minimalista

Oikos Design

Quale abitudine potrebbe quotidianamente aiutare a rilassarsi tra le mura di casa? Un bagno caldo, naturalmente. Tra le tendenze più in voga attualmente è infatti tornata protagonista la vasca, rivisitata in tutte le versioni free standing più cool e dai materiali innovativi. Bistrattata dal poco tempo che solitamente pensiamo di avere a disposizione per la cura del nostro corpo, ecco che prende la sua rivincita arrivando sulla ribalta dell'interior design contemporaneo sbaragliando la concorrenza. Ebbene sì, perchè se i box doccia uniscono funzionalità ad estetiche sempre più minimali, la vasca recupera il fascino retrò degli arredi di un tempo, aggiungendo un tocco di innovazione e dettagli per un comfort assoluto. Perchè non creare allora un piccolo angolo relax e spa anche nel proprio bagno?

Creare calore

Soggiorno in stile in stile Rustico di Ardesia Design
Ardesia Design

Chalet Gstaad

Ardesia Design

Se fino ad ora avete sottovalutato il camino e le sue potenzialità, è seriamente ora di ripensare a questo punto. Il calore che letteralmente e metaforicamente emana questo elemento tipico delle case tradizionali, è ideale da riproporre anche in quelle di stampo moderno. Non a caso il fuoco è un potente elemento di aggregazione e tramite il suo tepore trasmette serenità e armonia. I modelli tra cui poter scegliere per il proprio salotto sono svariati e ciascuno adatto ad un particolare stile di ambiente, da quello più rustico e country-chic come il progetto di Ardesia Design, al più contemporaneo e dal gusto scandinavo. Ultime ma non per importanza, le stufe si avvalgono dello stesso principio e rubano l'attenzione all'interno della sala, rivisitate in chiave attuale e ormai sdoganate come must del soggiorno.

Un angolo di relax anche nell'outdoor

Giardino in stile in stile Rustico di Kabaz

I momenti dello stare in compagnia trovano differenti sfondi all'interno del contesto residenziale. Uno fra questi è anche l'outdoor. Il giardino o luoghi semi coperti come pergolati o portico, sono ideali per godere del relax all'aria aperta, pur usufruendo delle comodità dell'arredo interno. Non dimenticatevi perciò di allestire un vero e proprio salotto open air nello spazio esterno della casa che ritenete più consono come conformazione e posizione. In questo caso, il rilassamento sarà veicolato dai mobili stessi che sceglierete, tra divanetti e poltroncine, ma anche tavolini e un piccolo angolo cottura con griglia per cucinare in compagnia durante le calde serate estive. Anche l'illuminazione contribuisce all'atmosfera: lampade da esterno, piccoli lampioni e plafoniere sui muri che danno sul porticato, si mostreranno come punti luci soffusi, accompagnando ogni momento trascorso in tranquillità.

Scegliere un letto gradevole

Camera da letto in stile in stile Moderno di homify

Dormire bene è uno dei principali fattori del vivere bene. L'importanza di rilassarsi nella propria camera da letto deriva proprio dal potere positivo che l'atto stesso esercita sul nostro corpo. Ecco perchè diventa quindi essenziale scegliere con cura il materasso la sua base, per comporre un letto ad hoc, studiato sulla base delle nostre esigenze. Il relax non si esaurisce tuttavia qui, bensì è traghettato anche dai piccoli complementi e dalla disposizione del letto all'interno della stanza e a confermarlo sono le regole del feng-shui. Non guardate però la stanza solamente nell'ottica del luogo adibito al riposo notturno, anzi: dedicate un piccolo lasso di tempo non appena potete al riposo pomeridiano o occasionale. In questo contesto, la camera diventa una protagonista del relax a tutti gli effetti.

Scegliere un divano confortevole

Inutile dire che il divano, prima dell'estetica, deve presentare una serie di caratteristiche funzionali, tra cui proprio la giusta morbidezza e resistenza. Optare per il divano giusto è un investimento d'oro per la casa, sia che lo si fruisca da soli, sia che si invitino amici a condividerlo. Un buon divano veicola perfettamente il senso di relax e compete con ben pochi altri complementi d'arredo sulla questione. Abbinarlo a lampade da terra inclinate, piccole poltrone della stessa fattezza, tavolino porta oggetti e tappeto, non sono poi dettagli secondari. Nel soggiorno, tutto conta ad amplificare l'effetto visivo e impattante sull'umore, persino il vaso di fiori nell'angolo o il quadro appeso alla parete. Se intendete aumentare le possibilità di relax inoltre, è consigliabile puntare su poltrone pieghevoli, pouf, chaise longue o poltrone appese.

Quale stanza trovate più rilassante all'interno di casa vostra?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!