Piccolo spazio= favolosa mansarda!

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

L'appartamento di cui oggi parleremo è completamente rinato grazie all'intervento degli esperti dello studio Dop Architetti. Prima del loro arrivo non era altro che un vero e proprio disastro, una mansarda mal sistemata e trascurata, ora invece ha acquisito carattere e.. un gran bel soppalco! Scopriamo insieme questa incredibile trasformazione!

Uno spazio originale

Ci troviamo nel centro di Torino, in una piccola mansarda tutt'altro che convenzionale. L'intervento più considerevole ha interessato il soffitto, o meglio quello che prima era il falso soffitto. Delle vecchie putrelle in ferro reggevano un cannicciato che separava la mansarda dal vano tetto. Eliminato il cannicciato, le vecchie putrelle sono state riutilizzate per la costruzione di un ampio soppalco, ricavando un'originale zona notte.

Gli ambienti

L'unico elemento presente nell'appartamento prima della ristrutturazione degno di rientrare nel nuovo progetto, era il pavimento in cementine. Lucidata e restaurata, questa pavimentazione ora dona carattere all'intero ambiente, estendendosi lungo tutto il primo piano della mansarda.

Qui troviamo l'angolo cucina e l'area pranzo, il bagno e, infine, proprio al di sotto della passerella che collega la rampa di scale con il vero è proprio soppalco, un secondo vano adibito a soggiorno.

Il soggiorno

La seconda stanza del primo piano è stata adibita a soggiorno. L'ambiente è molto luminoso. Due grandi finestre sporgenti rispetto alla spiovenza del tetto fanno si che che la luce naturale colmi la stanza che, tinteggiata di bianco, appare ancora più ampia. Quattro lunghe travi, in tinta con il pavimento, percorrono il soffitto, mentre un antico camino sbuca dal muro quasi per magia. Non vi sono divani, bensì simpatici pouf e diversi utilissimi ripiani.

La cucina

La cucina è piccola ma completa. Si sviluppa su di una sola parete e consiste in cinque grandi basi bianche sovrastate da una grande cappa in acciaio. Il frigorifero è stato invece istallato al di sotto della rampa delle scale. Di fronte la cucina troviamo l'area pranzo, un grazioso tavolino rosso corredato di sedie diverse per stili e colori. Qui il soffitto è più basso rispetto al resto dell'ambiente, e questo grazie al soppalco sovrastante. Le putrelle sono a vista e, al fine di garantire un'adeguata illuminazione a questa zona, accolgono una lunga fila di led.

La zona notte sul soppalco

La zona notte sul soppalco rappresenta la parte nuova della mansarda. Due grandi velux sono stati aperti sul tetto in modo da garantire luce naturale. Il colore prevalente è il bianco. Soffitto, pareti e persino il pavimento rivestito da assi di legno da cantiere maschiate, catturano la luce facendo apparire lo spazio più ampio. In tutto questo bianco spicca il letto, un elemento alto e soffice, privo si spalliera, e rigorosamente nero. Al soffitto, dalla possente trave di colmo partono diverse piccole travi, il tutto rigorosamente a vista.

Il bagno

Il bagno è stato ricavato all'interno di un piccolo vano posto esattamente di fronte la porta d'ingresso al primo piano. Si tratta di uno spazio molto piccolo ma non per questo privo di stile. Un grande specchio posto sulla parete sulla quale poggia il lavabo dona l'illusione di un ambiente più arioso. Il lavabo, una piccola vasca nera, è stato sospeso a metà altezza, mentre al di sotto, una bellissima cassettiera rossa di design funge da mobile sotto lavabo. 

Se questo progetto vi è piaciuto, non perdetevi Soppalchi e scale: 5 idee per raddoppiare lo spazio.

Cosa ne pensate di questa mansarda? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!