La Cucina: Cucina attrezzata in stile  di ARCHISPRITZ

Una Cascina Si Veste di Nuovo

Claudia Adamo – homify Claudia Adamo – homify
Loading admin actions …

Quando vi proponiamo progetti che prevedono la ristrutturazione radicale di un edificio in rovina, siamo sempre particolarmente soddisfatti perché niente come i Prima&Dopo riesce a dare tante soddisfazioni! Infatti, quella che vi presentiamo è una struttura un tempo malandata che si trasforma in una cascina deliziosa e energeticamente autonoma, grazie all'installazione di pannelli solari che assicurano acqua calda; non solo, la sostituzione degli infissi, con altri termoisolanti permette l'isolamento dell'abitazione dall'esterno, sia in inverno che in estate.

Ma sono soprattutto gli interni che meritano la nostra attenzione poiché caratterizzati da un'attenta scelta di materiali e stili che coesistono in spazi concepiti con criterio e gusto. Cosa aspettate a proseguire nella lettura?

In principio era il degrado…

Un'abitazione tenuta male è uno spreco in tutti i sensi, in particolare se si tratta di una casa spaziosa e con tante potenzialità. Oltre agli esterni invasi dall'erbaccia e per nulla curati, notiamo che il piano superiore doveva essere addirittura completati in quanto aperti alle intemperie.

Una facciata che esprime allegria

La situazione è migliorata tantissimo! Non ci troviamo più di fronte alla trasandatezza di uno stabile lasciato in balia delle intemperie, bensì una casina deliziosa fin dagli esterni, allegri e vivaci come solo il rosso e il bianco sanno dare; gli infissi, le cornici dei balconi e la ringhiera sono completamente bianchi, mentre le pareti presentano una colorazione rosso fragola che non lascia indifferenti. Infine, come ogni casa che si rispetti, un giardino con prato inglese completa lo spazio con un tocco di verde.  

Il living

Non appena varcata la soglia, lo spazio che si presenta avanti agli occhi esprime calma e modernità. I colori che caratterizzano l'ambiente vanno dal bianco delle pareti, del tavolo con sedie e divano, al grigio della pavimentazione e del camino; quest'ultimo s'impone sulla scena con la sua presenza in monoblocco, che diventa quasi un pezzo d'arredamento.

La zona pranzo

La fotografia in alto ci mostra la zona pranzo luminosa con un tavolo massiccio di colore bianco, con sedute bianche di tendenza e l'allegria delle piante qua e là. Questo ambiente è connesso sia al soggiorno vero e proprio che alla cucina, alla quale si accede grazie a un'apertura spaziosa e priva di porta. 

La cucina

Come tutte le cucine minimal, anche questa si caratterizza da mobili lineari e di colore bianco come lo sono gli sgabelli, ovvero una versione più alta delle sedie della zona pranzo e i tre piccoli lampadari che scendono sull'isola della cucina. Se avesse soltanto queste peculiarità, questa cucina non susciterebbe alcunché, se non addirittura un po' di noia e banalità: per tale motivo, è stata scelta una pavimentazione in maiolica con colori tendenti al grigio, che si estende sino alla parete retrostante i mobili della cucina. Fantasia e movimento con poco!

La zona notte

Nemmeno la zona notte lascia indifferenti: il letto matrimoniale si colora di tonalità fresche, quasi marine mentre tutto intorno dominano il grigio perla e il bianco sotto forma di alture stilizzate alle spalle del letto o come spesse strisce sui mobili come la cassettiera e il comodino. 

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!