Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

6 idee low budget per arredare casa

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

La riduzione della produzione dei rifiuti e del loro impatto sull'ambiente è uno dei grandi temi del nostro tempo, ispirazione e motore della ricerca di pratiche produttive eco-sostenibili. Tra queste il riciclo dei materiali e i processi di autoproduzione e fai-da-te, di riutilizzo e riuso di materiali di scarto.

Pratiche che mettono insieme processi di recupero creativo dei materiali di scarto, design sostenibile, artigianato creativo, con notevoli riflessi anche nell'ambito dell'arredamento per gli interni, attraverso la produzione di oggetti e complementi di arredo per la casa.

In questo Libro delle Idee vedremo insieme alcuni esempi e ispirazioni di riciclo creativo di materiali di scarto, come il vetro delle bottiglie, le strutture in legno dei pallet, la plastica di contenitori di vario genere, la carta di libri e giornali, il cartone da imballaggio.

Attraverso progetti di design sostenibile attenti al recupero e al riutilizzo dei materiali, è possibile creare complementi di arredo e oggetti per la casa che ridanno una vita ai materiali, con nuove finalità e usi. Oggetti e arredi capaci non solo di arricchire la casa, ma anche di essere spunto e ispirazione per le nostre attività di fai-da-te.

1. Scatole come scaffalature

Non solo riciclo, ma anche riuso creativo. Che prevede innanzitutto di recuperare vecchi oggetti, di restaurarne la struttura e quindi di riutilizzarli in un contesto completamente nuovo, lontano da quello del loro uso originario.

Il che apre a possibilità infinite, che meritano una attenta valutazione del contesto in cui si andranno a inserire gli oggetti del passato. Come le vecchie scatole che vediamo in questa immagine a formare una originale sorta di scaffalatura-cassettiera. 

Perché gli oggetti riciclati e riutilizzati portino davvero un arricchimento alla configurazione dell'ambiente, organicamente inseriti in esso attraverso una rilettura intelligente di forme, colori, funzioni. E non, invece, un inutile e ridondante aggiunta.

2. Il pallet per gli interni

Le strutture in legno dei pallet da imballaggio sono tra i materiali riciclati più usati per la creazione di complementi di arredo. Resistenza e solidità ne fanno un materiale prefetto per dare vita a tavoli, sedute, armadi, perfetti per gli esterni, ma ottimi anche per l'arredamento degli interni. 

Come vediamo, infatti, anche la scomposizione dei singoli elementi che ne costituiscono la struttura permette di creare degli oggetti utili per la casa. Il design da luogo a una ricomposizione creativa degli elementi, e portare a complementi arredo come quelli che vediamo.

Una lampada da terra e un tavolino basso sono il risultato del progetto di GARAGEbySilvio che utilizza materiali pallet e sezioni di pallet assemblate e verniciate in rosso e bianco, per dei complementi di arredo dallo stile decisamente industrial.

3. Libri per arredare

I libri sono normalmente ospiti di mensole e ripiani, ad animare la vita di molti ambienti della casa, protagonisti con la loro presenza fisica, la loro materialità, ma anche e soprattutto con il loro mondo di rimandi, con la loro capacità di raccontare chi siamo, di metterci in relazione.

Ma i libri possono essere usati essi tessi come complementi di arredamento, ribaltandone il ruolo e la posizione nell'ambito della casa. Con grande semplicità, infatti, se ne può sfruttare la fisicità per dare vita a composizioni come quella che vediamo: sono i libri a costituire il comodino della camera da letto.

4. Il cartone riciclato

Tavolino TUCANO: Soggiorno in stile  di DUNAdesign
DUNAdesign

Tavolino TUCANO

DUNAdesign

L'Italia è uno dei paesi all'avanguardia nel riciclo della carta e del cartone, settore che costituisce una risorsa strategica per un paese con problemi nel reperimento delle materie prime. Quella del riciclo della carta e del cartone rappresenta una filiera strutturata ed efficiente, di grande importanza.

L'uso di carta e cartone riciclato è alla base di una produzione crescente di complementi di arredo e oggetti per la casa di ogni genere, dalle mensole alle sedie, dai divani alle poltrone, dagli scaffali agli armadi. Produzioni frutto di un ciclo virtuoso che alle pratiche del riciclo accompagna quelle del design sostenibile. 

In questa immagine vediamo rappresentato il tavolino basso Tucano di Duna Design, composto attraverso l'assemblaggio di ben centoventi profili di cartone ondulato

5. La plastica

Cubo 33: Camera da letto in stile  di POTlab
POTlab

Cubo 33

POTlab

Quello della plastica è un altro dei settori principali del riciclo. Per la presenza enorme di materiali plastici in una gamma infinita di prodotti, in particolare delle strutture dedicate all'imballaggio. I materiali plastici riciclati costituiscono una presenza rilevantissima dagli infiniti usi.

Il riciclo creativo permette, però, anche un riutilizzo degli oggetti in plastica a una scala ridotta, quasi quotidiana. E allora, come nel caso che vediamo, il vinile di vecchi dischi a 33 giri può diventare il rivestimento di un piccolo mobile e trovare una nuova vita e un nuovo spazio all'interno della casa.

E proprio per ospitare altra dischi e quindi altra musica. Quasi a chiudere un cerchio. Un'ispirazione per ripensare all'uso di oggetti della vita quotidiana.

6. Bottiglie di vetro riciclate come lampadari

Cucina in stile  di Decorum
Decorum

Lighting

Decorum

Quella del riciclo del vetro è una delle pratiche più organizzate e diffuse in tutta Europa, codificata in una serie di processi che permettono il recupero di quantità crescenti del vetro proveniente dall'uso domestico e industriale.

Il vetro ha una grande varietà di usi ed è quindi declinato in una gamma infinita di forme. Quelle delle bottiglie sono chiaramente tra le più diffuse e consuete nell'uso quotidiano. Le infinite forme delle bottiglie, la loro naturale eleganza, unita alla trasparenza del vetro, rendono le bottiglie quasi naturalmente un oggetto da riciclo creativo.

Notevoli sono le possibilità che offrono di trasformarsi in complementi per l'illuminazione, come lampadari e lampade, attraverso una rilettura creativa che ne esalti la forma e la consistenza materica, le trasparenze ricche di variabili in termini di tonalità e intensità della luce.

E allora, forse, si potrà guardare con occhi diversi a una bottiglia per l'olio o l'aceto, prima di buttarla, provando a proiettarla nel futuro paesaggio della casa con un uso totalmente differente.

Siete interessati all'argomento? Scoprite anche:Fai da te e riciclo creativo per mobili moderni: i mille usi di un barile.E ora tocca a voi.Diteci ...
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!